75 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

A Desenzano del Garda arriva il poliziotto Robot: come funziona

A Desenzano del Garda è stato presentato Yape. Il drone da terra si candida per entrare nella polizia locale. Ecco come funziona.
A cura di Ilaria Quattrone
75 CONDIVISIONI
Immagine

Nel pomeriggio di ieri, venerdì 29 settembre, in piazza Malvezzi a Desenzano del Garda è stato presentato Yape: si tratta del robot che  potrebbe entrare nella polizia locale del comune della provincia di Brescia. Yape è stato presentato durante la rassegna "New Deals, future economy festival".

Come funziona Yape

Yape è un drone di terra a guida autonoma, che è in grado di interagire con le persone. Grazie alla rete 5G si muove da solo, percepisce gli ostacoli, è in grado di filmare e segnalare i pericoli. È dotato di un sistema di sensori integrato che lo rende rintracciabile in ogni momento. Può, inoltre, inviare e ricevere in formazioni in tempo reale mostrando così alla centrale della polizia locale cosa accade.

Il robot Yape utilizzato nell'area UpTown a Milano

Da luglio 2022 Yape si muove già nell'area di UpTown a Milano. È infatti attivo un servizio di consegna rivolto ai residenti del quartiere. La sera, invece, garantisce un servizio di sicurezza.

"Un occhio tecnologico è sempre d’aiuto, specialmente se, come in questo caso, lo strumento è mobile e duttile", ha affermato il comandante della polizia locale Marco Mensi che lo ritiene anche un ottimo biglietto di vista per i turisti in visita a Desenzano del Garda.

Tra lo stupore e la meraviglia di tanti residenti, Yape è stato accolto favorevolmente. L'assessore alla Sicurezza Pietro Avanzi ha spiegato che il robot è in linea con il lavoro della amministrazione comunale che, infatti, ultimamente sta investendo sulla tecnologia "nel settore della sicurezza". L'obiettivo è quello di avviare una sperimentazione sul territorio.

75 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views