Conflitto in Ucraina
22 Maggio 2022
06:01
AGGIORNATO23 Maggio

Le notizie del 22 maggio sulla guerra in Ucraina

88esimo giorno di guerra in Ucraina. Telefonata tra Draghi e Zelensky: il presidente ucraino ha ringraziato il premier italiano per il sostegno all'Ucraina. Ha anche definito la situazione nel Donbass "estremamente difficile", Severodonetsk è accerchiata. Mosca ha smentito l'ipotesi di scambio di prigionieri tra combattenti Azov e un oligarca filorusso. Il presidente polacco Duda si è recato in una visita a sorpresa in Ucraina.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Conflitto in Ucraina
22 Maggio
22:54

Zelensky: "Uomini in età militare devono restare per combattere"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyi ha criticato una petizione con migliaia di firme che gli chiedeva di consentire agli uomini in "età militare" di lasciare l'Ucraina. Secondo il capo dello Stato, riferisce Unian, "non è corretto avanzare tali proposte ora, perché centinaia di migliaia di soldati stanno difendendo il Paese al fronte", con "50-100 morti al giorno". Dall'inizio dell'invasione russa, Kiev ha vietato agli uomini tra i 18 e i 60 anni di lasciare il Paese, in quanto potenziali combattenti. Il Parlamento ucraino ha approvato oggi il prolungamento della legge marziale fino al 23 agosto.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
22:28

Zelensky: "Russi bloccano il grano, dateci armi per liberarlo"

"Oggi ci sono 22 milioni di tonnellate di grano bloccate e i russi lo rubano costantemente. La comunità internazionale deve aiutare l'Ucraina a sbloccare i porti marittimi, altrimenti sarà una crisi alimentare mondiale". Lo ha detto il presidente ucraino Zelensky. "La Russia ha bloccato quasi tutti i porti e tutte le opportunità marittime per esportare il nostro grano. Queste strade devono essere sbloccate, un modo per sbloccarle è l'esercito. Ecco perché ci rivolgiamo ai nostri partner con la richiesta d'armi", ha aggiunto.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
22:07

Russi colpiscono la città di Malyn nell'oblast di Zhytomyr, vittime

Un attacco russo a Malyn , una città nell'oblast di Zhytomyr , ha ucciso almeno una persona, lo riporta il governatore ucraino dell'oblast. Il governatore dell'Oblast di Zhytomyr, Vitaliy Bunechko, ha affermato che il numero effettivo di vittime potrebbe aumentare man mano che le autorità continuano a rimuovere le macerie.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
21:42

Ucraina, ambasciatore italiano Zazo: 'Peggiore crisi umanitaria da II guerra mondiale'"

"Si tratta della peggiore crisi umanitaria da seconda guerra mondiale ad oggi". Ad affermarlo a Che Tempo Che Fa è l'Ambasciatore dell'Italia in Ucraina, Pier Francesco Zazo. "La situazione è molto difficile. C'è una fortissima offensiva russa per cercare di riconquistare la regione di Luhansk e Severodonetsk. Quello che c'è da aspettarsi è una fortissima offensiva russa nell'intero Donbass che rappresenta l'obiettivo minimo che Putin si è prefissato" ha ricordato il diplomatico sottolineando che "Auspichiamo ripresa dei negoziati di pace". ""L'unico dato positivo che ci fa ben sperare è che da alcuni giorni il flusso delle persone che stanno rientrando è maggiore rispetto al flusso delle persone che sono uscite. Adesso vediamo che a Kiev stiamo tornando lentamente a una vita quasi normale. Ogni giorno vediamo piccoli miglioramenti. La gente sta lentamente ritornando a Kiev, il coprifuoco è stato spostato. Purtroppo abbiamo ancora allarmi aerei ma la situazione è migliorata. Le ambasciate stanno tornando e le autorità ucraine apprezzano molto questo ritorno", sottolinea Zazo. "Una conferma che il quadro di sicurezza è migliorato", aggiunge.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
21:07

Sindaco insediato dai russi ferito in esplosione a Enerhodar

Il sindaco di Enerhodar, insediato dai russi dopo l'occupazione, è stato ferito in un'esplosione domenica, secondo quanto riportato dall'Afp. Andrey Shevchik è stato nominato sindaco di Enerhodar , una città meridionale dell'Ucraina e sede della più grande centrale nucleare d'Europa, dopo che le truppe russe hanno preso il controllo della città e della vicina centrale nucleare di Zaporizhzhia. "Abbiamo una conferma accurata che durante l'esplosione l'autoproclamato capo dell'amministrazione popolare Shevchik e le sue guardie del corpo sono rimasti feriti", ha detto a Telegram Dmytro Orlov , sindaco eletto di Enerhodar. Orlov ha detto che erano in ospedale "con ferite di varia gravità", ma nessun altro è rimasto ferito nell'esplosione. L'agenzia di stampa russa RIA Novosti ha riferito che Shevchik era in terapia intensiva.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
20:35

Zelenskiy: L'Ucraina potrebbe perdere fino a 100 soldati al giorno combattendo a est

L'Ucraina potrebbe perdere fino a 100 soldati al giorno combattendo nella regione orientale, lo ha detto domenica il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy. Il presidente Volodymyr Zelensky ha dichiarato durante una conferenza stampa che 50-100 soldati potrebbero morire ogni giorno per difendere l'Ucraina sul fronte più difficile, nell'est del paese.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
20:08

Mosca insiste: pronti a riprendere i negoziati con Kiev, l'Occidente cerca di schiavizzare l'Ucraina

La Russia è pronta a continuare i colloqui con l'Ucraina, che sono stati congelati da Kiev. Lo ha detto il capo negoziatore di Mosca, Vladimir Medinsky, citato dalla Tass. Medinsky ha affermato che il congelamento dei negoziati è un'iniziativa di Kiev. Il capo della delegazione ha aggiunto che Mosca non ha mai rifiutato di negoziare con Kiev ai massimi livelli. Tuttavia, ciò richiede documenti già in avanzato grado di preparazione. Ha aggiunto che l'Occidente cerca di schiavizzare l'Ucraina il più possibile, per vincolarla finanziariamente.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
19:29

Nato, Finlandia: "I problemi con la Turchia saranno risolti"

I problemi tra Finlandia e Turchia sull'adesione del Paese alla Nato "verranno risolti". Lo ha affermato il ministro degli Esteri di Helsinki, Pekka Haavisto, evidenziando però che i negoziati per l'ingresso nell'Alleanza non saranno rapidi. Ci potrebbero volere "alcune settimane", ha detto il ministro, secondo quanto riferisce l'emittente Yle, esprimendo comunque ottimismo. "Possiamo garantire ad Ankara che saranno monitorate le attività del Pkk e che daremo il nostro contributo", ha spiegato. Il governo turco discuterà sulla questione lunedì.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
19:07

Ucraina, offensiva russa per sfondare difese a Donetsk

I russi tentano di sfondare difese a Donetsk e raggiungere confini Luhansk. Secondo quanto rende noto lo Stato Maggiore di Kiev, in direzione di Donetsk i russi stanno cercando di sfondare le difese delle truppe ucraine e raggiungere i confini amministrativi della regione di Luhansk. Le truppe russe continuano a bombardare le aree di confine della regione di Chernihiv. Il rapporto afferma che un elicottero russo ha lanciato un attacco missilistico alla periferia di uno degli insediamenti al confine tra le regioni di Kharkiv e Sumy. Inoltre, nella seconda metà della giornata, la regione di Sumy è stata colpita da missili lanciati dal territorio della Russia.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
18:35

YouTube elimina 9.000 canali filo-russi che supportano la guerra

YouTube elimina massicciamente i canali filo-russi che supportano la guerra. Il quotidiano britannico The Guardian ha pubblicato un articolo esclusivo in cui riporta che YouTube sta compiendo "passi senza precedenti" per eliminare canali e voci che violano le regole per la pubblicazione di contenuti. Secondo il giornale, la piattaforma ha rimosso più di 70.000 video e 9.000 canali relativi alla guerra in Ucraina, inclusi video che definivano la guerra una "missione di liberazione". YouTube non è ancora bloccato in Russia, a differenza di Facebook o Instagram.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
18:06

Parlamento ucraino vieta simboli invasione russa, anche Z e V 

Il Parlamento ucraino ha approvato una legge che vieta i simboli dell'invasione russa, compresi quelli contenenti le lettere Z e V. Lo rendono noto i media ucraini. Il nuovo disegno di legge vieta la creazione di ong che utilizzano simboli di guerra russi e le cui attività sono finalizzate a diffondere la propaganda di guerra e a minare la sovranità e l'integrità territoriale dell'Ucraina. Le lettere "Z" e "V", che non esistono nell'alfabeto russo, sono state usate per simboleggiare il sostegno all'invasione russa dell'Ucraina. Vengono utilizzate per contrassegnare i veicoli militari russi sul campo di battaglia.

A cura di Antonio Palma
22 Maggio
17:36

Al via a Davos il World Economic Forum all'insegna del sostegno all'Ucraina 

È un World Economic Forum all'insegna del sostegno all'Ucraina e di una condanna senza appello nei confronti della Russia quello che sta per iniziare a Davos. L'appuntamento economico più importante dell'anno torna nella cittadina della Svizzera tedesca dopo oltre due anni di pandemia e l'edizione 2021 cancellata. Il vertice, dal quale sono stati esclusi i russi, si aprirà di fatto domani mattina con l'intervento in collegamento video del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, che sarà seguito da una sessione dal titolo "Spirito di resilienza: voci ucraine" in cui parteciperanno il vice premier e ministro dell'Economia ucraino, Yuliia Svyrydenko, e la parlamentare ucraina Yvhenia Kravchuk. Sono decine le sessioni in cui si discuterà della guerra. E già da questa sera il tema sarà al centro dell'evento di benvenuto ai media, intitolato "Voci ucraine – resistenza e resilienza", con la partecipazione di 5 parlamentari ucraini.

A cura di Ida Artiaco
22 Maggio
17:15

Macron: "Paesi membri dell'Oms condannino l'aggressione della Russia"

Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto ai Paesi membri dell’Oms di sostenere una risoluzione che condanna l’aggressione militare della Russia contro l’Ucraina riaffermando "la piena solidarietà della Francia e dell’Unione europea all’Ucraina. Condanniamo con la massima fermezza l’aggressione militare commessa dalla Russia, con la colpevole complicità della Bielorussia", ha affermato il presidente francese in un videomessaggio in apertura dell’Assemblea Oms, che si riunirà per tutta la settimana a Ginevra. "Le conseguenze di questa guerra sono devastanti, in termini di salute, sulle popolazioni, sugli stabilimenti e sul personale sanitario, che sono presi di mira", ha denunciato Macron.

A cura di Ida Artiaco
22 Maggio
16:58

Brunetta: "In Forza Italia non c'è spazio per i dubbi, stiamo con l'Ucraina, l'Ue e la Nato"

"Nel nostro partito non può esserci né potrà mai esserci alcun dubbio. Bene fa chi chiede chiarezza. Noi e i nostri elettori siamo da una parte sola: dalla parte dell’Ucraina, dell’Europa e della Nato. Noi siamo con il presidente Mattarella: ‘Senza libertà, c’è solo l’illusione della pace". Lo ha detto il ministro Renato Brunetta, parlando delle posizioni di Berlusconi e del partito sulla Russia di Putin.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
16:32

"Severodonetsk sta diventando nuova Mariupol, russi concentrano attacchi qui"

I russi stanno concentrando le forze sull'assalto nella città del Lugansk Severodonetsk che "si sta trasformando in una nuova Mariupol". Lo ha denunciato la commissaria ucraina per i diritti umani della Verkhovna Rada Lyudmila Denisova su Telegram.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
16:23

Casini dice che il centrodestra deve "sciogliere il nodo Putin" se vuole governare

Il cosiddetto fattore Z rappresenta "un problema in particolare nel centrodestra. C'è il tema di Salvini, di Berlusconi. Il Berlusconi pubblico e quello privato. Il Berlusconi privato è quello che abbiamo visto in pizzeria sabato, il Berlusconi pubblico ha fatto delle affermazioni ineccepibili che condivido, affermazioni filo-atlantiche di condanna di Putin: forse probabilmente ha il problema di recidere qualche elemento sentimentale nel suo rapporto con Putin. Non penso che il centrodestra possa credibilmente proporsi alla guida del paese se non ha sciolto questo nodo". Così Pier Ferdinando Casini, ospite di ‘Mezz'ora in più' su Rai Tre.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
16:09

Putin parteciperà al Forum economico eurasiatico a fine maggio

Il presidente russo Vladimir Putin parteciperà al Forum economico eurasiatico in programma per la fine di maggio a Bishkek, capitale del Kirghizistan, tramite collegamento video. Lo ha riferito alla TASS l'addetto stampa del Cremlino, Dmitry Peskov.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
15:41

Il presidente bielorusso Lukashenko a Sochi per incontrare Putin

Lo ha confermato il sindaco di Sochi, Alexei Kopaygorodsky, sul canale Telegram. "Sochi è tornata ad essere una piattaforma per importanti dialoghi interstatali. Il presidente della Bielorussia Alexander Grigoryevich Lukashenko è arrivato nella nostra città per incontrare il presidente russo Vladimir Vladimirovich Putin", ha detto. L'incontro tra i due leader è previsto per domani.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
15:24

Vice Commissione Ue: "Putin è più debole di prima, potere russo diviso"

"Io penso che c'é un cambiamento non utile per Putin e gli dà da fare. Anche nel potere russo ci sono divisioni. Probabilmente questo durerà molto tempo e Putin non sta in una buona posizione: ora è più debole di prima e domani sarà più debole di oggi": così il vice presidente della commissione Ue Frans Timmermans.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
15:10

Timmermans: "Non ho sentito scusa dagli amici di Putin, neanche in Italia"

"Gli amici di Putin stanno molto zitti adesso, anzi non ho ancora visto le scuse degli amici di Putin neanche in Italia. Sono sotto il tavolo, ma dovrebbero essere più chiari dicendo ‘ci siamo sbagliati' e non porteremo mai delle t-shirt con le immagini di Putin": lo ha detto alla trasmissione Mezz'ora in Più si Rai 3  il vicepresidente della Commissione Europea Frans Timmermans.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
14:57

Per la Francia l'adesione dell'Ucraina all'Ue non arriverà prima di 15/20 anni

"Dobbiamo essere onesti. Se dici che l'Ucraina entrerà a far parte dell'Ue tra sei mesi, o un anno o due, stai mentendo", ha detto il ministro francese Clement Beaune a Radio J, parlando delle speranze ucraine di entrare a breve in Ue. "Probabilmente tra 15 o 20 anni… ci vuole tanto tempo", ha sottolineato.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
14:40

Allarmi aerei suonano in 16 regioni dell'Ucraina

Allarmi aerei stanno suonando in 16 Regioni dell'Ucraina, nell'Ovest, Nord e Centro. Intanto la Russia ha attaccato a Mykolaiv e nel Donbass, puntando a centri di comando e depositi di munizioni, secondo quanto fa sapere il ministero della Difesa da Mosca.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
14:33

Attacco russo a Kherson, tre morti: danneggiate anche le condutture del gas

Tre persone sarebbero rimaste uccise la scorsa notte in un bombardamento russo sul villaggio di Bilozerka, nella regione di Kherson. Lo hanno comunicato fonti locali, secondo cui nel raid sono state anche danneggiate le condutture del gas.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
14:23

Il presidente polacco al parlamento ucraino: "Dopo Bucha nulla sarà mai più come prima con Putin"

"Dopo Bucha, Borodianka, Mariupol, nulla potrà essere più come prima con la Russia, cari presidenti e cari ministri": lo ha detto il presidente polacco Andrzej Duda durante il suo discorso alla Verkhovna Rada. Duda ha anche assicurato che "la Polonia farà tutto il possibile per aiutare l'Ucraina a diventare un membro dell'Ue".

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
13:46

A Mariupol russi fanno tour con bandiere rosse fino a teatro

Raduno di volontari con bandiere rosse a Mariupol organizzato dalle forze russe di occupazione, ultima tappa del tour il teatro Teatro Drammatico distrutto dai bombardamenti il 16 marzo. Ne ha parlato il consigliere del sindaco Petro Andryushchenko su Telegram citato dai media ucraini. "Non c'è limite al cinismo degli occupanti. Dopo aver sgomberato le rovine del teatro drammatico e aperto il parco alla visita gratuita, gli occupanti hanno organizzato una manifestazione di volontari con bandiere rosse in giro per la città. L'ultimo punto era un tour del Teatro Drammatico", ha scritto Andryushchenko. Diverse centinaia di persone sono morte sotto le macerie del teatro. Secondo fonti ucraine, le macerie sono state sgomberate dalle truppe di Mosca così come i cadaveri delle persone rimaste uccise nel bombardamento per evitare che si conosca il numero delle vittime dell'attacco.

A cura di Ida Artiaco
22 Maggio
13:24

In Ucraina estesa la legge marziale per altri 90 giorni

La Verkhovna Rada, il Parlamento a Kiev, ha esteso la legge marziale in Ucraina per altri 90 giorni, fino al 23 agosto. Lo riportano i media ucraini.

A cura di Ida Artiaco
22 Maggio
13:18

Secondo Kiev sono "29.500 i soldati russi uccisi da inizio offensiva"

"I militari russi uccisi nella guerra in Ucraina sono 29.500″. È il bilancio fornito dallo Stato maggiore di Kiev, secondo cui nelle ultime 24 ore sono morti 200 soldati di Mosca, portando così il totale delle perdite a circa 29.500. Lo Stato maggiore riferisce inoltre che le forze ucraine complessivamente hanno distrutto 204 aerei russi, 170 elicotteri, 1.285 carri armati, 3.141 veicoli blindati, 599 pezzi d'artiglieria, 201 lanciamissili e 93 sistemi di difesa aerea, 13 imbarcazioni, 470 droni e 2.194 veicoli militari.

A cura di Ida Artiaco
22 Maggio
13:06

La Germania è contraria a un debito comune per ricostruire l'Ucraina

La Germania si oppone all'idea di emettere titoli di debito dell'Unione Europea per finanziare la ricostruzione dell'Ucraina. Lo ha dichiarato al Financial Times il ministro delle Finanze tedesco, Christian Lindner.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
12:56

Il presidente polacco Duda a Kiev: "Solo Ucraina deciderà del proprio del proprio futuro"

È l'Ucraina a dover decidere del proprio futuro. Lo ha detto il presidente polacco, Andrzej Duda, nel suo discorso al parlamento ucraino. "Si sono sentite voci preoccupanti secondo cui l'Ucraina dovrebbe cedere alle richieste di Putin. Solo l'Ucraina ha il diritto di decidere sul proprio futuro", ha messo in chiaro. Duda è il primo leader europeo a tenere un discorso di persona al Parlamento ucraino dall'inizio della guerra.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
12:42

Il sindaco di Mariupol avverte: "Rischiamo epidemie di malattie infettive"

A riportarlo è il Kyiv Independent. Il sindaco di Mariupol avverte sui rischi di epidemie di infezioni: "Le fogne non funzionano. Ci sono sepolture di massa in tutta la città. Durante le piogge estive le tossine finiranno nei fiumi e nelle sorgenti da dove le persone prendono l'acqua", ha detto.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
12:22

La Lituania taglia tutte le forniture energetiche dalla Russia

Da oggi la Lituania taglia completamente le importazioni di forniture energetiche dalla Russia, compresi petrolio, elettricità e gas naturale. Il ministero dell'Energia lituano aveva annunciato venerdì scorso il blocco, passaggio fondamentale nel percorso verso l'indipendenza energetica. "Ms è anche un'espressione della nostra solidarietà all'Ucraina, dobbiamo smettere di finanziare la macchina della guerra", ha detto il ministro dell'energia Dainius Kreivys.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
12:10

I rifugiati ucraini in Polonia: "Torneremo e inviteremo i polacchi a casa nostra"

Olena Zelenska, moglie del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, ha condiviso sui social un video dei rifugiati ucraini in Polonia: "L'Ucraina è fortunata ad avere un vicino come la Polonia, che è diventata il suo più caro amico non solo geograficamente. Ma gli ucraini sognano di tornare a casa e di invitare i polacchi a casa loro", ha scritto. Nel video si sente ripetere da ogni cittadino ucraino costretto a lasciare la propria casa: "Tornerò".

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
11:59

Zelensky accusa la Russia di bloccare l'export di 22 milioni di tonnellate di cibo

Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di bloccare l'esportazione di 22 milioni di tonnellate di cibo. Ha inoltre affermato che una crisi energetica seguirà rapidamente una crisi alimentare se l'Ucraina non riceverà aiuti per sbloccare i suoi porti. "La comunità mondiale deve aiutare l'Ucraina a sbloccare i porti marittimi, altrimenti la crisi energetica sarà seguita da una crisi alimentare e molti altri Paesi la affronteranno"

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
11:51

Salvini: "Qualcuno spera che la guerra vada avanti tutto l'anno"

"Al tavolo negoziale si siederanno Ucraina e Russia e spetterà a loro, solo a loro, decidere cosa chiedere. Senza intromissioni esterne": lo ha ribadito Matteo Salvini, intervenendo durante la giornata conclusiva della scuola politica della Lega. "Se la pace arriva domani mattina, i posti di lavoro oltre che le vite – che ovviamente sono le cose più importanti – si salvano. Se qualcuno spera o immagina che la guerra vada avanti a giugno, luglio, agosto, settembre, ottobre, novembre, dicembre lascerà macerie e disastri", ha aggiunto.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
11:40

Per le autorità militari di Kiev, dall'inizio della guerra sarebbero morti 29 mila soldati russi

La Russia avrebbe perso oltre 29mila soldati dall'inizio dell'invasione dell'Ucraina. Lo fa sapere lo Stato maggiore delle forze armate ucraine, nel consueto aggiornamento sulle perdite russe sul terreno, secondo quanto riporta il Kyiv Independent.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
11:34

Gazprom oggi ha inviato oltre 44 milioni di metri cubi di gas dalla Russia in Europa

La compagnia energetica russa Gazpromha inviato oggi 44,7 milioni di metri cubi di gas alla stazione di Sudzha per un ulteriore transito in Europa. Lo ha affermato il portavoce di Gazprom, Sergej Kupriyanov. "Gazpromfornisce gas russo per il transito attraverso il territorio dell'Ucraina, nella quantità confermata dalla parte ucraina, attraverso la stazione di Sudzha", ha detto Kupriyanov ai giornalisti. Si tratta di "44,7 milioni di metri cubi al 22 maggio".

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
11:12

Le zone minate più pericolose sono le foreste e le autostrade: l'avvertimento dell'amministrazione di Kiev

A Kiev, tra le zone più pericolose per la presenza di mine e proiettili ci sono foreste e autostrade. Così in un comunicato diffuso su Telegram l'amministrazione militare di Kiev avverte i cittadini. "A seguito delle ostilità durante la difesa di Kiev in alcune parti del territorio sono stati minati sia dai militari ucraini che dal nemico. Anche a causa dell'uso di aerei e artiglieria del nemico sono rimasti oggetti esplosivi che non sono esplosi : proiettili, bombe, mine", si legge. Per questa ragione, nella capitale, "è vietato visitare e entrare nel territorio delle foreste della capitale con veicoli, ad eccezione di quelli utilizzati a fini forestali".

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
10:57

Salvini: "Crisi sarà pesantissima, per me priorità sono pace e lavoro"

"La crisi economica sarà pesantissima, e non faccio il menagramo. Per questo per me la priorità sono pace e lavoro. Per Letta invece é lo ius soli…": lo ha detto Matteo Salvini dal palco della scuola di politica della Lega.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
10:43

I russi avrebbero utilizzato munizioni a grappolo contro un villaggio vicino Kharkiv

I russi avrebbero utilizzato munizioni a grappolo contro il villaggio di Dergachiv, nella regioni di Kharkiv. A denunciarlo sui social il capo della comunità, Vyacheslav Zadorenko, citato da Ukrinform. "Gli occupanti continuano a bombardare con l'artiglieria quasi tutti gli insediamenti della comunità di Dergachiv. Il nemico usa proiettili a grappolo sia negli insediamenti sia nei villaggi in prima linea e colpisce con carri armati, mortai, lancia missili dagli elicotteri", ha detto.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
10:23

Olena Zelenska: "Non ho visto mio marito per due mesi, nostra famiglia distrutta come qualsiasi famiglia ucraina"

"La nostra famiglia è distrutta, come qualunque famiglia ucraina. Lui vive per il suo lavoro e noi quasi non riusciamo a vederlo. Non l'abbiamo visto affatto per due mesi e mezzo. Ci siamo solo parlati al telefono, ma nessuno mi sottrae mio marito, nemmeno la guerra": lo ha detto Olena Zelenska, moglie del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, in una rara intervista televisiva rilanciata dalla Bbc in cui appare al fianco del marito e racconta come ha vissuto questi mesi di guerra. E di come si è svegliata il 24 febbraio scorso, quando è iniziata l'invasione: "Ricordo di essermi svegliata con suoni strani all'esterno, come probabilmente è accaduto a tutti. Era buio, quasi notte, e ho visto che Volodymyr non era accanto a me. Sono andata nella stanza accanto ed era già vestito con un abito, ma senza cravatta. Gli ho chiesto: ‘Che sta succedendo?' E lui mi ha risposto: ‘E' iniziata'. Non riesco a descrivere le emozioni, ansia, stupore. Mi ha detto questo e se n'é andato. Dopo non ci siamo visti per molto tempo".

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
10:17

Crosetto dice che le parole di Berlusconi sull'Ucraina e su Putin smentiscono il PPE

"Diciamo le cose come stanno. La posizione di Berlusconi dell'altro giorno presenta per l'Occidente alcuni elementi di pericolosità. Non certo sull'aspetto che rimandava al pacifismo, quello ci può anche stare. Quanto sulla necessità di convincere l'Ucraina ad accontentare Putin. Le frasi su questo punto smentivano non solo gli Usa e l'Ue. Ma anche la posizione ufficiale del Partito popolare europeo, di cui Forza Italia è parte integrante": lo ha detto in un'intervista con il Corriere della Sera il fondatore di Fratelli d'Italia, Guido Crosetto.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
09:47

Gentiloni: "Guerra ha stravolto l'economia mondiale, senza Pnrr Italia rischia recessione"

Il commissario Ue agli affari economici, Paolo Gentiloni, in un'intervista a La Stampa, avverte: "Siamo in un mondo molto diverso da quello di tre mesi fa. Oltre a distruggere l'Ucraina, l'invasione russa ha cambiato verso all' economia mondiale", mettendola di fronte a un problema, quello dell'inflazione, che "non si vedeva dal secolo scorso". E ancora: "La forte ripresa prima e la guerra poi hanno stravolto il quadro. Se pensassimo di essere ancora in una fase in cui sono possibili sostegni di ogni tipo credo prenderemmo un abbaglio", afferma l'ex presidente del Consiglio, sottolineando che senza il Pnrr l'Italia rischia la recessione.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
09:34

Secondo gli ucraini, i russi stanno cercando di accerchiare Severodonetsk: "Attacchi respinti"

Le truppe russe starebbero cercando di accerchiare le Severodonetsk, provando a sfondare le difese da quattro diverse direzioni. Per ora gli attacchi sarebbero però stati respinti. È quanto fa sapere il capo dell'amministrazione militare regionale di Lugansk, Sergey Gaidai, come riporta Unian. La città è diventata la prima linea del conflitto: "I bombardamenti continuano dalla mattina alla sera e anche per tutta la notte", ha aggiunto Gaidai.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
09:19

Russi distruggono ponte nella regione di Lugansk: "Evacuazione così è complicata"

Le forze russe hanno distrutto un ponte tra Severodonetsk e Lysychansk nella regione ucraina di Lugansk. Lo ha comunicato via Telegram Sheriy Hayday, capo dell'amministrazione militare della regione. "Questo complicherà molto l'evacuazione e la consegna di aiuti umanitari", ha detto, come riferisce la Cnn, spiegando che però esiste tuttora "un collegamento tra le due città". Il ponte era stato distrutto anche nel 2014 dalle forze separatiste e ricostruito nel 2016.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
09:10

Zelensky dice che la guerra non è finita e che bisogna combattere per avvicinarsi alla vittoria

"La guerra continua, non è finita. Dobbiamo ancora combattere per avvicinarci ogni giorno alla vittoria”: lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo consueto messaggio notturno, affermando come in Donbass la situazione sia “estremamente difficile”.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:56

Il bollettino di intelligence militare da Londra sull'offensiva russa

L'area di Severodonetsk rimane tra le immediate priorità strategiche della Russia". Lo afferma l'ultimo bollettino di intelligence militare britannica. Mosca avrebbe schierato la sua unica unità operativa di mezzi controcarro Terminator per attaccare la città, situata nella regione di Lugansk ancora in mano agli ucraini. "Ad ogni modo, con un massimo di dieci Terminator dispiegati, è improbabile che questi mezzi abbiano un impatto significativo sulla campagna", fanno sapere da Londra.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:49

Nella regione di Kharkiv sono stati colpiti oltre mille appartamenti e una decina di scuole

Nell'attacco missilistico russo di venerdì scorso su Lozova, nella regione di Kharkiv, sono stati colpiti oltre mille appartamenti e 11 strutture scolastiche. Citato dalla Cnn, il sindaco della città ha parlato di "cifre scioccanti". Nell'attacco sono inoltre rimaste ferite sette persone, tra cui anche un bambino.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:32

Kiev: "Non ci sarà cessate il fuoco prima del ritiro delle forze russe"

Non ci sarà un accordo per il cessate il fuoco finché le truppe russe non si ritireranno dall'Ucraina. Il consigliere presidenziale Mykhailo Podolyak, in un colloquio con Reuters, ha sottolineato che qualsiasi concessione alla Russia potrebbe in realtà ritorcersi contro l'Ucraina, in quanto Mosca potrebbe riprendere gli attacchi dopo una pausa dal conflitto. "La guerra non si fermerà, sarà solo sospesa per un po'. Poi i russi riassembleranno le loro armi, lavoreranno sui loro errori, si modernizzeranno un po' e inizieranno una nuova offensiva, ancora più sanguinosa e su larga scala", ha detto. E quindi: "Le forze russe devono lasciare il territorio e dopo sarà possibile la ripresa del processo di pace".

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:18

Missili russi nella notte nella regione di Zaporizhzhia: ci sarebbero vittime

Ancora missili dalla Russia nella notte. Le truppe russe hanno colpito infrastrutture civili nel villaggio di Vilna, nella regione di Zaporizhzhia: ci sarebbero vittime. A farlo sapere l'amministrazione militare regionale di Zaporizhzhia su Telegram, citata dall'Ukrainska Pravda.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:16

Il presidente polacco Duda in visita a sorpresa in Ucraina: parlerà al Parlamento

Il presidente polacco, Andrzej Duda, è arrivato a sorpresa in Ucraina. L'ufficio di Duda ha riferito di una visita che non era stata annunciata in precedenza, confermando anche che il presidente della Polonia interverrà in giornata al Parlamento ucraino.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:13

"Nessuno scambio prigionieri con Azov", chiariscono da Mosca

Nessuno scambio prigionieri in programma con il battaglione Azov. Il negoziatore russo Leonid Slutsky ha smentito di avere aperto alla possibilità di uno scambio prigionieri tra i combattenti del battaglione Azov e l'oligarca filorusso Medvedchuk. "Non ci dovrebbe essere uno scambio con i combattenti Azov, banditi nella Federazione russa. Il loro destino dovrebbe essere deciso nei tribunali", ha scritto su Telegram.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:10

Zelensky ringrazia Draghi per il sostegno dell'Italia all'Ucraina

"Ho avuto una conversazione telefonica con Mario Draghi su questa iniziativa, abbiamo parlato di cooperazione in difesa e della necessità di accelerare sul sesto pacchetto di sanzioni e di sbloccare i porti ucraini. L'ho ringraziato per il supporto incondizionato all'Ucraina nel suo percorso verso l'Ue": l'ha scritto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in un tweet dopo una telefonata con il presidente del Consiglio italiano, avvenuta ieri sera.

A cura di Annalisa Girardi
22 Maggio
08:02

Podolyak: "Concessioni alla Russia oggi sarebbero guerra rinviata di molti annI"

"Qualunque concessione a Mosca non è una strada verso la pace ma una guerra rinviata di molti anni". Lo ha detto il capo negoziatore ucraino e assistente del presidente, Mykhaylo Podolyak, sul suo profilo Twitter. "L'Ucraina – ha ribadito – non baratta la propria sovranità e i territori in cui vivono gli ucraini".

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
07:48

Biden firma disegno di legge per finanziamenti da 40 miliardi di dollari a Kiev

Gli Usa forniranno aiuti all'Ucraina per quasi 40 miliardi di dollari. Il presidente americano Joe Biden ha firmato il nuovo disegno di legge sui finanziamenti per aiutare il Paese a contrastare l'invasione russa. Il leader ucraino ha ringraziato gli Usa tramite il suo profilo Twitter.

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
07:31

Canada impone sanzioni a Lebedev, proprietario di Evening Standard e Independent

Il Canada ha imposto sanzioni all'oligarca miliardario Alexander Lebedev. L'ex agente del KGB detiene i quotidiani Evening Standard e Independent.

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
07:11

Zelensky: "Ucraina ha bisogno di entrare nell'UE, non di compromessi"

"L'Ucraina ha bisogno di diventare un candidato a pieno titolo per l'entrata nell'Unione Europea. Non ha bisogno di alternative a questa richiesta". Lo ha detto Volodymyr Zelensky a proposito del suggerimento del presidente francese Emmanuel Macron di creare una "comunità politica europea" nella quale far entrare Kiev in attesa di renderla membro dell'Unione a pieno titolo. "Non abbiamo bisogno di compromessi" ha ribadito il leader ucraino davanti ai giornalisti durante una conferenza stampa con il primo ministro portoghese Antonio Costa in visita a Kiev.

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
06:55

Zelensky: "Oggi 700mila persone combattono contro l'invasione in Ucraina"

Secondo Zelensky vi sono 700mila persone che stanno combattendo contro l'invasione russa in Ucraina. "Un Paese come il nostro ha bisogno di un esercito più grande. Per questo ho firmato all'inizio del 2022 un decreto per aumentare di 100mila le forze armate nel prossimo anno. Anche queste 100mila unità potrebbero non bastare per fermare l'attacco russo".

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
06:45

Russia vieta ingresso nel Paese a Mark Zuckerberg

La Russia ha vietato l'ingresso nel Paese a quasi 1000 personalità di spicco statunitensi. Tra queste, oltre al presidente Joe Biden, anche Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
06:22

Russia valuta scambio di prigionieri Azov con oligarca Viktor Medvedchuk

La Russia sta valutando la possibilità di uno scambio di prigionieri con l'Ucraina. Mosca vorrebbe riconsegnare i combattenti del reggimento Azov in cambio della libertà dell'oligarca Viktor Medvedchuk, catturato nel mese scorso in un blitz degli 007 di Kiev.

A cura di Gabriella Mazzeo
22 Maggio
06:02

Russia-Ucraina, le news di oggi 22 maggio 2022 sulla guerra

Ultimi aggiornamenti dalla guerra in Ucraina. Secondo il presidente Volodymyr Zelensky, il conflitto terminerà solo seguendo la strada della diplomazia. Il leader ucraino ha detto che i negoziati con Mosca "riprenderanno sicuramente". Nel frattempo il Cremlino valuta lo scambio di prigionieri delle truppe Azov con l'oligarca filorusso Medvedchuk. Russia vieta l'ingresso nel Paese a quasi 1000 persone di rilevanza pubblica negli Usa, tra queste anche il presidente Joe Biden

A cura di Gabriella Mazzeo
2589 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni