Tendenze capelli e make up Autunno/Inverno 2022-2023
6 Ottobre 2022
11:55

I tagli e i colori di capelli per l’autunno inverno 2022/23: le tendenze alla moda

Cortissimi come il pixie cut, medi e scalati per un hair style sbarazzino o lunghi e morbidi: ecco tutte le tendenze capelli dell’autunno 2022, dai tagli ai colori più trendy.
A cura di Federica Ambrogio
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Tendenze capelli e make up Autunno/Inverno 2022-2023

Luminosi, scalati e naturali: le tendenze capelli per l'autunno inverno 2022 2023 arrivano direttamente dalla passerelle e portano in primo piano look effortless e sbarazzini, sia per i tagli più corti come il pixie cut per chi vuole seguire il colpo di testa di Emma Watson che per i look medi e scalati. Idee perfette per chi vuole cambiare look dopo l'estate iniziando proprio dai capelli, con un nuovo taglio e colore. Trecce e chingon, così come la coda di cavallo, saranno invece le acconciature più trendy dell'autunno per chi vuole raccogliere i capelli: dalle versioni eleganti e raffinate a quelle più sbarazzine e spettinate. Anche per i colori capelli si torna alla naturalezza con schiariture soft e luminose e colori scuri intensi e avvolgenti: dal castano al biondo, passando per i riflessi ramati e il nero. Sfoglia la gallery e scopri i look più belli visti in passerella!

I tagli corti, dal bowl cut al pixie cut

Il taglio corto sarà al centro dell'attenzione, soprattutto dopo il cambio look di Emma Watson: l'attrice è diventata il volto di Prada Beauty e per l'occasione ha sfoggiato un pixie cut cortissimo con una micro frangetta che ricorda il look indossato qualche anno fa. Un taglio perfetto per i visi minuti e proporzionati e per chi ama i look mascolini.

Tra i tagli corti visti in passerella c'è il pixie cut spettinato di Alexandre Vauthier e il meraviglioso taglio corto visto sulla passerella di Chanel: un bowl cut elegante e raffinato con maxi ciuffo frontale.

Il pixie cut di di Alexandre Vauthier
Il pixie cut di di Alexandre Vauthier

Il baby bob e l'intramontabile caschetto

Non poteva di certo mancare il caschetto tra i tagli più trendy dell'autunno inverno 2022 – 2023. Anche quest'anno il bob sarà uno dei tagli più gettonati, in tutte le sue varianti. Sulla passerella di Chanel lo abbiamo visto in versione mini con il baby bob, con la lunghezza che sfiora le orecchie, portato spettinato con un accenno di styling mosso ma anche liscio e ordinato.

Il caschetto dell'autunno 2022 però può essere anche più lungo, sfiorando le spalle e con le punte pettinate verso l'alto come quello indossato da Florence Pugh o con la frangia netta e precisa come abbiamo visto sulla passerella di Viktor & Rolf. Uno styling da provare è quello la riga laterale.

Il caschetto con riga laterale di Florence Pugh
Il caschetto con riga laterale di Florence Pugh

I tagli medi dell'autunno 2022

I tagli medi di tendenza hanno un'unica protagonista: la scalatura. Che siano lisci o ricci poco importa, il look più trendy per i tagli di capelli medi è scalato. Massimo volume alla radice come sulla passerella di Ronald Van Der Kemp oppure punte ribelli e frangia come il look scelto per la sfilata di Christian Dior.

Taglio medio e scalato sulla passerella di RVDK Ronald Van Der Kemp
Taglio medio e scalato sulla passerella di RVDK Ronald Van Der Kemp

Capelli lunghi, i tagli di tendenza

Quest'autunno i capelli lunghi si portano con onde e movimenti delicatissimi e naturali, appena accennati, come gli hair look visti sulla passerella di Fendi e di Ports 1961. Scriminatura centrale e volumi naturali che creano un look naturale e romantico.

Il capello lungo con scriminatura centrale sulla passerella di Fendi
Il capello lungo con scriminatura centrale sulla passerella di Fendi

Lunghi e sfilati

Oltre ai capelli lunghi visti in passerella, tra i look più trendy dell'autunno ci sono i capelli sfilati e dal maxi volume, come quelli portati da Lily Collins. Un taglio layering, che stratifica scalature e volumi XL che regalano alla chioma un effetto vintage anni '70. Un taglio perfetto da abbinare a uno styling creato con spazzola e phon per ottenere un movimento naturale che solleva le radici.

La frangia

Tra i must have dell'autunno ritorna anche la frangia, preannunciando la tendenza della prossima stagione. Piena e geometrica come quella proposta da Cotril, sfilata e leggera oppure nella versione maxi ciuffo da portare laterale.

La frangia lunga e piena proposta da Cotril
La frangia lunga e piena proposta da Cotril

Chingon, trecce e code: le acconciature dell'autunno

L'autunno inverno 2022 – 2023 non rinuncia ai raccolti: gettonatissime le trecce, piccole e fini indossate ai lati del viso o inserite all'interno dell'acconciatura per impreziosirla. Il raccolto must have sarà ancora una volta lo chignon, elegante o sbarazzino, ma anche la coda di cavallo alta abbinata ad uno styling liscio.

Le trecce sulla passerella di Elie Saab
Le trecce sulla passerella di Elie Saab

Tutti i biondi dell'autunno 2022

Tra i colori di capelli più trendy dell'autunno 2022 c'è il biondo sabbia, un mix di sfumaure calde e fredde personalizzabile per esaltare al meglio ogni carnagione. Un biondo luminoso e magnetico perfetto per chi vuole illuminare la chioma. Tra i biondi troviamo anche i biondi freddi, come il biondo Marilyn e le sfumature opale, o quelli più caldi, come il biondo dorato e il biondo grano.

Il biondo dell’autunno 2022 di Alfaparf Milano Professional
Il biondo dell’autunno 2022 di Alfaparf Milano Professional

I riflessi ramati

Il ramato sarà uno dei colori di tendenza per l'autunno 2022: se Levante ha deciso per un colpo di testa schiarendo completamente la sua chioma scura e tingendola con una sfumatura rame acceso, i riflessi ramati sono perfetti anche per scaldare una chioma castana come proposto nella collezione Italian Palette di Compagnia della Bellezza.

I riflessi ramati proposti da Compagnia della Bellezza
I riflessi ramati proposti da Compagnia della Bellezza
Tendenze capelli e make up Autunno/Inverno 2022-2023
14 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni