11 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Netflix lancia i suoi primi parchi a tema: come saranno e quando verranno aperti

La piattaforma di streaming ha annunciato l’apertura di due Netflix House. Spiega il Ceo Ted Sarandos: “Non pensatelo come Disneyland. Sarà qualcosa che potresti visitare un paio di volte al mese, non solo una volta ogni due anni”.
A cura di Valerio Berra
11 CONDIVISIONI
Immagine

Qualche segnale c’era già stato. Negli ultimi anni il marketing di Netflix è uscito dagli schermi dei nostri dispositivi. Per il lancio di alcuni show la piattaforma di streaming ha creato installazioni temporanee, piccoli parchi a tema e ha rimodellato intere location con le sue produzioni. Ora però sembra che il progetto di creare dei luoghi fisici dedicati alla serie Netflix sia pronto a fare un balzo in avanti.

Gli eventi dal vivo creati da Netflix

Certe tattiche di marketing hanno dato parecchio materiale da riprendere ai creator invitati agli eventi. Citiamo solo tre esempi, tutti italiani. Nel luglio del 2019 Netflix ha installato un enorme busto con la maschera di Dalí in piazza Affari a Milano, il braccio si collegava direttamente al dito medio di Maurizio Cattelan. Nel giugno del 2023 ha aperto a Roma una serie di giostre dedicate all’universo di ZeroCalcare per il lancio di Questo mondo non mi renderà cattivo. Nell’agosto del 2023 per l’anteprima di One Piece ha trasformato una piscina all’aperto di Milano in una sala di proiezione. Ognuno di questi eventi ovviamente è stato riempito da creator che poi hanno riversato tutte le immagini sulle piattaforme.

Cosa ci sarà nei parchi a tema di Netflix

Fino ad ora le installazioni della piattaforma di streaming sono state tutte temporanee. Ora la Big Tech sta pensando a qualcosa di più duraturo. La tempistica non è casuale. Ora la competizione nel mondo delle streaming è feroce. C’è Amazon Prime, c’è Disney +, c’è Apple TV ed è arrivata anche Paramout. Bisogna diversificare gli affari e migliorare il marketing. Il CEO di Netflix Ted Sarandos ha detto che nel 2025 apriranno almeno due location dedicate a questa esperienza. Non è esattamente una Disneyland dei film in streaming, anche se delle montagne russe ispirate a Stranger Things potevano essere interessanti da provare. Spiega ancora Sarandos: “Non pensatelo come Disneyland. Sarà qualcosa che potresti visitare un paio di volte al mese, non solo una volta ogni due anni”.

Le nuove strutture si chiameranno Netflix House e saranno aperte negli Stati Uniti. Secondo i piani annunciati dalla piattaforma ci saranno ristoranti a tema, teatri in cui vedere spettacoli dal vivo e negozi dove acquistare il merchandise ufficiale di tutti gli show distribuiti sulla piattaforma.

11 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views