2.038 CONDIVISIONI
1 Novembre 2022
12:34

Mick Schumacher fuori dalla Formula 1 nel 2023, un annuncio dell’Aston Martin anticipa l’addio

Mick Schumacher nel 2023 non sarà in Formula 1. Il posto del pilota tedesco alla Haas sarà preso da Nico Hulkenberg. L’ufficialità non c’è, ma un annuncio dell’Aston Martin rende chiaro il futuro di Mick.
A cura di Alessio Morra
2.038 CONDIVISIONI

Che il suo futuro in Formula 1 fosse appeso a un filo Mick Schumacher lo sapeva da tempo. L'unico vero posto disponibile tecnicamente è il suo, perché la Haas ha confermato per il 2022 Kevin Magnussen ma ancora non ha preso una decisione sul pilota che affiancherà il danese nella prossima stagione. Una notizia che arriva dall'Aston Martin però sembra porre fine alle speranze di rimanere tra i piloti titolari anche nel 2023 al giovane Schumacher.

Pian piano tutte le caselle per il Mondiale di Formula 1 2023 si stanno andando a sistemare. Mercedes, Ferrari, Red Bull da tempo erano certe di mantenere i propri piloti, poi dopo l'annuncio del ritiro di Vettel con conseguente passaggio di Alonso all'Aston Martin si è creato un effetto domino che ha coinvolto McLaren, Alpine e Alpha Tauri, che come l'Alfa Romeo hanno annunciato le rispettive coppie di piloti. La Williams ha confermato Albon e ha indicato Logan Sargeant, come scelta ufficiale, anche se l'americano non ha ancora la super licenza, che conquisterà a meno di sorprese nel weekend di Abu Dhabi. La Haas invece non ha ancora scelto il partner di Magnussen.

Mick Schumacher lascerà la Haas al termine del Mondiale 2022.
Mick Schumacher lascerà la Haas al termine del Mondiale 2022.

Gunther Steiner e il team principal Haas hanno mandato dei messaggi precisi a Schumacher che in cuor suo spera in un happy end ma sa benissimo che di chance ne ha poche. L'annuncio di Nico Hulkenberg, che spunta sempre a sorpresa, non è ancora arrivato, probabilmente ci sarà in occasione dell'ultima gara di questo dominato da Verstappen e dalla Red Bull. Ma l'Aston Martin annunciando l'ingaggio di Stoffel Vandoorne come pilota di riserva ha praticamente ufficializzato l'addio di Hulkenberg, che di conseguenza si libera per la Haas.

Il pilota belga, vincitore del campionato di Formula E 2021-2022 guiderà ancora in quella categoria ma sarà presente anche nella gran parte dei weekend della stagione di Formula 1 2023. Mentre Drugovich sarà l'addetto al simulatore, il brasiliano è il campione di Formula 2.

Il pilota tedesco guiderà con ogni probabilità la Haas nel 2023.
Il pilota tedesco guiderà con ogni probabilità la Haas nel 2023.

Per Vandoorne è un passaggio importante dopo essere stato più che altro formalmente il terzo pilota Mercedes, queste le parole del team principal dell'Aston Martin Mick Krack: "Stoffel ha tutte le capacità di cui abbiamo bisogno per questo nuovo e più ampio ruolo all’interno del team: è veloce, analitico, laborioso e un fantastico uomo squadra, e si inserirà perfettamente nella nostra organizzazione in crescita, lavorando al fianco del nostro altro collaudatore, Felipe Drugovich. L’intero team è estremamente motivato per il prossimo anno e la nomina di Stoffel, accanto a Fernando, Lance e Felipe, dà ulteriore spessore alla nostra fantastica formazione di piloti. Si tratterà di un ruolo importante per Stoffel e faremo affidamento su di lui per lavorare duramente con i nostri team di pista, simulazione e ingegneria per migliorare le nostre prestazioni per il 2023 e oltre".

Campione della Formula E 2022, il belga sarà pilota di riserva dell’Aston Martin.
Campione della Formula E 2022, il belga sarà pilota di riserva dell’Aston Martin.

Felice manco a dirlo Stoffel Vandoorne che sarà il pilota di riserva dell'Aston Martin 2023 che come titolari avrà Fernando Alonso e Lance Stroll: "Ho osservato con grande interesse il modo in cui la squadra si è sviluppata e ampliata dal punto di vista operativo e so quanto sia incredibilmente determinata a fare progressi in ogni settore e unirmi a Fernando, che conosco già dalla mia carriera in Formula Uno, e a Lance, per aiutarli a sviluppare e migliorare la vettura del prossimo anno, sarà un lavoro straordinario e non vedo l’ora di lavorare insieme a tutta la squadra a Silverstone".

2.038 CONDIVISIONI
Formula 1 2023, il calendario delle presentazioni: quando saranno svelate le nuove auto F1
Formula 1 2023, il calendario delle presentazioni: quando saranno svelate le nuove auto F1
Calendario F1 2023, quando inizia il Mondiale: date e orari TV dei Gran Premi della Formula 1
Calendario F1 2023, quando inizia il Mondiale: date e orari TV dei Gran Premi della Formula 1
La Ferrari si arrende e ritira la minaccia di lasciare la Formula 1: ha vinto la Red Bull
La Ferrari si arrende e ritira la minaccia di lasciare la Formula 1: ha vinto la Red Bull
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni