US Open 2022
11 Settembre 2022
0:47

Alcaraz-Ruud: nella finale degli US Open c’è in palio il numero 1 ATP, in ogni caso sarà storico

Carlos Alcaraz e Casper Ruud stasera si affronterà nella finale degli US Open. Entrambi sono a caccia del primo Slam, chi vincerà a New York otterrà diventerà il numero 1 della classifica ATP.
A cura di Alessio Morra
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
US Open 2022

Alcaraz-Ruud è la finale maschile degli US Open. Quando è iniziato il torneo in pochi l'avrebbero pronosticata. Ma soprattutto nessuno quando è iniziata la stagione poteva immaginare che il giovane spagnolo e il tennista norvegese nella finale dello Slam americano si sarebbero giocati il primo posto della classifica ATP. Ufficialmente pare la rivoluzione del tennis, ma in realtà, al di là di come finirà questa finale, siamo a un passo dall'inizio di un regno lungo con Alcaraz già pronto a diventare il numero 1.

Quando il torneo è iniziato c'erano ben 5 giocatori che avevano la chance di diventare numero 1 ATP il giorno successivo alla fine degli US Open. Tra i pretendenti c'era pure Zverev, infortunato e che non gioca da inizio giugno. Poi c'erano il numero 1 in carica Medvedev, che però doveva difendere il titolo vinto a Flushing Meadows un anno fa e di conseguenza i 2000 punti, e Rafa Nadal, che al momento è ancora (per poco) il numero 1 della Race. E poi c'erano Alcaraz e Ruud, che era quello meno quotato, davvero pareva difficile immaginarlo al numero 1, ma zitto zitto, sotto traccia è avanzato fino alla finale.

Prima finale Slam a 19 anni per Carlos Alcaraz.
Prima finale Slam a 19 anni per Carlos Alcaraz.

Alcaraz si sta avvicinando sempre più al numero 1. Che potesse diventarlo a fine anno sembrava un miraggio a gennaio, ma per come si è sviluppata la stagione si era capito che i tempi si sarebbero affrettati. Lui ovviamente ci ha messo del suo con un torneo stellare. Prima settimana regolare, seconda deluxe con tre partite in fila vinte in 5 set. Quindici ore giocate complessivamente e tre successi contro Cilic, Sinner, che ha avuto un matchpoint, e Tiafoe, che dopo il match si è messo a piangere. Carlos vincendo la finale conquisterebbe a 19 anni il primo titolo Slam, come Nadal, ma diventerebbe anche il più giovane numero 1 di sempre nella storia del tennis maschile. Alcaraz, è giusto ricordarlo, è nato a maggio 2003.

Casper Ruud disputerà la seconda finale Slam della carriera.
Casper Ruud disputerà la seconda finale Slam della carriera.

Ma la finale, pure se ha un netto favorito, non può certo definirsi scontata. Perché Ruud è cresciuto in modo esponenziale. Sa di non avere nulla da perdere e vivrà comunque la seconda finale Slam della carriera, e pure del 2022. Insomma, galoppa verso i piani alti della classifica ATP e non sarà l'agnello sacrificale. Stasera si disputerà una finale che, in ogni caso, sarà storica.

84 contenuti su questa storia
Il tennis ha un nuovo re, Alcaraz batte Ruud, vince gli US Open e diventa numero 1 a 19 anni
Il tennis ha un nuovo re, Alcaraz batte Ruud, vince gli US Open e diventa numero 1 a 19 anni
Finale US Open, Ruud-Alcaraz: orario e dove vedere in diretta TV la partita di tennis
Finale US Open, Ruud-Alcaraz: orario e dove vedere in diretta TV la partita di tennis
Ruud e Khachanov tengono tutti col fiato sospeso agli US Open: scambio infinito, da 55 colpi
Ruud e Khachanov tengono tutti col fiato sospeso agli US Open: scambio infinito, da 55 colpi
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni