La storia di Judy e Will Webb è quella di una coppia che si è innamorata più di 50 anni fa. Da allora hanno condiviso praticamente ogni giorno della loro vita senza separarsi quasi mai durante i cinquantasei anni di matrimonio. E Judy e Will non si sono separati neppure il giorno della morte, arrivata il 6 marzo scorso per entrambi. I due coniugi del Michigan sono morti a poche ore di distanza l’uno dall’altra. Entrambi avevano settantasette anni. Sono morti mentre si tenevano per mano nella struttura in cui erano ricoverati per i loro problemi di salute. A raccontare la storia di questa coppia ai media americani è stata la figlia MaryBeth, la quale ha spiegato che i suoi genitori sono stati costretti a separarsi per un periodo verso la fine dello scorso anno proprio a causa dei loro problemi di salute.

“Sono stati separati per due mesi in due ospedali e non si erano mai divisi per più di un giorno o due in 56 anni di matrimonio”, ha spiegato la donna raccontando che la prima ad avere seri problemi di salute era stata sua madre. A causa di una infezione Judy era stata portata in un ospedale a Detroit e suo marito Will proprio non aveva accettato la malattia della moglie: “Da quel momento in poi – ha detto la figlia – tutto quello che le è successo è successo anche a lui in un posto diverso”. Alla fine marito e moglie sono stati portati nella stessa stanza dello stesso ospedale. Hanno unito i loro letti e si sono tenuti per mano nelle ultime ore della loro vita. Will è morto alle 2 del mattino del 6 marzo scorso e Judy solo qualche ora più tardi. MaryBeth ha raccontato che sua madre non ha detto nulla quando il marito è morto ma ha continuato a strofinargli la mano. “Per me, non volevano vivere l’uno senza l’altra”, ha detto ancora la figlia ai media locali spiegando che i suoi genitori, che a suo dire hanno vissuto "una grande storia d'amore", rappresentano il motivo per cui la loro famiglia è molto unita. Judy e Will lasciano tre figli, cinque nipoti e quattro pronipoti.