45 CONDIVISIONI

Bambino di 8 anni cade alla palestra nel parco e si fa male, la madre rischia una multa

La madre di un bimbo di 8 anni rischia di essere multata perché suo figlio si è fatto male. Il piccolo, infatti, stava giocando con gli attrezzi della palestra all’aperto di Ripalta Nuova (Cremona) che, però, sono riservati ai maggiorenni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Milano Fanpage.it
A cura di Enrico Spaccini
45 CONDIVISIONI
Immagine

Un bambino di 8 anni si è fatto male mentre giocava con gli attrezzi della palestra all'aperto di un cortile pubblico di Ripalta Nuova, in provincia di Cremona. Il piccolo è stato ricoverato in codice giallo all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, ma non ha riportato comunque conseguenze gravi. Sua madre, che era con lui al momento dell'incidente, ora rischia una multa perché gli attrezzi che suo figlio stava usando erano riservati a soli maggiorenni.

Il cortile di Ripalta Nuova e la palestra all'aperto

La vicenda risale allo scorso giovedì, 5 ottobre. Il bambino si trovava nel cortile che ospita il Comune di Ripalta Nuova e anche scuole, il palazzetto dello sport e la casa dell'acqua. Accanto ai classici giochi dei parchi, da qualche tempo è stata installata una palestra all'aperto. Questa, che offre anche alcuni attrezzi per chi volesse allenarsi, è riservata a soli maggiorenni, o al limite a maggiori di 14 anni accompagnati da un adulto.

Il cortile è recintato. Perciò i genitori sono soliti lasciare i propri figli giocare e scorrazzare senza problemi. Tuttavia, un bambino di 8 anni ha deciso di provare alcuni attrezzi della palestra. Non conoscendo il loro funzionamento, ha perso il controllo della situazione ed è caduto a terra.

Il trasporto in ospedale e le parole del sindaco

L'impatto con il terreno è stato violento. Il piccolo si è fatto male al sedere e ha subito accusato qualche problema a una gamba. Preoccupata, la madre che lo aveva accompagnato al cortile ha chiamato i soccorsi. I volontari, arrivati con un'ambulanza della Croce Rossa, le hanno poi consigliato che sarebbe stato meglio portarlo all'ospedale.

Il piccolo è stato, così, trasportato al Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è stato ricoverato in codice giallo. Le sue condizioni, comunque, non sarebbero gravi. Del caso è stato informato il sindaco del paese, Aries Bonazza. Il primo cittadino ha augurato pronta guarigione al bambino facendo, però, presente che la palestra all'aperto ha un preciso regolamento da rispettare. Quindi il piccolo non doveva essere lì. La pratica è stata passata alla polizia locale e ora la madre rischia una multa.

45 CONDIVISIONI
Uccise un uomo con un pezzo di vetro e aggredì un bambino per strada a Como: condannato a 20 anni
Uccise un uomo con un pezzo di vetro e aggredì un bambino per strada a Como: condannato a 20 anni
Palpeggia una bambina di 10 anni in un parco: denunciato un uomo di 33 anni
Palpeggia una bambina di 10 anni in un parco: denunciato un uomo di 33 anni
Bimbo di 8 anni rischia di morire perché respira male: aveva un pezzo di matita fra i bronchi
Bimbo di 8 anni rischia di morire perché respira male: aveva un pezzo di matita fra i bronchi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views