Drammatico incidente stradale domenica in Friuli Venezia Giulia. Un giovane motociclista ha perso la vita. Si tratta di Antony Del Pin, venticinque anni. Secondo quanto ricostruiscono le cronache locali, il giovane è finito contro i jersey di cemento della rotatoria in costruzione sulla Provinciale 80 a Porpetto (Udine) ed è morto sul colpo. L’incidente stradale è avvenuto poco dopo le 16 di domenica pomeriggio: secondo una prima ricostruzione, il giovane motociclista dopo aver imboccato la curva della rotatoria sarebbe andato a sbattere improvvisamente contro la divisione in cemento che delimita la strada. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Cervignano, i carabinieri di Torviscosa e un’ambulanza della Croce Rossa. Inutili purtroppo i soccorsi per il ragazzo: troppo gravi le ferite riportate nell’impatto. La strada è rimasta chiusa per diverse ore dopo l’incidente.

L'incidente mortale dopo un motoraduno – Originario di Marano Lagunare, il giovane centauro era probabilmente di ritorno da un motoraduno tenutosi domenica 17 marzo a Percoto quando ha avuto l’incidente. Come ricorda il quotidiano locale “Il Friuli”, Antony Del Pin, come il fratello David campione del mondo della specialità, era una grandissimo appassionato di motonautica e per lui i motori erano un'occupazione quotidiana, dal momento che faceva parte del team Del Pin, impegnato in competizioni internazionali. Il venticinquenne aveva perso la madre, due anni fa, sempre a causa di un incidente stradale.