545 CONDIVISIONI
25 Luglio 2022
17:07

La Ferrari zittita da Sainz nel GP Francia, il messaggio radio al momento sbagliato: “Non ora!”

Alta tensione tra Carlos Sainz e il muretto della Ferrari nel corso del GP di Francia della Formula 1 2022: lo spagnolo non ha gradito il timing delle comunicazioni radio da parte degli uomini del Cavallino e si è messo ad urlare per zittirli.
A cura di Michele Mazzeo
545 CONDIVISIONI

La gara del GP di Francia della Formula 1 2022 vinto da Max Verstappen ha assestato un duro colpo alle ambizioni iridate della Ferrari che ha visto Leclerc ancora una volta costretto al ritiromentre si trovava in testa alla corsa, seppur in questa occasione per un errore del pilota e non per un guasto al motore della F1-75 come avvenuto in precedenza a Barcellona e a Baku. Le uniche soddisfazioni per il Cavallino al Paul Ricard sono quindi arrivate dalla grande rimonta di Carlos Sainz che, dopo esser partito 19° per la penalità inflittagli per aver smarcato la quarta power unit stagionale, ha terminato in quinta posizione guadagnando anche il punto aggiuntivo per il giro veloce.

Lo spagnolo sulla pista di Le Castellet ha fornito la sua miglior prestazione da quando è arrivato a Maranello mettendo a segno una serie di impressionanti sorpassi che hanno spinto gli appassionati della F1 ad eleggerlo "Driver of the day". Nonostante ciò durante la gara francese tra il 27enne madrileno e il muretto della Ferrari si sono toccati picchi di tensione mai raggiunti in precedenza e non solo per il disaccordo sulla strategia decisa dal team, troppo conservativa secondo il pilota iberico.

Nel corso dei 53 giri del GP di Francia infatti ci sono stati diversi episodi in cui Carlos Sainz si è mostrato stizzito in radio con gli uomini della scuderia, al di là della polemica sulla strategia portata avanti fin dopo la bandiera a scacchi. Prima infatti lo spagnolo ha corretto il suo ingegnere di pista riguardo alla penalità comminatagli dai Commissari FIA per l'unsafe release commesso nei confronti di Albon durante il pit-stop in regime di Safety Car: "Abbiamo una penalità di cinque secondi di stop and go da scontare per unsafe release" sono state infatti le parole di Adami a cui il madrileno ha risposto correggendolo in modo stizzito con un perentorio "Non è stop and go".

Nulla però a che vedere con quanto accaduto quando mancavano undici giri alla conclusione della gara mentre Sainz era ingaggiato nel lunghissimo e complicatissimo duello ruota a ruota con la Red Bull di Sergio Perez che lo porterà poi a salire momentaneamente in terza posizione prima che il Cavallino lo facesse rientrare per quel secondo pit-stop mal digerito dall'iberico. Proprio quando il madrileno aveva affiancato in curva il messicano per tentare di sorpassarlo all'esterno con una tanto difficile quanto spettacolare manovra, il muretto apre la radio per comunicare al driver di rientrare ai box. Secca la risposta di Sainz: "Ragazzi, non ora! Non ora! Non mentre sto lottando" ha urlato in radio zittendo gli uomini della Ferrari di modo da potersi concentrare esclusivamente sulla battaglia infuocata con Perez.

Alla fine Sainz, nonostante la distrazione arrivata dal proprio muretto, è riuscito ad effettuare il sorpasso sul messicano della Red Bull. Un sorpasso che però sarà ricordato tra i più belli di questo Mondiale di Formula 1 2022 ma anche tra i più inutili dato che nel giro successivo lo spagnolo, per paura che le sue gomme medie usurate esplodessero prima del traguardo, è stato richiamato al box per montare un set di pneumatici nuovi e scontare i cinque secondi di penalità per poi tornare in pista in nona posizione e risalire fino alla quinta che ha mantenuto fino alla bandiera a scacchi.

545 CONDIVISIONI
Sainz arriva per il pit stop ma la Ferrari dimentica una gomma! Gara rovinata nel GP d’Olanda
Sainz arriva per il pit stop ma la Ferrari dimentica una gomma! Gara rovinata nel GP d’Olanda
Sainz in fondo alla griglia nel GP di Monza: penalità in vista per il pilota della Ferrari
Sainz in fondo alla griglia nel GP di Monza: penalità in vista per il pilota della Ferrari
Cosa è andato storto al box Ferrari sul pit stop di Sainz, scoperto l'errore: disarmante
Cosa è andato storto al box Ferrari sul pit stop di Sainz, scoperto l'errore: disarmante
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Red Bull
Red Bull
335
2
C. Leclerc Ferrari
Ferrari
219
3
S. Pérez Red Bull
Red Bull
210
4
G. Russell Mercedes
Mercedes
203
5
C. Sainz Ferrari
Ferrari
187
Pos.
Team
Punti
1
Red Bull
545
2
Ferrari
406
3
Mercedes
371
4
Alpine
125
5
McLaren
107
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni