60 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Litiga con il marito e gli dà fuoco, 38enne arrestata per tentato omicidio: aveva provato a scappare

Una 38enne è stata arrestata per tentato omicidio a Nembro (Bergamo). La donna avrebbe dato fuoco al marito nella serata del 2 febbraio al culmine di una lite.
A cura di Enrico Spaccini
60 CONDIVISIONI
Foto di repertorio
Foto di repertorio

Una 38enne ha dato fuoco al marito al culmine di una lite in casa. L'uomo, un 35enne, è stato soccorso nella sua abitazione a Nembro (in provincia di Bergamo) intorno alle 22:30 di ieri sera, venerdì 2 febbraio. Trasportato in ospedale, è ricoverato in prognosi riservata. Il 35enne avrebbe riportato ustioni sul 30 per cento del corpo, ma non sarebbe in pericolo di vita. La donna, fuggita dopo l'episodio, è stata rintracciata poco dopo dai carabinieri che l'hanno arrestata per tentato omicidio.

Secondo quanto ricostruito finora, l'aggressione sarebbe avvenuta in seguito a una lite esplosa nell'abitazione dei due. La 38enne, di origini brasiliane, probabilmente in stato di alterazione psicofisica dovuta al consumo di droga e alcol, avrebbe gettato alcol addosso al marito e gli avrebbe dato fuoco. Il movente non è stato ancora individuato dagli investigatori.

Sul posto, intorno alle 22:30 del 2 febbraio, sono intervenuti i carabinieri insieme a un'ambulanza del 118 e una squadra dei vigili del fuoco di Bergamo che si è occupata di mettere in sicurezza l'appartamento. Il 35enne ustionato, di Alzano, è stato stabilizzato sul posto e poi trasportato in ospedale. Si trova ancora ricoverato in ospedale, ma le ustioni riportate sul 30 per cento del corpo non rappresenterebbero un pericolo.

La 38enne aveva provato a scappare. I carabinieri, però, l'hanno raggiunta dopo pochi minuti e l'hanno arrestata per tentato omicidio. La coppia ha una figlia di due anni che vive con loro a Nembro, ma stando a quanto emerso la piccola non sarebbe rimasta coinvolta in nessun modo nell'aggressione. Alcuni vicini avrebbero raccontato di aver sentito spesso quei due litigare animatamente, tanto che in passato avevano già avvisato i militari.

60 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views