248 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Il Politecnico di Milano è (ancora) tra le prime 100 università al mondo

La prestigiosa università milanese figura ancora una volta tra i primi cento atenei migliori al mondo secondo la classifica 2023 World Reputation Ranking pubblicata dall’agenzia Times Higher Education (The). “Tra le realtà più importanti d’Europa, con tecnologie all’avanguardia e laboratori innovativi”
A cura di Francesca Del Boca
248 CONDIVISIONI
Immagine

Anche quest'anno il Politecnico di Milano svetta in cima all'elenco delle migliori università del mondo. La prestigiosa università milanese infatti figura ancora una volta tra i primi cento atenei migliori al mondo secondo la classifica 2023 World Reputation Ranking pubblicata dall'agenzia Times Higher Education (The).

Il World Reputation Ranking si basa su un sondaggio di opinione tra accademici che chiede a studiosi di varie discipline di nominare non più di 15 università che ritengono essere le migliori per ricerca e insegnamento. In testa alla classifica, ovviamente, troneggiano Harvard University, Massachusetts Institute of Technology, Stanford University, University of Oxford e University of Cambridge, University of California Berkeley e Princeton. Mentre tra le realtà accademiche nazionali figurano La Sapienza di Roma (tra le prime 100) con le Università di Bologna (fascia 126-150) e di Padova (176-200).

"Fondato nel 1863 e situato nel cuore di Milano, il Politecnico di Milano offre un'istruzione di alta qualità a livello universitario, universitario e superiore in Ingegneria, Architettura e Design. Con oltre 45mila studenti, è la più grande università tecnica d'Italia", si legge sul sito ufficiale dell'agenzia Times Higher Education. "Nell’ultimo secolo e mezzo Polimi ha avuto una forte attenzione alla scienza, alla tecnologia e all’innovazione. È oggi considerata tra le università più importanti d'Europa e gode di un'eccellente reputazione tra i datori di lavoro. Tecnologie all'avanguardia e laboratori sono la forza trainante dell'enorme successo di questa istituzione. E ora più che mai questa spinta incessante allo sviluppo è della massima importanza".

248 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views