18 Novembre 2022
17:10

Sesso etico, zero tabù e affinità elettive: come saranno gli appuntamenti nel 2023 (secondo Bumble)

L’app di incontri ha intervistato i suoi utenti da tutto il mondo. Dai risultati del sondaggio emerge che agli appuntamenti diventa sempre più importante presentarsi senza filtri.
A cura di Elisabetta Rosso

L’app di incontri Bumble ha intervistato più di 14.000 persone in tutto il mondo e ha pubblicato le sue previsioni del 2023, per capire cosa aspettarsi nel mondo degli incontri online. Una tendenza emerge chiarissima: mettere subito tutto sul piatto. Dalla sessualità all’etica green, la selezione si farà alla base. I bisogni emotivi hanno scalato la lista delle cose importanti, ma l’esposizione al rischio sembra essere diventata la nuova chimera.

Uomini che combattono il machismo old style, tabù che crollano, la nuova etica del sesso. Le tendenze dentro l’app di incontri raccontano bene le nuove fisionomie dei rapporti e, infine, di cosa abbiamo bisogno. "Abbiamo visto che le persone su Bumble ora stanno dando la priorità all'identificazione chiara dei propri confini. Possono essere emotivi, fisici, bandiere rosse da non oltrepassare, dire apertamente quanto vogliono impegnarsi e cosa cercano. Stanno prendendo sempre più spazio conversazioni autentiche per presentarsi senza filtri” ha spiegato Naomi Walkland, vicepresidente per l'Europa di Bumble. La ricetta per far funzionare l’app di dating è la sincerità.

Al primo appuntamento meglio non parlare di lavoro

Per il 54% degli intervistati deve esserci un buon equilibrio tra lavoro e vita privata, proprio per questo una persona su 10 ha spiegato che non uscirebbe con chi è incastrato in un lavoro troppo impegnativo. Post pandemia c’è stato un ripensamento forte sullo spazio da dedicare alla professione. Due milioni di persone in Italia si sono dimesse nel 2021, chi rientra nel mercato del lavoro è alla ricerca di ruoli che offrano un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata e un ruolo più in linea con i propri valori.

Questo dato si riflette nell’analisi di Bumble. La professione del partner quindi acquisisce un nuovo valore e per chi lavora troppo questo potrebbe diventare un problema. Il lavoro più flessibile incentiva anche ad avere relazioni a distanza. Il 33% delle persone su Bumble è disposto a iniziare un rapporto anche con chi vive in un’altra città. I limiti geografici a quanto pare sembrano meno invalicabili da quando è arrivato lo smart working. Il 14% degli intervistati sta pensando di diventare un nomade digitale e incontrare persone durante i suoi viaggi.

L' esplorazione etica del sesso

Una persona su 8 sta prendendo in considerazione la non monogamia etica, chiamata anche “Enm". Una filosofia relazionale che prevede più di un partner contemporaneamente e sta diventando sempre più diffusa. Tanto che nelle app di incontri si discute se inserire o meno un filtro per la monogamia. Il 20% degli intervistati ha spiegato che sta cercando di esplorare in modo più profondo la propria sessualità, ed è aperto a sperimentare oltre il sesso tradizionale.

Non solo, una persona su tre è disposta a uscire anche con chi non rispecchia i suoi canoni di bellezza. Il 53% mette le mani avanti. Prima ancora di iniziare una frequentazione vuole conoscere i desideri e i bisogni sessuali del possibile partner, in modo tale da evitare spiacevoli sorprese o inciampare dentro incompatibilità profonde a relazione già avviata.

Il rinascimento dell’emotività

Dialogo e sincerità. Il 63% degli intervistati ha spiegato che sta cercando di raccontare meglio i suoi bisogni e i suoi limiti emotivi, il 59% sta provando a essere più attento verso le necessità dell’altro, ascoltarlo più attentamente e innescare conversazioni costruttive. Il 74% degli uomini ha spiegato che sta rinnegando la mascolinità tossica. Ovvero quel corredo di atteggiamenti da “duro” che soffocano le emozioni. L’obiettivo è sfidare gli stereotipi per lasciar emergere tutto quello che sta sotto alla corazza.

Sempre più persone poi non hanno voglia di girarci intorno e preferiscono arrivare subito al punto. Per esempio sta nascendo il fenomeno degli appuntamenti green. C’è chi non vuole uscire con chi non condivide gli stessi valori, (anche sui temi ambientali), lo stesso stile di vita, e le stesse passioni. Insomma è un inno all'affinità elettiva sbandierata prima ancora di incontrarsi vis a vis. Un modo per giocare su un terreno sicuro, con il rischio di perdersi qualcosa.

Nel 2023 BeReal potrebbe avere delle funzioni a pagamento
Nel 2023 BeReal potrebbe avere delle funzioni a pagamento
La Cina ha accusato gli Stati Uniti di
La Cina ha accusato gli Stati Uniti di "decine di migliaia" di attacchi cyber
Ora puoi vedere chi sta usando il tuo account Netflix (e cacciarlo via): come funziona
Ora puoi vedere chi sta usando il tuo account Netflix (e cacciarlo via): come funziona "Gestisci dispositivi"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni