169 CONDIVISIONI
16 Giugno 2022
17:19

Berrettini vince un match complicato contro Kudla, è ai quarti di finale al Queen’s

Matteo Berrettini soffre, ma riesce ad avere la meglio di Denis Kudla negli ottavi del torneo ATP Queen’s di Londra. Ora l’azzurro campione in carica, sfiderà Paul.
A cura di Marco Beltrami
169 CONDIVISIONI

Matteo Berrettini pur soffrendo riesce a conquistare i quarti del torneo ATP del Queen's, vero e proprio antipasto di Wimbledon di scena a Londra. Il 26enne romano, testa di serie numero 2 reduce dalla vittoria a Stoccarda e campione in carica, ha battuto in tre set, l'americano Denis Kudla. Il numero 82 del mondo, entrato in tabellone come lucky loser e reduce dal successo sull'altro azzurro Sonego, si è rivelato un avversario ostico per Matteo, che non è riuscito se non a sprazzi a sfoderare il suo miglior tennis. Nonostante le difficoltà, e un primo set pessimo, Berrettini ha rimontato imponendosi 7-6, 6-4. Ora sfiderà l'altro statunitense Tommy Paul, che si è sbarazzato di Wawrinka.

Confronto numero 7 tra Berrettini e Kudla, con il bilancio prima di oggi in assoluta parità con 3 successi a testa. Una statistica che ovviamente ha spinto Matteo a prendere con le pinze l'avversario, nonostante l'82° posto nella classifica. Anche per questo forse l'azzurro, ha dato la sensazione di giocare con il freno a mano tirato. Non il solito esplosivo Berrettini, con le percentuali di prima di servizio crollate e gli errori (anche molto gravi) aumentati a dismisura. Bravo Kudla ad approfittarne con un tennis molto solido, lo stesso che gli ha permesso di estromettere Sonego. 6-3 in suo favore, con il nostro giocatore che a più riprese ha manifestato il proprio disappunto al suo angolo.

Nel secondo parziale, Matteo ha provato ad aumentare i giri dimostrandosi più incisivo sul servizio. Il match è rimasto comunque molto equilibrato con l'azzurro che è sembrato infastidito anche da qualcuno presente a bordo campo. Nonostante un rendimento non troppo brillante, come quello della scorsa settimana, l'azzurro è riuscito al quinto set point ha vincere il set al tie-break rimettendo il discorso in parità e sottoponendosi subito dopo alle cure del fisioterapista per un callo/vescica alla mano. Nel terzo set poi, un Berrettini in fiducia è riuscito con più facilità a strappare il servizio al suo avversario, chiudendo poi 6-4. Adesso ad attenderlo domani la sfida con un altro statunitense, Tommy Paul, numero 35 ATP. Un unico precedente tra i due a favore dell'americano.

Giornata positiva per i colori azzurri sull’erba inglese. Camila Giorgi infatti nel torneo di Birmingham ha conquistato i quarti di finale, superando in rimonta la statunitense Davis con il risultato di 3-6, 7-5, 6-2. Brava la tennista italiana numero 3 del tabellone a restare sempre concentrata, ora aspetta la vincente del confronto tra Haddad Maia e Frech, due giocatrici alla sua portata in termini di ranking.

169 CONDIVISIONI
Delusione Berrettini, Ruud vince il torneo di Gstaad: l'azzurro si arrende in finale
Delusione Berrettini, Ruud vince il torneo di Gstaad: l'azzurro si arrende in finale
Berrettini è un martello inarrestabile: va in finale a Gstaad, distrutto Thiem in due set
Berrettini è un martello inarrestabile: va in finale a Gstaad, distrutto Thiem in due set
Berrettini-Ruud in finale a Gstaad, dove vederla in diretta TV e live streaming: a che ora si gioca
Berrettini-Ruud in finale a Gstaad, dove vederla in diretta TV e live streaming: a che ora si gioca
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni