La maschera di Tutankhamon
in foto: La maschera di Tutankhamon al Museo Cairo

Sono passati ormai 52 anni da quando oltre un milione di persone parteciparono, a Parigi, alla cosiddetta "mostra del secolo" per ammirare il "Tesoro del Faraone", compresi i cento e passa chilogrammi dorati di cui è composta la mitica maschera di Tutankhamon. Oggi purtroppo (o per fortuna) una legge del governo egiziano impedisce alla famosa maschera di spostarsi dal Cairo. Resta comunque una mostra incredibile (e con numeri da record) quella che dal 23 marzo inizierà nei due piani della Grande Halle della Villette, nella capitale francese.

Il protagonista della mostra del secolo reloaded è sempre lui, il Faraone del mistero, accompagnato dal suo tesoro composto da 150 pezzi in esposizione, oltre 50 dei quali non avevano finora mai lasciato l'Egitto. Motivo per cui, ancor prima del vernissage, sono già stati venduti 130.000 biglietti on line. Numeri che fanno sperare agli organizzatori di superare il milione e duecentomila presenza del 1967.

Accanto agli oggetti risalenti a oltre 3mila anni fa, fondamentale nel percorso espositivo sarà il ricchissimo settore video e fotografico che accompagnerà il visitatore lungo gli anni appassionanti degli scavi e delle scoperte, a partire dall'epopea di Howard Carter, l'egittologo che scoprì la tomba intatta all'uscita del mondo dalla Grande guerra. Lungo sale dal soffitto e corridoi illuminati da un sapiente gioco di luci ed ombre, si scopre davvero di tutto, tornando indietro di millenni ma finendo fino alla "Tut-Mania" nella moda, nella pubblicità, nei videoclip, fino ai concerti di Beyoncé.

La mostra arriva da Los Angeles e dopo Parigi andrà in Inghilterra. Prima del 2024, anno in cui si concluderà il giro, l'esposizione toccherà altre sei destinazioni.