Chissà in quanti avrebbero voluto trovarselo davanti, ieri, il più pesante profiteroles del mondo che è stato realizzato ieri ad Airolo, in Svizzera, in concomitanza con il carnevale locale: il dolce, preparato da pasticceri esperti, aveva un peso di 253 chilogrammi ed era composto da 4.450 bigné, superando così ampiamente il record di 150 chili conquistato nel 2016 da parte dell’associazione ‘Conserva in Friuli'.

La preparazione del profiteroles è iniziata in piazza Motta con il pretesto dell’apertura della 90esima edizione del Carnevale Airolese: alle 13 di ieri un gruppo di venti persone coordinate da Simona Forni (pasticcera), Tea Velti (cuoca) e Alessandro Manfrè (gerente ideatore dell'iniziativa) ha iniziato a preparare, riempire e glassare i bignè previsti per costruire il maxi dessert.

Per terminare il mega dolce sono state necessarie meno di tre ore al termine delle quali un giudice della Guinness World Records, e alcuni testimoni ufficiali, hanno vidimato il superamento del primato. Porzioni del megadolce sono state distribuite a titolo gratuito ai presenti. Inoltre, grazie a collaborazioni mirate, la maggior parte dei profiteroles verrà distribuita a fondazioni, case per anziani, associazioni e mense locali.