Xbox
6 Ottobre 2022
13:15

L’assurda storia di Baker-Richardson, il calciatore che si è infortunato giocando all’ Xbox

Il capocannoniere del Crewe Alexandra ha dovuto saltare la partita contro il Carlisle United a causa della gamba fuori uso dopo una sessione di XBox.
A cura di Elisabetta Rosso
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Xbox

È bastata una partita all’XBox sul sofà, e Baker-Richardson, capocannoniere del Crewe Alexandra, è fuori dai giochi. Non è sceso in campo contro il Carlisle United a causa di un infortunio durante una partita, sì, ma giocata su Fifa23. Ha 26 anni, sei gol segnati in dieci partite di campionato, e ora una gamba fuori uso.

Per il Crewe Alexandra lasciare Baker-Richardson in panchina è un problema. La squadra è in dodicesima posizione nella League Two del campionato britannico, con sole quattro vittorie in undici partite, l’ultima, contro Carlisle United, senza il capocannoniere si è chiusa con un pareggio. “Si è provocato un infortunio muscolare quando ha disteso velocemente la gamba sul divano mentre giocava all'XBox, così facendo ha compiuto un movimento brusco e innaturale che ha coinvolto sia i muscoli della gamba che dell'anca", hanno spiegato i responsabili dello staff medico del Crew Alexandra a BBC Radio Stoke.

Crewe ora ha una settimana per riprendersi prima della prossima partita. "Questo infortunio ha coinvolto muscoli che in passato hanno già dato problemi al ragazzo. Non c'è niente che possiamo fare al riguardo, se non aspettare l'evoluzione del ciclo di cure che sta seguendo e sperare che la cosa si risolva al più presto", ha aggiunto il manager della squadra Alex Morris.

Tutti gli infortuni fuori dal campo

Spesso è successo che infortuni improbabili “fuori dal campo” costringano i giocatori a uno stop. Per esempio Robbie Keane, ex attaccante irlandese, si era rotto i legamenti del ginocchio nel tentativo di afferrare il telecomando, o l'ex portiere inglese Alex Stepney che aveva slogato la mascella a furia di urlare ordini ai suoi compagni della difesa. Darren Bent, ex attacante del Tottenham, invece, mentre affettava le cipolle si era tagliato un tendine.

A Dave Beasant, portiere storico della nazionale inglese, era bastato far cadere una bottiglia di salsa per rompere un alluce. Infine il mediano del Newcastel United, David Batty, investito dal triciclo di suo figlio e costretto a uno stop importante a causa della rottura del tendine di Achille. L’infortunio di Baker-Richardson è l’ultimo di una lunga serie.

Secondo il parere dallo staff del club di League Two inglese, l’infortunio di Baker-Richardson non sarebbe particolarmente grave. Potrebbe quindi rimettersi e non mancare all'appuntamento in casa contro il Gillingham tra una settimana.

1 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni