Grave incidente stradale questa mattina, giovedì 9 maggio, sulla strada regionale 249 che da Valeggio sul Mincio (Verona) porta a Peschiera del Garda. Poco dopo le 8 del mattino la polizia stradale di Bardolino è intervenuta nella frazione di Salionze, dove una persona era rimasta incastrata nell'abitacolo della propria auto dopo essere finita fuori strada. A bordo dell’auto, una Fiat Punto, c’era un giovane di ventidue anni. Purtroppo per lui, nonostante l’intervenuto dei soccorritori del Suem 118, non c’è stato nulla da fare. Il personale medico è intervenuto sul luogo dell'incidente stradale con l'elisoccorso e un’ambulanza e ha tentato di rianimare il giovane senza purtroppo riuscirci. Sul posto sono intervenute inoltre tre pattuglie della polizia stradale di Bardolino, coordinate dal sovrintendente Massimiliano Zanardi, insieme ai vigili del fuoco di Bardolino. Questi ultimi hanno operato anche per la messa in sicurezza l'area, poiché il veicolo era dotato di bombola a metano. Si segnalano disagi ala circolazione in entrambi i sensi di marcia. Il traffico tra Salionze e Valeggio è stato deviato verso Ponti sul Mincio.

L'auto è rimasta incastrata nel guardrail dopo essere uscita di strada – Secondo una prima ricostruzione dell’incidente mortale, il ventiduenne – originario del Napoletano e residente a Valeggio – era alla guida della sua Fiat Punto e viaggiava in direzione Peschiera del Garda quando improvvisamente ha sbandato sulle curve ed è andato a incastrarsi contro il terminale del guard rail.