20 Dicembre 2021
15:37

Hades è il primo videogioco ad essere premiato agli Hugo Awards

Nonostante la centralità della letteratura, nel corso del tempo gli Hugo Awards si sono aperti a nuove categorie, come Best Graphic Novel a partire dal 2009 e Best Video Game, inclusa da quest’anno.
A cura di Lorena Rao

Hades è il primo videogioco ad essere premiato agli Hugo Awards. Si tratta di un prestigioso riconoscimento nato nel 1953 in onore del creatore della rivista "Amazing Stories", Hugo Gernsback, per premiare le migliori opere letterarie di genere fantasy e Sci-Fi. Ogni anno i premi vengono assegnati durante il World Science Fiction Convention (Worldcon). A competere contro l'action di Supergiant Games vi erano Animal Crossing: New Horizons, The Last of Us Parte II, Final Fantasy VII Remake, Spirtifarer e Blaseball.

Nonostante la centralità della letteratura, nel corso del tempo gli Hugo Awards si sono aperti a nuove categorie, come Best Graphic Novel a partire dal 2009 e Best Videogame, inclusa da quest'anno. Come ha spiegato la co-presidente del Worldcon, Colette Fozard: "Dall'inizio del 2020, molti di noi hanno trascorso più tempo a giocare di quanto ci aspettassimo. Questo premio offrirà ai fan l'opportunità di celebrare i giochi che sono stati significativi, gioiosi ed eccezionali durante lo scorso anno".

Il game director e capo sceneggiatore di Supergiant Games, Greg Kasavin, ha ringraziato in un video per il premio ricevuto: "Abbiamo unito la classica tradizione della letteratura fantasy e fantascientifica alla componente interattiva del videogioco per creare un mondo vivo". Ha inoltre aggiunto: "Speriamo che gli Hugo Awards continuino a riconoscere l'incredibile lavoro svolto nel settore [videoludico]". Hades ha vinto molti altri premi dalla sua uscita, tra cui GDC, Game of the Year e BAFTA per le categorie Best Game, Artistic Achievement, Game Design, Narrative e Performer in a Supporting Role (Logan Cunningham).

Il principale merito di Hades sta nell'aver creato una solida impalcatura narrativa e artistica che reinterpreta in maniera originale la mitologia greca. Il titolo racconta di Zagreus, figlio di Ade, la cui ambizione è quella di sfidare il volere del padre e abbandonare l'Oltretomba pagano per scoprire le sue reali origini. Durante la frenetica scalata tra le sale di Tartaro, Asfodelo, Elisio e Tempio di Styx, il giovane guerriero lotterà contro arpie, minotauri e anime dannate, ma non solo: conoscerà le profonde storie di antichi eroi e di divinità che popolano il pantheon greco.

In breve, Hades è un viaggio dell'eroe che guarda con rispetto l'epica classica ma al contempo se ne distacca con enorme originalità e cura, attraverso ricercate commistioni stilistiche e, soprattutto, sfruttando appieno le capacità interattive del videogioco.

Perché Elden Ring è il videogioco del momento
Perché Elden Ring è il videogioco del momento
Questo letto motorizzato è pensato per giocare ai videogiochi
Questo letto motorizzato è pensato per giocare ai videogiochi
EA Sports rimuoverà la Russia dal videogioco FIFA
EA Sports rimuoverà la Russia dal videogioco FIFA
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni