25 Maggio 2022
16:23

Vicino a Milano c’è la più grande galleria di urban art a cielo aperto

Non lontano da Milano si trova la più grande galleria di urban art a cielo aperto mai realizzata a livello mondiale in un parco logistico. Si chiama Prologis Park Lodi e si può visitare.
A cura di Clara Salzano
Prologis Park Lodi è la più grande galleria di urban art a cielo aperto mai realizzata in un parco logistico
Prologis Park Lodi è la più grande galleria di urban art a cielo aperto mai realizzata in un parco logistico

Non bisogna andare per forza a New York, Londra o Parigi per ammirare capolavori di urban art da primato. Non lontano da Milano si trova infatti la più grande galleria di urban art a cielo aperto mai realizzata a livello mondiale in un parco logistico. Si chiama Prologis Park Lodi e sorge a 35 km a sud del capoluogo meneghino, lungo l'autostrada A1 Milano – Bologna, all'altezza del casello di Casalpusterlengo, dove otto street artist di fama mondiale sono stati invitati a trasformare il parco logistico della Prologis in una galleria d'arte a cielo aperto unica.

L’opera di etnik_art al Prologis Park Lodi
L’opera di etnik_art al Prologis Park Lodi

Etnik, Font, Hitnes, Made, Macs, Sea Creative, Joys e Vesod sono gli artisti chiamati a realizzare il Prologis Park Lodi. Sono stati circa 44.000 i metri quadrati di superficie, tra i sette fabbricati esistenti del parco e i serbatoi d'acqua, ad essere stati trasformati in opere d'arte inedite. Il progetto artistico affidato al direttore creativo Enrico Sironi HEMO rappresenta il volano del nuovo piano di sviluppo di parchi logistici di Prologis, in Italia e nel mondo, chiamato PARKlife. Murales di ogni forma e colore ricoprono le superfici del parco dove anche la natura si diffonde con una serie di giardini verticali che rendono questo luogo di lavoro unico. L'obiettivo è quello di valorizzare gli edifici e il parco per creare una migliore integrazione dell'area nel tessuto urbano e migliorare il benessere dei dipendenti e dei clienti.

Una delle opere di urban art al Prologis Park Lodi
Una delle opere di urban art al Prologis Park Lodi

PARKlife ha voluto non solo migliorare la vivibilità del parco con le opere di urban art ma anche attraverso la realizzazione di nuovi elementi ad uso dei dipendenti e dei clienti come nuovi servizi igienici, docce per gli autotrasportatori, nuovi camminamenti, zone ombreggiate, tavoli all’aperto, zone ping-pong e zone di ristoro per aiutare la socializzazione. Molte delle strutture sono state inoltre realizzate riciclando vecchi container per ridurre l'impatto ambientale dell'operazione. Il progetto al Prologis Park Lodi è stato solo il primo di una serie di altri interventi nei parchi logistici Prologis in Italia e nel mondo. Dal 28 maggio 2022 al 18 giugno 2022, ogni sabato alle 11:00, si potrà prenotare una visita gratuita del parco.

Piazza Gae Aulenti a Milano diventa una galleria d'arte digitale a cielo aperto
Piazza Gae Aulenti a Milano diventa una galleria d'arte digitale a cielo aperto
Roma diventa un museo di opere di luce a cielo aperto con RGB Light Experience
Roma diventa un museo di opere di luce a cielo aperto con RGB Light Experience
Il Castello di Semivicoli diventa una galleria d'arte a cielo aperto
Il Castello di Semivicoli diventa una galleria d'arte a cielo aperto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni