231 CONDIVISIONI
1 Novembre 2022
12:00

Vidal dopo la vittoria della Libertadores manda un volgare messaggio al Real: “Vi romperemo il c…”

L’ex centrocampista di Juventus e Inter ha vinto la Libertadores con il Flamengo, con cui nel 2023 sfiderà il Real Madrid nel Mondiale per Club. Durante i festeggiamenti Vidal ai blancos ha mandato un messaggio molto forte.
A cura di Alessio Morra
231 CONDIVISIONI

Qualche mese fa Arturo Vidal è tornato in SudAmerica, dopo una vita trascorsa in Europa. Vidal ha detto sì al Flamengo e con la squadra brasiliana ha ottenuto l'ennesimo successo della sua carriera. Gli anni sono ormai 35, ma il cileno pur non essendo un titolarissimo è riuscito a dare il suo contributo nella Coppa Libertadores, che i rossoneri hanno vinto per la terza volta. Un successo che regala anche ai brasiliani la qualificazione al Mondiale per Club, un altro grande obiettivo per Vidal che durante la caldissima festa a Rio de Janeiro ha mandato un messaggio molto colorito al Real Madrid, che rappresenterà l'Europa avendo vinto la Champions League.

Vidal è volato in Brasile per vincere la Libertadores, era l'obiettivo dichiarato anche se non era affatto semplice, considerata pure la stagione ricca di alti e bassi per il Flamengo. Le ultime settimane per il centrocampista sono state difficili, a causa della morte del padre. Dorival Junior lo ha schierato nella ripresa e anche grazie a Vidal è arrivato il successo in Libertadores, partita comunque in cui sono arrivati pure dei cori poco eleganti verso l'ex di Juve e Inter.

Non se n'è curato e vincendo la finale ha ampliato la bacheca sia al livello numerico che di trofei differenti. 25° trofeo in assoluto e 12° differente – luccicano ovviamente le due Copa America vinte con il Cile – ha portato a casa trofei anche con Juve, Barcellona, Bayern, Inter, anche se la Champions non l'ha vinta – disputò e perse la finale 2015 con i bianconeri.

Ci ha riprovato, pure con il Barcellona. Ma i risultati non sono stati quelle sperati. I due anni vissuti al Barcellona non li ha dimenticati e durante la festa per la Libertadores il calciatore cileno ha trasceso e quando ha preso il microfono ha iniziato a urlare un coro molto volgare: "Real Madrid, ti rompiamo il c…". Quelle urla hanno dato il là a ulteriori festeggiamenti, che hanno coinvolto anche i tifosi. Ma già dopo il successo contro l'Atletico Paranaense negli spogliatoi sono arrivati dei messaggi al Real: "Verrà il tuo momento", ha urlato anche il vicepresidente Marcos Braz.

231 CONDIVISIONI
Il Napoli batte la Juve e manda il messaggio al campionato: esiste un solo modo per batterli
Il Napoli batte la Juve e manda il messaggio al campionato: esiste un solo modo per batterli
225 di Videonews
Un aereo vola sulla casa del GF Vip con un messaggio in codice: lo manda un calciatore
Un aereo vola sulla casa del GF Vip con un messaggio in codice: lo manda un calciatore
Il Napoli manda il messaggio definitivo al campionato: esiste un solo modo per batterli
Il Napoli manda il messaggio definitivo al campionato: esiste un solo modo per batterli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni