Terzo successo nella MotoGp 2012 per Casey Stoner. L'australiano ha preceduto Pedrosa e Dovizioso. Lorenzo è uscito alla prima curva. 13° Rossi.

L’australiano Casey Stoner ha vinto il Gp di Assen. Il campione in carica, che ha vinto per la terza volta nella MotoGp 2012, ha agganciato in classifica Jorge Lorenzo, steso alla prima curva dal connazionale Bautista. Secondo, come al solito, Dani Pedrosa. Sul gradino più basso del podio Andrea Dovizioso, uscito vincitore da una bella battaglia con Spies. Nono Pirro, decimo Pasini, undicesimo Petrucci. Solamente 13° Valentino Rossi. Tra una settimana si corre in Germania.

Lorenzo fuori alla prima curva – Se Spa è l’università della Formula 1, Assen è il tempio del motociclismo. In Olanda si corre di sabato, sempre. Stoner si è preso la pole position. Valentino Rossi, appena decimo, si è lamentato tantissimo della sua Ducati. Nelle prime sei gare la MotoGp non è stata molto spettacolare. I primi giri del Gp d’Olanda sono stati molto intensi. Pedrosa brucia Stoner in partenza. Bautista azzarda e alla prima curva stende Jorge Lorenzo. I due spagnoli subito fuori. Rossi, grazie anche al lungo di Hayden, al termine del primo giro è sesto. Il tedesco Bradl finisce nella ghiaia e si ritira. Iniziano tre gare ad Assen. Pedrosa e Stoner lottano per la vittoria, l’australiano, deludente negli ultimi tre gran premi, sa che se vince aggancia in classifica Lorenzo. L’americano Spies e Dovizioso si giocano il podio. Valentino Rossi quinto deve tenere a bada Barbera, Hayden e Crutchlow, che a Silverstone, due settimane fa, ha corso con una caviglia fratturata!

3° successo nel 2012 per Stoner – Dovizioso infila Spies ed è terzo. Hayden sfila Barbera e supera pure Valentino. Il nove campione del mondo è sorpassato anche da Crutchlow e Barbera. L’inglese fatica poco con Hayden e si prende la quinta posizione. Rossi perde terreno, colpa di una gomma consumata. Pedrosa e Stoner proseguono la loro gara incollati. Valentino finisce ai box, dopo il pit stop è 14°! Stoner rompe gli indugi e sorpassa Pedrosa. L’australiano cambia marcia e ipoteca il successo. Spies e Dovizioso si giocano la terza piazza negli ultimi giri. L’italiano è bravissimo e meritatamente conquista la terza posizione. Stoner taglia per il primo traguardo e aggancia Lorenzo in classifica.

Ordine d’Arrivo: 1) Stoner; 2) Pedrosa; 3) Dovizioso; 4) Spies; 5) Crutchlow; 6) Hayden.

Classifica Piloti: 1) Casey Stoner 140; 2) Jorge Lorenzo 140; 3) Dani Pedrosa 121.