9 Aprile 2022
11:50

Virgil Abloh è stato uno stilista politico: un libro spiega come ha cambiato per sempre la moda

Il libro si intitolerà “Make it Ours” e sarà firmato dalla giornalista premio Pulitzer Robin Givhan: un’indagine sull’eredità di Virgil Abloh e l’impatto che ha avuto nella cultura pop.
A cura di Beatrice Manca

Nella storia della moda contemporanea c'è un prima e un dopo Virgil Abloh. Lo stilista morto prematuramente lo scorso novembre non solo ha fondato un marchio iconico come Off-White, ma ha abbattuto moltissime barriere nel fashion system: primo designer nero a lavorare all'apice del lusso francese, per Louis Vuitton, ha sovvertito le regole tra alta moda e streetwear, tra cultura hip hop e lusso, tra copia e citazione. Gli omaggi da parte della moda sono stati tanti, dalle celebrazioni alla sfilata-evento postuma, ma ora il suo lavoro sarà descritto, analizzato e studiato addirittura da un premio Pulitzer, la giornalista del Washington Post Robin Givhan.

Make It Ours, il libro su Virgil Abloh

Il premio Pulitzer Robin Givhan sta lavorando a un libro sull'eredità di Virgil Abloh: secondo un articolo di Business of Fashion, che per primo ha riportato la notizia, il libro si intitolerà Make it Ours e sarà pubblicato da Crown. La giornalista Lauren Sherman scrive che il libro non sarà solo una retrospettiva di sfilate, ma un'analisi profonda che investe la politica, la società, l'arte. La premessa è che anche grazie a Virgil Abloh la cultura nera americana, partita dal basso, abbia influenzato progressivamente influenzato sport, musica e moda. Lo scontro tra le roccaforti del lusso e la black culture legata all'hip hop "ha democratizzato la moda, creato un nuovo vernacolo globale per lo stato e trasformato il modo in cui ognuno di noi costruisce la nostra identità attraverso ciò che indossiamo".

L'ambiziosa indagine non poteva essere che affidata a Robin Givhan, una delle voci più autorevoli sulle questioni politiche e sociali degli Stati Uniti. Nel 2006 la giornalista ha vinto il premio Pulitzer e ha già scritto un libro cult sulla moda dal titolo "La battaglia di Versailles: la notte in cui la moda americana è arrivata sotto i riflettori e ha fatto la storia". Manca ancora la data di uscita, ma quel che è certo è che il testo è già da antologia.

Virgil Abloh, lo stilista visionario che in meno di dieci anni ha cambiato la moda per sempre
Virgil Abloh, lo stilista visionario che in meno di dieci anni ha cambiato la moda per sempre
Le foto di Virgil Abloh, lo stilista visionario morto a 41 anni
Le foto di Virgil Abloh, lo stilista visionario morto a 41 anni
5.365 di Stile e trend
Gigi Hadid posa in topless con lo skate griffato: le foto sono un omaggio a Virgil Abloh
Gigi Hadid posa in topless con lo skate griffato: le foto sono un omaggio a Virgil Abloh
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni