78 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Ragazzo di 28 anni accoltellato fuori da un bar a Brescia: è grave

Un ragazzo è stato accoltellato mentre si trovava seduto ai tavolini di un bar di via Milano a Brescia. L’aggressore è riuscito a fuggire.
A cura di Enrico Spaccini
78 CONDIVISIONI
(Archivio)
(Archivio)

Un 28enne è stato ferito con una coltellata all'esterno di un bar in via Milano, nella città di Brescia. L'aggressore, che si era avvicinato per discutere, si è subito allontanato facendo perdere le proprie tracce. Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati i clienti dell'esercizio commerciale che, insieme alla barista, hanno provveduto a chiamare i soccorsi. Il ragazzo ferito è stato trasportato in condizioni serie in ospedale, ma gli accertamenti medici a cui è stato sottoposto una volta arrivato in pronto soccorso hanno escluso gravi lesioni.

L'accoltellamento all'esterno di un bar di via Milano

Non sono ancora chiare le ragioni dell'aggressione, ma è apparso evidente ai presenti che l'uomo che si è avvicinato al 28enne lo ha fatto con l'intenzione di ferirlo. La discussione tra i due, infatti, è stata molto breve. Il ragazzo si trovava seduto tra i tavoli esterni di un bar quando è stato colpito con un coltello.

Le ferite riportate nell'accoltellamento, alla mano e al braccio, hanno fatto perdere alla vittima molto sangue. In un primo momento, infatti, si pensava che il 28enne, di origini nord africane, fosse in pericolo di vita. Nella colluttazione, tra l'altro, sono stati ribaltati tavoli e sedie che hanno attirato l'attenzione dei passanti.

La fuga dell'aggressore

I sanitari del 118 sono intervenuti con un'ambulanza e, una volta accertate le condizioni del ferito, lo hanno trasportato in ospedale in codice giallo. Nel frattempo, però, il suo aggressore e probabilmente connazionale è fuggito.

Stando a quanto raccontato da alcuni testimoni, non ci sarebbe stata alcuna lite o incidente di qualche tipo tra i due. L'aggressore sapeva che avrebbe trovato il 28enne seduto all'esterno di quel bar e, dopo poche parole, lo ha colpito.

78 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views