Anche nella giornata di mercoledì nessuno è riuscito a centrare la tanto sognata sestina vincente al Superenalotto, così nell'estrazione di domani, sabato 15 giugno, il montepremi in palio schizza ancora di più in alto diventando attualmente il jackpot più alto al mondo. Stiamo parlando di ben 169,9 milioni di euro, che pur se lontani dai record collezionati dalle lotterie americani come Powerball e MegaMillions, attualmente è la cifra in palio più alta in assoluto visto che i due giochi appena citati offrono ora rispettivamente 79 e 45 milioni di dollari, vale a dire circa 70 e 40 milioni di euro. Per chi pensa che sia questo il momento di giocare, però, è meglio che faccia bene i conti. I fatto che sia passato così tanto tempo senza che nessuno abbia individuato i sei numeri vincenti non significa che ci sono più provabilità di farlo ora, anzi questo dà una misura concreta del fatto che individuare esattamente tutti i numeri della lotteria è un caso decisamente raro e fortunatissimo.

A fare qualche calcolo ci hanno pensato gli esperti del Cnr (Il Consiglio Nazionale delle Ricerche), secondo i quali le reali probabilità di azzeccare la giocata vincente al Superenalotto per ogni schedina e solamente di una su oltre 622 milioni. In pratica, secondo i matematici, è più probabile ricevere soldi da un Bancomat digitando un numero a caso. Insomma a vincere è quasi sempre il banco e cioè lo stato che incassa i soldi delle giocate. Del resto non è un caso che il montepremi aspetta di essere aggiudicato da circa un anno. L’ultimo 6 vincente infatti è stato realizzato il 23 giugno dello scorso anno, quando fu vinto un jackpot da 51,3 milioni di euro. Quello di sabato comunque non sarà il montepremi più alto in assoluto per questa lotteria ma si piazza solo al secondo posto. Il record nella storia del concorso spetta alla vincita realizzata nell’ottobre 2010 pari a 177,7 milioni di euro.