225 CONDIVISIONI
7 Agosto 2022
16:37

Ramsey in gol 30 secondi dopo l’esordio, la Juve è un ricordo: “Qui si va veloce, è più fisico”

Esordio super di Aaron Ramsey con il Nizza, a segno 30 secondi dopo il suo ingresso in campo contro il Tolosa. Il gallese stregato dal calcio francese.
A cura di Marco Beltrami
225 CONDIVISIONI

Un pomeriggio da sogno dopo tanta amarezza. Aaron Ramsey ha iniziato letteralmente col botto la sua nuova avventura nella Ligue 1, il massimo campionato di calcio francese. Dopo aver lasciato definitivamente la Juventus poche settimane fa, il gallese si è subito calato nella sua nuova realtà al Nizza, squadra che ha puntato su di lui per rinforzare il centrocampo. E se il buongiorno si vede dal mattino, allora i rossoneri della Costa Azzurra possono essere molto fiduciosi.

Quando Ramsey è stato presentato, il Nizza in un video ha pubblicato solo le immagini del passato relative all'Arsenal senza riferimenti alla disastrosa avventura in bianconero, condizionata pesantemente dagli infortuni, a ripetizione. Ed effettivamente, oggi si è rivisto in campo il Ramsey dei Gunners, quello abile negli inserimenti che aveva spinto la società bianconera a puntare su di lui. Ci ha messo poco, anzi pochissimo, Aaron per conquistare i suoi nuovi tifosi. Quanto? Appena 30 secondi.

Tanto è passato più o meno infatti dal momento dell'ingresso in campo, al gol che ha permesso al Nizza di trovare il pareggio in casa del Tolosa. Assist dalla destra di Brahimi e inserimento perfetto del centrocampista che non ha sbagliato. Festa grande per Ramsey che si è lasciato andare ad un'esultanza sfrenata. Un gol pesantissimo e decisivo per portare a casa il primo punto stagionale del Nizza.

Una soddisfazione gigantesca per Ramsey che è stato intervistato dopo il fischio finale a bordo campo, ai microfoni di Prime Video. Nelle sue parole, tutta la sua gioia per un campionato che sembra molto diverso alla Serie A e lo ha già conquistato. Il recente passato italiano  già un ricordo: "Volevo tornare e avere un impatto nel campionato. Sono molto felice, molto felice per la squadra. Sono felice di poter giocare in questo campionato. C'è tecnica, è molto fisico e si va veloce. Spero di dare tanto a questa squadra".

225 CONDIVISIONI
Il gol di Tel vale un posto nella storia del Bayern: esordio da titolare show a soli 17 anni
Il gol di Tel vale un posto nella storia del Bayern: esordio da titolare show a soli 17 anni
La strana esultanza di Dybala contro la Juve: la Roma segna ma lui ha un solo pensiero
La strana esultanza di Dybala contro la Juve: la Roma segna ma lui ha un solo pensiero
Un lampo di Alvarez nel recupero fa gioire il Sassuolo: il Torino perde in casa 1-0
Un lampo di Alvarez nel recupero fa gioire il Sassuolo: il Torino perde in casa 1-0
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni