Bebe Vio continua a trionfare. L'atleta italiana ha trionfato ad Amsterdam nel Fioretto categoria B della Coppa del Mondo Paralimpica. La tappa olandese del circuito di Coppa del Mondo di scherma paralimpica è stata eccezionale per i colori azzurri che, dopo il successo di Rossana Pasquino, oggi sono arrivati anche un bronzo nel fioretto femminile categoria A con Andrea Mogos e un bronzo nella gara di sciabola maschile categoria B con Gianmarco Paolucci. L'atleta di Frascati è stato battuto sul filo, ha perso 15-14 nella semifinale con l'ungherese Istvan Trajanyi.

Bebe Vio trionfa pure ad Amsterdam

Bebe Vio battendo nella finale della gara di fioretto femminile categoria B la cinese Zhou Jingjing ha colto l'ennesimo successo in Coppa del Mondo. Un percorso netto quello dell'atleta veneta che come sempre ha spazzato via le sue avversarie. La finale è finita 15-4. Con identico punteggio in semifinale la Vio ha sconfitto la russa Irina Mishurova, una delle sue avversarie più forti. Al 15-4 la Vio si era già abbonata, perché anche nei quarti aveva vinto così, contro la cinese Kang Su, mentre negli ottavi aveva concesso un punto in meno all'ungherese Boglarka Mezo, battuta 15-3.

La lezione di sportività di Bebe Vio

Rossana Pasquino ieri ha trionfato in Olanda. Bebe Vio le ha fatto i complimenti, la veneta era stata sconfitta nei quarti di finale. Davvero molto bello il post su Instagram di Bebe Vio che ha fatto festa con l'amica:

Per ora sciabolo meglio con le bottiglie, ma presto mi prenderò le mie soddisfazioni anche in pedana!
L’emozione più grande di ieri è stato l’oro di di Rossana Pasquino. Quando vince una compagna di squadra vince tutta l'Italia! E oggi… sotto col fioretto.

Bebe Vio con Paolucci e la Mogos.
in foto: Bebe Vio con Paolucci e la Mogos.