Tragedia alla maratona di Cleveland, nello Stato USA dell’Ohio, dove una giovane partecipante è morta dopo un collasso che l’ha colpita durante la gara di domenica. Taylor Ceepo, neolaureato alla Walsh University a North Canton, Ohio, aveva solo 22 anni. L’annuncio del decesso è stato confermato dall’ospedale locale, lo University Hospitals Cleveland Medical Center, dove la ragazza era stata portata, direttamente dal portavoce George Stamatis alla CNN. Quest’ultimo ha spiegato che gli operatori sanitari “hanno trattato circa 60-70 persone” alla maratona, a causa delle altissime temperature raggiunte nel giorno di gara, quando la colonnina di mercurio toccavano già 26° alle 9 di mattina. "È con profonda tristezza che possiamo confermare che un corridore femminile è crollato durante la gara questa mattina", ha pubblicato domenica l'account Twitter di Cleveland Marathon. "Stiamo esaminando ulteriormente la situazione, ma i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno in primo luogo e soprattutto alla sua famiglia in questo momento difficile".

Chi era Taylor Ceepo

Taylor Ceepo era originaria di Medina, Ohio, e da quest’anno era entrata a far parte della squadra di calcio della Walsh University. Il dipartimento sportivo ha commentato con un post su Facebook: “È con immensa tristezza che la famiglia della Walsh perde uno dei suoi componenti, troppo presto”. Aveva anche giocato a calcio, nel ruolo di centrocampista tra il 2015 e il 2017, prima di abbandonare in parte l’attività agonistica per laurearsi con una specializzazione in biologia e altre minori in psicologia e chimica. Ceepo aveva frequentato la scuola superiore a St. Vincent-St. Maria ad Akron. L’istituto ha tenuto una messa celebrativa lunedì mattina.