11 Maggio 2022
13:00

Quanto guadagna chi vince la finale di Coppa Italia 2022: i premi di Juve e Inter

La vittoria della Coppa Italia porterà nelle casse di uno dei due club un premio in denaro mai visto prima. Juventus e Inter sono cariche a darsi battaglia in finale per portarsi a casa l’intero bottino. Ma quanto vale la vittoria finale? E quanto guadagna la squadra vincente?
A cura di Enrico Scoccimarro

La finale di Coppa Italia che va in scena oggi alle 21.00 tra Juventus e Inter è la più ricca di sempre. Per chi vince infatti è previsto un premio complessivo in denaro pari a 12 milioni di euro, oltre a un record d'incasso dato dal sold out dello stadio Olimpico di Roma, diviso a metà fra bianconeri e nerazzurri. Per la prima volta dopo la pandemia, infatti, la finale di Coppa Italia si disputa senza restrizioni di capienza.

A Roma si gioca dunque per più di un titolo, che per i nerazzurri potrebbe ancora essere un assaggio per andare all'assalto dello scudetto e che per i bianconeri equivale invece ad una ciambella di salvataggio per alzare almeno un trofeo in stagione. Ma quanto vale la vittoria della Coppa Italia? Ecco il premio per la finalista e per la squadra vincente

Quanto guadagna chi vince la Coppa Italia

La squadra che riuscirà a trionfare sull'altra, oltre al prestigio di aggiungere un nuovo trofeo nella propria bacheca, porterà nelle casse della propria società un importante introito economico.Per ò'edizione 2021/2022 è previsto montepremi inedito e cresciuto rispetto alle precedenti edizioni. Il cammino fin qui in competizione è infatti già valso per entrambe le società circa 3 milioni. A questi verrà aggiunto un assegno da 4,5 milioni per chi alzerà la coppa e altri 3 in automatico per la qualificazione alla Supercoppa italiana. Alla perdente della finale andranno invece 2 milioni per il secondo posto.

Altri 2 milioni, infine, sono garantiti per via della ripartizione dell'incasso: il 45% a testa dei complessivi 4,5 milioni di euro entrati dalla vendita dei tagliandi. A questa cifra hanno contribuito in maniera sostanziale i prezzi piuttosto alti in tribuna: 135 euro per un biglietto in Tevere e 190 in Monte Mario. Anche la divisione dei tifosi avverrà in maniera differente: fino all’ultima edizione pre-Covid, la Tevere veniva destinata a una tifoseria e la Monte Mario all’altra, mentre oggi il “taglio” dello stadio seguirà esattamente la linea di centrocampo, dividendo esattamente in due la struttura. Per quanto riguarda le curve invece, la nord sarà dedicata ai tifosi interisti e la sud a quelli juventini.

Chi vince la coppa Italia va in Champions o in Europa League?

Oltre agli introiti economici, la squadra che vince la Coppa Italia si qualifica di diritto alla fase a gironi dell'edizione 2022/2023 della Uefa Europa League. Le due finaliste di quest'anno, Juventus e Inter, sono già matematicamente qualificate alla prossima edizione della Coppa dei Campioni: in questo caso si libera una slot per aggiuntivo per la qualificazione in Europa League che permetterà anche alla sesta classifica di qualificarsi alla competizione europea.

Calendario Inter Serie A 2022/23, quando gioca: le date delle prossime partite
Calendario Inter Serie A 2022/23, quando gioca: le date delle prossime partite
Montepremi Wimbledon 2022, quanto guadagna chi vince: il prize money
Montepremi Wimbledon 2022, quanto guadagna chi vince: il prize money
Quanto guadagna Berrettini se vince il torneo del Queen's: i premi per la finale
Quanto guadagna Berrettini se vince il torneo del Queen's: i premi per la finale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni