484 CONDIVISIONI
24 Settembre 2022
23:28

Berrettini e Djokovic si esaltano in doppio davanti a Federer: “Ci siamo parlati in italiano”

Matteo Berrettini e Novak Djokovic si impongono in doppio contro Sock e De Minaur, dopo aver vinto i rispettivi match di singolare nel pomeriggio. Team Europe avanti 8-4 dopo due giornate di Laver Cup.
A cura di Paolo Fiorenza
484 CONDIVISIONI

Matteo Berrettini e Novak Djokovic hanno fatto la differenza per il Team Europe nella seconda giornata di Laver Cup. Dopo aver vinto i propri incontri in singolare, rispettivamente contro Auger-Aliassime e Tiafoe, i due si sono imposti anche in doppio contro Sock e De Minaur, sotto gli occhi di un soddisfatto Roger Federer, ancora circondato da un'aura di emozione dopo l'ultima partita giocata ieri al fianco di Nadal. Il punteggio, dopo due giornate di gara, è 8-4 per il Team Europe.

La strana coppia formata da Berrettini e Djokovic ha funzionato, nonostante i comprensibili problemi di intesa, aspetto fondamentale nel doppio: dopo un primo set tirato, che si è concluso sul 7-5 in seguito alla rimonta del Team World che si era ritrovato sotto 5-2, il duo europeo ha sbrigato la pratica più rapidamente nel corso del secondo set, chiuso sul 6-2 con un Berrettini incisivo soprattutto nei suoi turni di servizio.

Curioso il retroscena rivelato da Berrettini nell'intervista post-gara: prima dell'incontro ha chiesto a Nole in che lingua volesse comunicare in campo durante la partita e il tennista serbo ha scelto l'italiano, che parla da anni con estrema disinvoltura. "Lo parla anche meglio di me – ha scherzato Matteo –. Gli ho chiesto se volesse preferisse parlare in inglese, ma ha voluto parlare in italiano. Spero non abbia capito anche le mie parolacce… È stato un onore giocare con lui".

Anche Djokovic ha speso belle parole per il tennista italiano, avversario di svariate battaglie in campo – su tutte la finale di Wimbledon nel 2021 – e per la prima volta compagno di squadra: "Non gioco spesso il doppio, che è molto diverso sul piano tattico e tecnico – ha spiegato Nole –. Devi avere tanta fiducia nel tuo partner e trovare la strategia migliore. Matteo mi ha aiutato tantissimo, ha uno dei migliori servizi al mondo. Abbiamo cominciato bene la giornata e non potevamo chiedere di meglio oggi".

Per Berrettini e Djokovic anche i consigli di Federer
Per Berrettini e Djokovic anche i consigli di Federer

Al Team Europa mancano ora due successi per aggiudicarsi matematicamente la vittoria della Laver Cup 2022 (nella terza giornata di incontri ogni match vinto garantisce tre punti). Il programma della domenica, non ancora confermato ufficialmente, prevede un doppio in apertura e tre singolari per decidere chi porterà a casa la coppa intitolata a Rod Laver.

484 CONDIVISIONI
Djokovic re di Torino, trionfa alle ATP Finals ed eguaglia Federer: Ruud al tappeto
Djokovic re di Torino, trionfa alle ATP Finals ed eguaglia Federer: Ruud al tappeto
Perché Sinner e Berrettini non ci sono alle ATP Finals di Torino 2022
Perché Sinner e Berrettini non ci sono alle ATP Finals di Torino 2022
Sfuma il sogno dell'Italia, il Canada vince il doppio ed è in finale di Coppa Davis
Sfuma il sogno dell'Italia, il Canada vince il doppio ed è in finale di Coppa Davis
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni