Piccoli gesti sostenibili
Tanti piccoli comportamenti, se condivisi, possono essere il motore del cambiamento. Raccontaci i tuoi gesti quotidiani di impegno per l’ambiente, Mutti celebrerà i migliori.
8.345 CONDIVISIONI
CONTENUTO SPONSORIZZATO DA

Eroi come noi

Nel nostro immaginario, un “eroe” è qualcuno che compie un’impresa grandiosa con sprezzo del pericolo. Lo è chi salva una persona da un palazzo in fiamme, chi si tuffa per soccorrere un bagnante in difficoltà, chi si immola in battaglia per salvare la vita a un compagno. Difficilmente ci immaginiamo di compiere un atto dalla forza così prorompente nella nostra vita di tutti i giorni. Eppure ognuno di noi compie continuamente piccoli gesti che presi singolarmente possono apparire poco significativi, ma sono in realtà rivoluzionari per le sorti di qualcosa che è molto prezioso per l’esistenza di tutti: l’ambiente. Si sta diffondendo, infatti, la consapevolezza che ci troviamo di fronte a un imperativo, quello di adottare comportamenti e stili di vita sostenibili, per far sì che le prossime generazioni possano ereditare un pianeta integro e sano. Nessuno può ripulire da solo gli oceani dalla plastica, nessuno può frenare lo scioglimento dei ghiacciai alpini o l’avanzare della desertificazione in nord Africa, ma fare la raccolta differenziata, evitare di sprecare l’acqua, muoversi in bici invece che in auto sono gesti alla portata di tutti, gesti che se moltiplicati generano un cambiamento. Non abbiamo bisogno di eroi: lo siamo già quando agiamo per il bene della comunità.

Immagine

Non abbiamo un “pianeta B”

Lo recitano i cartelli esposti alle manifestazioni ambientaliste, ma lo sa già da tempo chi lavora a contatto con la terra e con i suoi frutti: “non abbiamo un pianeta B”. Diventa, così, nostro preciso dovere adottare comportamenti adeguati a porre un freno allo sfruttamento indiscriminato delle risorse, a limitare l’inquinamento e a porre le basi perché l’ambiente possa rigenerarsi. È un dovere per ogni cittadino, ma anche per le istituzioni e le aziende: Mutti ha deciso di impegnarsi per tradurre in atti concreti queste intenzioni. E, per un’azienda da sempre vocata a valorizzare un prodotto significativo nella cucina italiana come il pomodoro, è stata una scelta naturale e coerente con la propria missione. Per ottenere un prodotto di qualità, infatti, è indispensabile partire dalla cura dell’ambiente in cui viene coltivato e dal rispetto del territorio e delle sue caratteristiche. Un impegno condiviso da chi ogni giorno lavora sul campo, mettendo tutta la propria professionalità al servizio di questo “oro rosso”, una vera eccellenza italiana.

Immagine

La qualità incontra la sostenibilità

Da anni Mutti collabora con WWF Italia per ripensare i propri processi in termini di impronta idrica e di carbonio e dunque per identificare soluzioni sostenibili per ridurre il consumo di acqua e le emissioni di CO2. Ha investito in tecnologia, educazione e sostegno tecnico per gli agricoltori e le organizzazioni con cui collabora, raggiungendo risultati concreti di riduzione dell’impatto ambientale. E l’impegno continua per fare sempre meglio, anche con un importante progetto di salvaguardia della biodiversità negli agro ecosistemi legati alla coltivazione del pomodoro, implementato grazie alla partnership con WWF. L’obiettivo è quello di mappare la presenza all’interno delle aziende agricole di uccelli come rondini e balestrucci, due specie attualmente in declino numerico, che sono buoni indicatori dello stato di salute dell’ambiente, e contribuire al mantenimento delle condizioni ideali per la loro vita.

Immagine

InstaFactory

Un prodotto dalla tracciabilità totale: Sul Campo è l’innovativa passata realizzata sul luogo di raccolta del pomodoro, nella InstaFactory, l’innovativo impianto produttivo mobile che si colloca sui terreni scelti per limitare al minimo il tempo tra raccolta e lavorazione, in modo da catturare tutto il profumo e il gusto del pomodoro all’apice della sua maturazione.

Un tour presso l’InstaFactory è il modo in cui Mutti celebrerà l’impegno per l’ambiente condiviso con i suoi consumatori nell’ambito della sua campagna Eroi dell’Impegno, l’iniziativa che vuole rendere protagonisti della propria qualità sostenibile le persone che con i loro semplici gesti quotidiani contribuiscono a creare un domani sostenibile per tutti.

Immagine

I piccoli gesti sono contagiosi

Come un sorriso, ogni piccolo gesto di cura e amore verso gli altri e l’ambiente è contagioso. Ma perché generi una spinta verso il cambiamento è necessario che diventi virale: in questo, il mondo del web ci viene in aiuto. Basta collegarsi al sito dell’iniziativa, scrivere in poche righe il proprio gesto di impegno quotidiano: i messaggi più belli verranno selezionati e gli autori potranno condividerli sui propri profili. Gli autori dei 5 messaggi più significativi saranno celebrati da Mutti come Eroi dell’Impegno, a ognuno di loro verrà dedicato un filare di pomodori che diventerà una Passata Sul Campo personalizzata, tutto questo durante il tour di un giorno alla scoperta della InstaFactory.

Immagine

Un impegno quotidiano per il domani

Ogni piccolo gesto ha dentro di sé un grandissimo potenziale. Quando pensiamo al nostro futuro e a quello degli altri e con tanti piccoli comportamenti proteggiamo l’ambiente, compiamo un gesto eroico e, condividendolo con gli altri, diamo un esempio che può essere il motore di una rivoluzione. Gli eroi silenziosi sono tanti, Mutti vuole portarli alla ribalta, per un domani sempre più sostenibile.

Immagine
8.345 CONDIVISIONI
Questo è un contenuto pubblicitario a cura di Ciaopeople Studios, realizzato in linea con le necessità del brand.
Lascia un commento!