1.678 CONDIVISIONI
5 Ottobre 2022
10:55

Leclerc è rimasto colpito a Singapore: “Un bambino mi ha incontrato ed è scoppiato a piangere”

Charles Leclerc racconta un episodio vissuto a margine del GP di Singapore e giura amore eterno alla Ferrari: “Restare in rosso per sempre sarebbe splendido, sto vivendo un sogno”.
A cura di Paolo Fiorenza
1.678 CONDIVISIONI

Anche quest'anno la Ferrari non tornerà a vincere un campionato mondiale di Formula 1, un successo che manca a Maranello dal 2007 per quanto riguarda i piloti, quando vinse Kimi Raikkonen, e dalla stagione successiva per il titolo costruttori. L'avvio di campionato aveva illuso, con due successi di Charles Leclerc nelle prime tre prove (Bahrein e Australia) che sembravano prefigurare un duello fino all'ultimo con la Red Bull ed invece nel prosieguo della stagione il divario si è allargato fino a diventare importante, con conseguente fuga di Verstappen e della scuderia austriaca nel Mondiale.

Il prossimo GP del Giappone, quintultimo stagionale, potrebbe già dare matematicamente il titolo all'olandese. Qualora vinca facendo al contempo il giro veloce o più in generale guadagni 8 punti a Leclerc e 6 a Perez, Verstappen sarebbe campione. "C'è fastidio perché la F1-75 aveva ottime prestazioni – ammette Leclerc al Corriere dello Sport alla vigilia del GP di Singaporema abbiamo perso per strada punti preziosi. La cosa giusta da fare è concentrarmi sul futuro: massimizzare questi ultimi risultati, chiudere bene, lavorare sul 2023".

Charles Leclerc è alla quarta stagione con la Ferrari
Charles Leclerc è alla quarta stagione con la Ferrari

Il quasi 25enne monegasco (compirà gli anni il 16 ottobre) rivendica tuttavia con orgoglio i progressi fatti: "Guardo al 2021 e dico: che passo avanti! Chi avrebbe scommesso un anno fa sulla competitività che abbiamo oggi? Adesso interrompere il digiuno sarebbe importante. Dopo la pausa estiva abbiamo faticato in gara, dunque darebbe fiducia a tutti ricordandoci che il potenziale c'è ancora: noi lo sappiamo, ma non siamo riusciti a mostrarlo. Essere onesto con me stesso e la Ferrari porta al miglioramento. Gli errori mi fanno male, quindi la durezza mi serve per cercare di uscire da quel dolore e fare un passo avanti. Mi concentro sempre più sulle cose negative: sono fatto così. E sono convinto che paghi perché, alla fine dei conti, mi permette di migliorare".

I tifosi sognano il Mondiale, Leclerc fa capire che nessuno lo insegue più di lui: "Lo voglio il prima possibile, continuiamo a lavorare e a migliorare così e arriverà presto. Prima del 2026? Possibile, ma servono altri passi avanti. Io ho fiducia nel progetto, dico con chiarezza ciò che voglio e con la squadra siamo sulla stessa barca. Non ci sono visioni differenti. Io sono fiducioso, se continueremo a lavorare così ce la faremo. Un contratto a vita con la Ferrari? Restare in rosso per sempre sarebbe splendido. Guidare la Ferrari è il sogno di ogni pilota, e io lo sto vivendo".

Il monegasco svela un episodio che gli è capitato a Singapore e che lo ha molto colpito, l'incontro con un bambino: "La dimensione eroica del pilota la vedo negli occhi dei bambini. A Singapore uno, incontrandomi, è scoppiato a piangere. È stato un momento bello perché quel bambino ero io quando sognavo la Formula 1. Ma da adulti non dobbiamo crederci, naturalmente: non siamo eroi".

1.678 CONDIVISIONI
Il video di Spalletti che spiega ai bambini l'importanza di studiare (con un paragone geniale)
Il video di Spalletti che spiega ai bambini l'importanza di studiare (con un paragone geniale)
Drogba vede un video di Osimhen e resta stregato, colpito da un gesto: “Fuoriclasse”
Drogba vede un video di Osimhen e resta stregato, colpito da un gesto: “Fuoriclasse”
Perché la Ferrari non ha niente da festeggiare dopo il Mondiale che ha fatto
Perché la Ferrari non ha niente da festeggiare dopo il Mondiale che ha fatto
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
454
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
308
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
305
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
275
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
246
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
759
2
Ferrari
554
3
Mercedes
515
4
Alpine
173
5
McLaren
159
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni