288 CONDIVISIONI
14 Novembre 2022
19:43

Mbappé fa gol ma Verratti va ad abbracciare Messi: lo stupisce ad ogni giocata, è un altro livello

Il PSG si è appena portato in vantaggio con Mbappé ma Verratti corre ad abbracciare MessI: la Pulce argentina lo stupisce ad ogni giocata, è di un altro livello.
A cura di Vito Lamorte
288 CONDIVISIONI

Il Paris Saint-Germain ha chiuso il 2022 con una goleada all'Auxerre che ha fatto brillare gli occhi a tutti i presenti al Parc du Princes e ora i tifosi del club della capitale non vedono l'ora che i loro beniamini tornino dal Qatar per poterli ammirare nuovamente dal vivo.

Tra i protagonisti della fantastica prestazione degli uomini di Christophe Galtier c'è, manco a dirlo, Lionel Messi. L'argentino sembra essere tirato a lucido in vista della Coppa del Mondo in Qatar ma prima di raggiungere la Seleccìon ha regalato ai tifosi del PSG un altro saggio del suo repertorio.

I parigini si sono portati in vantaggio con un gol di Kylian Mbappé all'11', su un cross di Nuno Mendes dalla sinistra, ma il vero architetto dietro l'intera azione è la Pulce. Il numero 30 ha ricevuto la palla appena fuori dall'area dell'Auxerre, con diversi avversari che provavano a contrastarlo; ma il 35enne ha alzato la testa e ha servito il compagno accorrente sulla sinistra con un delizioso tocco che a fatto fuori tutta la difesa

Mendes ha colpito di prima volta in maniera perfetta e la palla è arrivata sui piedi di Mbappé: all'attaccante francese è toccato solo spingere in rete da pochi passi.

Alcuni giocatori del PSG sono andati a festeggiare l'autore del gol mentre Marco Verratti è corso da Messi e lo ha abbracciato: un gesto che non tutti hanno notato inizialmente ma che dopo è balzato agli occhi perché c'erano più persone vicine alla Pulce che a Mbappé.

Dopo aver chiuso il primo tempo con un solo gol di scarto, il PSG si è scatenato nel secondo tempo con altre quattro gol: prima ci ha pensato Carlos Soler a raddoppiare e poi sono arrivate le firme di Achraf Hakimi, Renato Sanches e Hugo Ekitike.

Messi, così come Neymar, è uscito al 74′: entrambi ora sono focalizzati solo sulla Coppa del Mondo e oggi hanno già raggiunto i rispettivi ritiri. Sono tra i più attesi in Qatar.

L'Argentina fa parte del Gruppo C ai Mondiali e giocherà la prima partita è contro l'Arabia Saudita il 22 novembre. Le altre due avversarie della Seleccìon saranno Messico e Polonia.

Il mese scorso, Messi ha confermato che questa Coppa del Mondo sarà la sua ultima da giocatore e ci arriva in uno stato di forma ottimale, avendo messo a bilancio 12 gol e 14 assist tra tutte le competizioni in questa stagione.

288 CONDIVISIONI
Messi prova a rubargli la scena, Cristiano Ronaldo se la riprende a suon di gol in PSG-Al Nassr
Messi prova a rubargli la scena, Cristiano Ronaldo se la riprende a suon di gol in PSG-Al Nassr
Il Napoli prende a picconate il campionato, Osimhen e Simeone abbattono una buona Roma
Il Napoli prende a picconate il campionato, Osimhen e Simeone abbattono una buona Roma
Galtier avvicina Skriniar al PSG ma si trattiene sulle tempistiche:
Galtier avvicina Skriniar al PSG ma si trattiene sulle tempistiche: "Non posso dirvelo"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni