25 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Instagram

Come scoprire chi ha pagato per comprare la spunta blu su Instagram

Al momento chiunque può acquistare una spunta blu su Instagram: l’abbonamento costa circa 16 dollari al mese e prevede una serie di servizi che vanno da una maggior protezione dell’account a un servizio clienti dedicato.
A cura di Valerio Berra
25 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

È finita l’epoca dei signori e dei vassalli, come direbbe Elon Musk. Da luglio le spunte blu a pagamento sono arrivate anche su Instagram. Prima il procedimento per ottenerla non era chiarissimo. Bisognava avere un certo numero di follower, essere un personaggio pubblico e fare una richiesta al social. Esattamente come con Twitter, questo sistema ha creato qualche errore di sistema: hanno la spunta blu anche account da poche migliaia di follower o con follower chiaramente acquistati da qualche servizio di bot.

Ora Instagram ha introdotto un sistema di abbonamenti. Avere la spunta blu non vuol dire solo essersi assicurati una manciata di pixel accanto al nome del proprio account. Ora quella spunta è il simbolo di un pacchetto di servizi dedicati a chi vuole usare la piattaforma in modo più professionale. L’abbonamento a Meta Verified al momento costa circa 16 euro al mese e prevede:

  • Un badge di verifica
  • Una protezione più alta dell’account
  • Un servizio di assistenza più efficiente rispetto a quello degli account tradizionali
  • Una serie di adesivi dedicati proprio agli abbonati di Meta Verified

Come capire chi ha pagato l’abbonamento

In questo annuncio manca però un dato. Quello che non è chiarissimo è cosa succederà alle spunte blu già affidate agli account. Al momento sembra che resteranno così. Visto che ora le spunte si pagano, è difficile che Instagram continui a regalarle come faceva in passato. E per questo, al momento, c’è un metodo abbastanza semplice per capire se la spunta blu di un account è stata assegnata o acquistata.

Se andate sul profilo di un account e poi cliccate sui tre pallini che ci sono in alto a destra potete trovare il pannello “Informazioni su questo account”. Qui potete vedere cinque informazioni, abbastanza utili. La prima è la data di iscrizione a Instagram, la seconda è la sede dell’account, la terza sto i nomi utilizzati in passato dall’utente (in cui compare solo il numero di volte in cui è stata fatta la modifica) e la quarta sono gli account con follower in comune.

L’informazione più importante è la quinta: Meta Verified. Qui infatti troverete da quanto l’account in questione è diventato verificato. Se la spunta è stata assegnata prima di luglio 2023 potete stare tranquilli: ha ricevuto il verificato senza sborsare un euro. Dopoquesta data invece l’acquisto diventa più probabile, soprattutto se è a ridosso del lancio della campagna di abbonamenti.

25 CONDIVISIONI
70 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views