315 CONDIVISIONI
19 Settembre 2022
11:00

L’Inter salva Inzaghi dall’esonero ma è costretta a intervenire: sta perdendo la squadra

Se la permanenza di Simone Inzaghi sulla panchina dell’Inter non è messa in discussione dalla società, nei prossimi giorni ci sarà un vertice. Sul tavolo temi decisivi: scelte, cambi e gerarchie da ristabilire e rivedere.
A cura di Alessio Pediglieri
315 CONDIVISIONI

Tre sconfitte in campionato, un'altra in Champions League su un totale di 9 incontri ma soprattutto 13 gol subiti, mantenendo inviolata la propria porta in sole 3 occasioni.  Numeri che certificano la crisi attuale dell'Inter di Simone Inzaghi, oggi difeso ad oltranza dalla società ma sul banco degli imputati per gli scarsi rendimenti che non cessano più. In aggiunta al tutto, c'è l'involuzione di diversi giocatori ritenuti da sempre la chiave di volta del gioco e le scelte sul campo che stanno facendo discutere sulla reale capacità del tecnico di saper "leggere" i match e tenere in pugno lo spogliatoio.

Le analisi attuali sono disarmanti perché già a settembre l'Inter sembra essere stata messa ai margini della lotta scudetto, dove si ritrova a cinque punti dalla vetta ma soprattutto con davanti sei squadre. Un avvio maledettamente difficile e in salita che vede la squadra di Inzaghi dover rincorrere gli avversari, dovendo pensare anche al Girone infernale di Champions League dove non sono ammesse distrazioni che costerebbero la  – già difficilissima – qualificazione agli ottavi. E se si aggiunge un'estate trascorsa sul campo ricca di incertezze e perplessità certificate da amichevoli tutt'altro che confortanti, il quadro che ne esce è preoccupante.

Sotto osservazione c'è soprattutto il lavoro del tecnico che dopo il primo anno vissuto sull'onda lunga dello scudetto conquistato con Conte e dell'entusiasmo di un ambiente che lo ha portato ad alzare Coppa Italia e Supercoppa, oggi si deve confrontare con l'incapacità di ridare una fisionomia e carattere ad una squadra spesso alla deriva. Gioco e risultati lo dimostrano, non ultima la sconfitta esterna contro l'Udinese che ha evidenziato situazioni oramai non più sostenibili. E se sul fronte della preparazione e tenuta atletica Simone Inzaghi direttamente ha poco di cui essere responsabile, pur a capo dello staff che dovrebbe curare fino ai minimi particolari questi aspetti, è sulle scelte compiute in campo che si ritrova circondato da critiche e perplessità.

Non dalla società. L'Inter ha ribadito in tempi non sospetti e poi ancora in queste ore l'assoluta unità di intenti con l'ex Lazio, confermandone la stima, il posto e la tranquillità di poter tornare a lavorare. Le parole di Marotta sono state chiare in tal senso: "Il tecnico sta svolgendo un ottimo lavoro, sa allenare e gestire benissimo la squadra" aveva sottolineato ai microfoni di Sky subito dopo il debutto con sconfitta in Champions League. "Le tante novità viste contro il Bayern sono un messaggio di coraggio, anche se adesso avrà lo stress di dover gestire la rosa nel migliore dei modi per i tanti impegni da affrontare fino al 13 novembre".

Ma è proprio la seconda ed ultima parte del pensiero di Marotta a ritornare prepotente all'indomani della sconfitta di Udine: ciò che definisce "stress", ovvero l'obbligo di gestire più situazioni contemporanee al meglio, si è trasformato in una confusione totale, riversatasi sul campo e soprattutto sulla difesa i cui cambi hanno mandato in tilt prima il tecnico e poi i giocatori. Se sul fronte "esonero", in società non c'è nemmeno l'ombra, il prossimo confronto – approfittando della pausa – verterà su questi temi.

Primo tema: si chiederà un cambiamento nella gestione dei cambi. Gli stessi che Inzaghi nel corso della sua carriera, già a Roma, ha sempre utilizzato quasi in modo scientifico su giocatori ammoniti (al momento i dati dicono che sono ben 43 i giocatori nerazzurri sostituiti dopo il cartellino giallo). Ad Udine, dopo soli 30 minuti ha tolto dal campo due giocatori che aveva scelto come titolari, Bastoni e Mkhitaryan, ribaltando scelte e gerarchie iniziali. Per poi cambiare e cambiare ancora nel corso dei 90 minuti l'assetto soprattutto difensivo, inserendo prima D'Ambrosio per Darmian (ammonito pure lui), quindi Acerbi con de Vrij. Risultato? Confusione totale, Skriniar che rimedia un imbarazzante autogol, crollo nel finale in cui l'Inter affonda e la frustrante reazione di Bastoni quando viene relegato in panchina.

Tutto ciò sta creando difficoltà nello spogliatoio, con i primi malumori che iniziano a palesarsi tra chi si riteneva titolare e oggi si vede in ballottaggio senza un'apparente scelta tecnica decisa e decisiva. Ciò sta portando alla deriva la credibilità di Simone Inzaghi non per le sue conoscenze tecniche ma per la sua leadership all'interno dello spogliatoio, già toccato dall'ultimo scudetto rossonero e oggi infastidito da continui cambi e sostituzioni.

Secondo tema su cui ci sarà confronto saranno proprio le scelte tecniche su cui fare chiarezza. A fronte del fatto che l'Inter di oggi è praticamente la medesima di 10 mesi fa quando la difesa si vantava di essere tra le più forti del campionato e d'Europa, oggi la gestione Inzaghi ha rotto più di un semplice equilibrio importante, le cui ripercussioni sono più che visibili nelle prestazioni dei singoli e nell'insieme.

I tre pilastri dell’Inter Lautaro, Brozovic e Skriniar a testa bassa a Udine: la situazione attuale è desolante
I tre pilastri dell’Inter Lautaro, Brozovic e Skriniar a testa bassa a Udine: la situazione attuale è desolante

Il ballottaggio improvviso tra Handanovic e Onana sta creando più incomprensioni e difficoltà che una sana competitività, con Inzaghi che riserva all'ultimo istante le decisioni su chi gioca titolare di gara in gara. L'utilizzo di Bastoni, solo 2 partite per 90 minuti, tra campionato e Coppa, hanno evidentemente inciso sulle sue prestazioni laddove ritiene e riteneva di essersi guadagnato i galloni da titolare. Come per de Vrij, le cue sicurezze sono venute meno da una estate con la valigia in mano e un rinnovo mancato che si aggiungono all'arrivo di Acerbi, primo suo sostituto.

Sono solo alcuni esempi, parti di una problematica ben più complessa che sarà al vaglio del prossimo faccia a faccia con la dirigenza. Con la quale si discuterà anche della gestione degli altri reparti dove si è evidenziata una Brozovic-dipendenza – anche davanti ad un giocatore che non sta assolutamente affrontando un periodo di forma positivo – da parte di Inzaghi che in panchina ha il suo naturale sostituto in Asllani, ma mai seriamente utilizzato. O nella gestione dell'attacco dove vacilla il ruolo di primo vice Lukaku: Dzeko o Correa? Così da mettere in ulteriore difficoltà lo stesso Lautaro.

 
315 CONDIVISIONI
L'Inter ribalta l'Atalanta e torna in zona Champions: Dzeko mattatore, primo scontro diretto vinto
L'Inter ribalta l'Atalanta e torna in zona Champions: Dzeko mattatore, primo scontro diretto vinto
Atalanta-Inter dove vederla in diretta TV e live streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Atalanta-Inter dove vederla in diretta TV e live streaming su Sky o DAZN: le formazioni
Tra Medel e Lautaro Martinez volano minacce:
Tra Medel e Lautaro Martinez volano minacce: "Ti aspetto fuori". Cosa è successo in campo
calendario
classifica
marcatori
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
Giornata 16
Giornata 1
Giornata 2
Giornata 3
Giornata 4
Giornata 5
Giornata 6
Giornata 7
Giornata 8
Giornata 9
Giornata 10
Giornata 11
Giornata 12
Giornata 13
Giornata 14
Giornata 15
Giornata 16
Giornata 17
Giornata 18
Giornata 19
Giornata 20
Giornata 21
Giornata 22
Giornata 23
Giornata 24
Giornata 25
Giornata 26
Giornata 27
Giornata 28
Giornata 29
Giornata 30
Giornata 31
Giornata 32
Giornata 33
Giornata 34
Giornata 35
Giornata 36
Giornata 37
Giornata 38
sabato 13 Agosto 2022 - ore 18:30
Milan
4 - 2
Udinese
Sampdoria
0 - 2
Atalanta
sabato 13 Agosto 2022 - ore 20:45
Lecce
1 - 2
Inter
Monza
1 - 2
Torino
domenica 14 Agosto 2022 - ore 18:30
Fiorentina
3 - 2
Cremonese
Lazio
2 - 1
Bologna
domenica 14 Agosto 2022 - ore 20:45
Salernitana
0 - 1
Roma
Spezia
1 - 0
Empoli
lunedì 15 Agosto 2022 - ore 18:30
Verona
2 - 5
Napoli
lunedì 15 Agosto 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Sassuolo
sabato 20 Agosto 2022 - ore 18:30
Torino
0 - 0
Lazio
Udinese
0 - 0
Salernitana
sabato 20 Agosto 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 0
Spezia
Sassuolo
1 - 0
Lecce
domenica 21 Agosto 2022 - ore 18:30
Empoli
0 - 0
Fiorentina
Napoli
4 - 0
Monza
domenica 21 Agosto 2022 - ore 20:45
Atalanta
1 - 1
Milan
Bologna
1 - 1
Verona
lunedì 22 Agosto 2022 - ore 18:30
Roma
1 - 0
Cremonese
lunedì 22 Agosto 2022 - ore 20:45
Sampdoria
0 - 0
Juventus
venerdì 26 Agosto 2022 - ore 18:30
Monza
1 - 2
Udinese
venerdì 26 Agosto 2022 - ore 20:45
Lazio
3 - 1
Inter
sabato 27 Agosto 2022 - ore 18:30
Cremonese
1 - 2
Torino
Juventus
1 - 1
Roma
sabato 27 Agosto 2022 - ore 20:45
Milan
2 - 0
Bologna
Spezia
2 - 2
Sassuolo
domenica 28 Agosto 2022 - ore 18:30
Salernitana
4 - 0
Sampdoria
Verona
0 - 1
Atalanta
domenica 28 Agosto 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 0
Napoli
Lecce
1 - 1
Empoli
martedì 30 Agosto 2022 - ore 18:30
Sassuolo
0 - 0
Milan
martedì 30 Agosto 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 1
Cremonese
Roma
3 - 0
Monza
mercoledì 31 Agosto 2022 - ore 18:30
Empoli
1 - 1
Verona
Sampdoria
1 - 1
Lazio
Udinese
1 - 0
Fiorentina
mercoledì 31 Agosto 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Spezia
Napoli
1 - 1
Lecce
giovedì 01 Settembre 2022 - ore 20:45
Atalanta
3 - 1
Torino
Bologna
1 - 1
Salernitana
sabato 03 Settembre 2022 - ore 15:00
Fiorentina
1 - 1
Juventus
sabato 03 Settembre 2022 - ore 18:00
Milan
3 - 2
Inter
sabato 03 Settembre 2022 - ore 20:45
Lazio
1 - 2
Napoli
domenica 04 Settembre 2022 - ore 12:30
Cremonese
0 - 0
Sassuolo
domenica 04 Settembre 2022 - ore 15:00
Spezia
2 - 2
Bologna
domenica 04 Settembre 2022 - ore 18:00
Verona
2 - 1
Sampdoria
domenica 04 Settembre 2022 - ore 20:45
Udinese
4 - 0
Roma
lunedì 05 Settembre 2022 - ore 18:30
Monza
0 - 2
Atalanta
Salernitana
2 - 2
Empoli
lunedì 05 Settembre 2022 - ore 20:45
Torino
1 - 0
Lecce
sabato 10 Settembre 2022 - ore 15:00
Napoli
1 - 0
Spezia
sabato 10 Settembre 2022 - ore 18:00
Inter
1 - 0
Torino
sabato 10 Settembre 2022 - ore 20:45
Sampdoria
1 - 2
Milan
domenica 11 Settembre 2022 - ore 12:30
Atalanta
1 - 1
Cremonese
domenica 11 Settembre 2022 - ore 15:00
Bologna
2 - 1
Fiorentina
Lecce
1 - 1
Monza
Sassuolo
1 - 3
Udinese
domenica 11 Settembre 2022 - ore 18:00
Lazio
2 - 0
Verona
domenica 11 Settembre 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 2
Salernitana
lunedì 12 Settembre 2022 - ore 20:45
Empoli
1 - 2
Roma
venerdì 16 Settembre 2022 - ore 20:45
Salernitana
1 - 2
Lecce
sabato 17 Settembre 2022 - ore 15:00
Bologna
0 - 1
Empoli
sabato 17 Settembre 2022 - ore 18:00
Spezia
2 - 1
Sampdoria
sabato 17 Settembre 2022 - ore 20:45
Torino
0 - 1
Sassuolo
domenica 18 Settembre 2022 - ore 12:30
Udinese
3 - 1
Inter
domenica 18 Settembre 2022 - ore 15:00
Cremonese
0 - 4
Lazio
Fiorentina
2 - 0
Verona
Monza
1 - 0
Juventus
domenica 18 Settembre 2022 - ore 18:00
Roma
0 - 1
Atalanta
domenica 18 Settembre 2022 - ore 20:45
Milan
1 - 2
Napoli
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 15:00
Napoli
3 - 1
Torino
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 18:00
Inter
1 - 2
Roma
sabato 01 Ottobre 2022 - ore 20:45
Empoli
1 - 3
Milan
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 12:30
Lazio
4 - 0
Spezia
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 15:00
Lecce
1 - 1
Cremonese
Sampdoria
0 - 3
Monza
Sassuolo
5 - 0
Salernitana
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 18:00
Atalanta
1 - 0
Fiorentina
domenica 02 Ottobre 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Bologna
lunedì 03 Ottobre 2022 - ore 20:45
Verona
1 - 2
Udinese
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 15:00
Sassuolo
1 - 2
Inter
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 18:00
Milan
2 - 0
Juventus
sabato 08 Ottobre 2022 - ore 20:45
Bologna
1 - 1
Sampdoria
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 12:30
Torino
1 - 1
Empoli
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 15:00
Monza
2 - 0
Spezia
Salernitana
2 - 1
Verona
Udinese
2 - 2
Atalanta
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 18:00
Cremonese
1 - 4
Napoli
domenica 09 Ottobre 2022 - ore 20:45
Roma
2 - 1
Lecce
lunedì 10 Ottobre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
0 - 4
Lazio
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 15:00
Empoli
1 - 0
Monza
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 18:00
Torino
0 - 1
Juventus
sabato 15 Ottobre 2022 - ore 20:45
Atalanta
2 - 1
Sassuolo
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 12:30
Inter
2 - 0
Salernitana
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 15:00
Lazio
0 - 0
Udinese
Spezia
2 - 2
Cremonese
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 18:00
Napoli
3 - 2
Bologna
domenica 16 Ottobre 2022 - ore 20:45
Verona
1 - 2
Milan
lunedì 17 Ottobre 2022 - ore 18:30
Sampdoria
0 - 1
Roma
lunedì 17 Ottobre 2022 - ore 20:45
Lecce
1 - 1
Fiorentina
venerdì 21 Ottobre 2022 - ore 20:45
Juventus
4 - 0
Empoli
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 15:00
Salernitana
1 - 0
Spezia
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 18:00
Milan
4 - 1
Monza
sabato 22 Ottobre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
3 - 4
Inter
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 12:30
Udinese
1 - 2
Torino
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 15:00
Bologna
2 - 0
Lecce
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 18:00
Atalanta
0 - 2
Lazio
domenica 23 Ottobre 2022 - ore 20:45
Roma
0 - 1
Napoli
lunedì 24 Ottobre 2022 - ore 18:30
Cremonese
0 - 1
Sampdoria
lunedì 24 Ottobre 2022 - ore 20:45
Sassuolo
2 - 1
Verona
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 15:00
Napoli
4 - 0
Sassuolo
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 18:00
Lecce
0 - 1
Juventus
sabato 29 Ottobre 2022 - ore 20:45
Inter
3 - 0
Sampdoria
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 12:30
Empoli
0 - 2
Atalanta
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 15:00
Cremonese
0 - 0
Udinese
Spezia
1 - 2
Fiorentina
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 18:00
Lazio
1 - 3
Salernitana
domenica 30 Ottobre 2022 - ore 20:45
Torino
2 - 1
Milan
lunedì 31 Ottobre 2022 - ore 18:30
Verona
1 - 3
Roma
lunedì 31 Ottobre 2022 - ore 20:45
Monza
1 - 2
Bologna
venerdì 04 Novembre 2022 - ore 20:45
Udinese
1 - 1
Lecce
sabato 05 Novembre 2022 - ore 15:00
Empoli
1 - 0
Sassuolo
Salernitana
2 - 2
Cremonese
sabato 05 Novembre 2022 - ore 18:00
Atalanta
1 - 2
Napoli
sabato 05 Novembre 2022 - ore 20:45
Milan
2 - 1
Spezia
domenica 06 Novembre 2022 - ore 12:30
Bologna
2 - 1
Torino
domenica 06 Novembre 2022 - ore 15:00
Monza
2 - 0
Verona
Sampdoria
0 - 2
Fiorentina
domenica 06 Novembre 2022 - ore 18:00
Roma
0 - 1
Lazio
domenica 06 Novembre 2022 - ore 20:45
Juventus
2 - 0
Inter
martedì 08 Novembre 2022 - ore 18:30
Napoli
2 - 0
Empoli
Spezia
1 - 1
Udinese
martedì 08 Novembre 2022 - ore 20:45
Cremonese
0 - 0
Milan
mercoledì 09 Novembre 2022 - ore 18:30
Lecce
2 - 1
Atalanta
Sassuolo
1 - 1
Roma
mercoledì 09 Novembre 2022 - ore 20:45
Fiorentina
2 - 1
Salernitana
Inter
6 - 1
Bologna
Torino
2 - 0
Sampdoria
giovedì 10 Novembre 2022 - ore 18:30
Verona
0 - 1
Juventus
giovedì 10 Novembre 2022 - ore 20:45
Lazio
1 - 0
Monza
venerdì 11 Novembre 2022 - ore 20:45
Empoli
2 - 0
Cremonese
sabato 12 Novembre 2022 - ore 15:00
Napoli
3 - 2
Udinese
sabato 12 Novembre 2022 - ore 18:00
Sampdoria
0 - 2
Lecce
sabato 12 Novembre 2022 - ore 20:45
Bologna
3 - 0
Sassuolo
domenica 13 Novembre 2022 - ore 12:30
Atalanta
2 - 3
Inter
domenica 13 Novembre 2022 - ore 15:00
Monza
3 - 0
Salernitana
Roma
1 - 1
Torino
Verona
1 - 2
Spezia
domenica 13 Novembre 2022 - ore 18:00
Milan
2 - 1
Fiorentina
domenica 13 Novembre 2022 - ore 20:45
Juventus
3 - 0
Lazio
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 12:30
Salernitana
-
Milan
Sassuolo
-
Sampdoria
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 14:30
Spezia
-
Atalanta
Torino
-
Verona
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 16:30
Lecce
-
Lazio
Roma
-
Bologna
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 18:30
Cremonese
-
Juventus
Fiorentina
-
Monza
mercoledì 04 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Napoli
Udinese
-
Empoli
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Sassuolo
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 18:00
Juventus
-
Udinese
sabato 07 Gennaio 2023 - ore 20:45
Monza
-
Inter
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 12:30
Salernitana
-
Torino
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 15:00
Lazio
-
Empoli
Spezia
-
Lecce
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 18:00
Sampdoria
-
Napoli
domenica 08 Gennaio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Roma
lunedì 09 Gennaio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Cremonese
lunedì 09 Gennaio 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Atalanta
venerdì 13 Gennaio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Juventus
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Monza
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 18:00
Lecce
-
Milan
sabato 14 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Verona
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 12:30
Sassuolo
-
Lazio
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 15:00
Torino
-
Spezia
Udinese
-
Bologna
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 18:00
Atalanta
-
Salernitana
domenica 15 Gennaio 2023 - ore 20:45
Roma
-
Fiorentina
lunedì 16 Gennaio 2023 - ore 20:45
Empoli
-
Sampdoria
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 15:00
Verona
-
Lecce
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 18:00
Salernitana
-
Napoli
sabato 21 Gennaio 2023 - ore 20:45
Fiorentina
-
Torino
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 12:30
Sampdoria
-
Udinese
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 15:00
Monza
-
Sassuolo
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 18:00
Spezia
-
Roma
domenica 22 Gennaio 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Atalanta
lunedì 23 Gennaio 2023 - ore 18:30
Bologna
-
Cremonese
lunedì 23 Gennaio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Empoli
martedì 24 Gennaio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Milan
venerdì 27 Gennaio 2023 - ore 18:30
Bologna
-
Spezia
venerdì 27 Gennaio 2023 - ore 20:45
Lecce
-
Salernitana
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Torino
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 18:00
Cremonese
-
Inter
sabato 28 Gennaio 2023 - ore 20:45
Atalanta
-
Sampdoria
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 12:30
Milan
-
Sassuolo
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 15:00
Juventus
-
Monza
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 18:00
Lazio
-
Fiorentina
domenica 29 Gennaio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Roma
lunedì 30 Gennaio 2023 - ore 20:45
Udinese
-
Verona
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Lecce
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 18:00
Roma
-
Empoli
sabato 04 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sassuolo
-
Atalanta
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 12:30
Spezia
-
Napoli
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 15:00
Torino
-
Udinese
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 18:00
Fiorentina
-
Bologna
domenica 05 Febbraio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Milan
lunedì 06 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Lazio
lunedì 06 Febbraio 2023 - ore 20:45
Monza
-
Sampdoria
martedì 07 Febbraio 2023 - ore 20:45
Salernitana
-
Juventus
venerdì 10 Febbraio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Torino
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Spezia
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 18:00
Lecce
-
Roma
sabato 11 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Atalanta
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 12:30
Udinese
-
Sassuolo
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Monza
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 18:00
Juventus
-
Fiorentina
domenica 12 Febbraio 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Cremonese
lunedì 13 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Salernitana
lunedì 13 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sampdoria
-
Inter
venerdì 17 Febbraio 2023 - ore 20:45
Sassuolo
-
Napoli
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 15:00
Sampdoria
-
Bologna
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 18:00
Monza
-
Milan
sabato 18 Febbraio 2023 - ore 20:45
Inter
-
Udinese
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 12:30
Atalanta
-
Lecce
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Empoli
Salernitana
-
Lazio
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 18:00
Spezia
-
Juventus
domenica 19 Febbraio 2023 - ore 20:45
Roma
-
Verona
lunedì 20 Febbraio 2023 - ore 20:45
Torino
-
Cremonese
sabato 25 Febbraio 2023 - ore 18:00
Empoli
-
Napoli
sabato 25 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lecce
-
Sassuolo
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 12:30
Bologna
-
Inter
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 15:00
Salernitana
-
Monza
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 18:00
Udinese
-
Spezia
domenica 26 Febbraio 2023 - ore 20:45
Milan
-
Atalanta
lunedì 27 Febbraio 2023 - ore 18:30
Verona
-
Fiorentina
lunedì 27 Febbraio 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Sampdoria
martedì 28 Febbraio 2023 - ore 18:30
Cremonese
-
Roma
martedì 28 Febbraio 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Torino
venerdì 03 Marzo 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Lazio
sabato 04 Marzo 2023 - ore 15:00
Monza
-
Empoli
sabato 04 Marzo 2023 - ore 18:00
Atalanta
-
Udinese
sabato 04 Marzo 2023 - ore 20:45
Fiorentina
-
Milan
domenica 05 Marzo 2023 - ore 12:30
Spezia
-
Verona
domenica 05 Marzo 2023 - ore 15:00
Sampdoria
-
Salernitana
domenica 05 Marzo 2023 - ore 18:00
Inter
-
Lecce
domenica 05 Marzo 2023 - ore 20:45
Roma
-
Juventus
lunedì 06 Marzo 2023 - ore 18:30
Sassuolo
-
Cremonese
lunedì 06 Marzo 2023 - ore 20:45
Torino
-
Bologna
venerdì 10 Marzo 2023 - ore 20:45
Spezia
-
Inter
sabato 11 Marzo 2023 - ore 15:00
Empoli
-
Udinese
sabato 11 Marzo 2023 - ore 18:00
Napoli
-
Atalanta
sabato 11 Marzo 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Lazio
domenica 12 Marzo 2023 - ore 12:30
Lecce
-
Torino
domenica 12 Marzo 2023 - ore 15:00
Cremonese
-
Fiorentina
Verona
-
Monza
domenica 12 Marzo 2023 - ore 18:00
Roma
-
Sassuolo
domenica 12 Marzo 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Sampdoria
lunedì 13 Marzo 2023 - ore 20:45
Milan
-
Salernitana
venerdì 17 Marzo 2023 - ore 18:30
Sassuolo
-
Spezia
venerdì 17 Marzo 2023 - ore 20:45
Atalanta
-
Empoli
sabato 18 Marzo 2023 - ore 15:00
Monza
-
Cremonese
sabato 18 Marzo 2023 - ore 18:00
Salernitana
-
Bologna
sabato 18 Marzo 2023 - ore 20:45
Udinese
-
Milan
domenica 19 Marzo 2023 - ore 12:30
Sampdoria
-
Verona
domenica 19 Marzo 2023 - ore 15:00
Fiorentina
-
Lecce
Torino
-
Napoli
domenica 19 Marzo 2023 - ore 18:00
Lazio
-
Roma
domenica 19 Marzo 2023 - ore 20:45
Inter
-
Juventus
sabato 01 Aprile 2023 - ore 15:00
Spezia
-
Salernitana
sabato 01 Aprile 2023 - ore 18:00
Inter
-
Fiorentina
sabato 01 Aprile 2023 - ore 20:45
Juventus
-
Verona
domenica 02 Aprile 2023 - ore 12:30
Cremonese
-
Atalanta
domenica 02 Aprile 2023 - ore 15:00
Monza
-
Lazio
Sassuolo
-
Torino
domenica 02 Aprile 2023 - ore 18:00
Roma
-
Sampdoria
domenica 02 Aprile 2023 - ore 20:45
Napoli
-
Milan
lunedì 03 Aprile 2023 - ore 18:30
Empoli
-
Lecce
lunedì 03 Aprile 2023 - ore 20:45
Bologna
-
Udinese
sabato 08 Aprile 2023 - ore 12:30
Lecce
-
Napoli
Udinese
-
Monza
sabato 08 Aprile 2023 - ore 14:30
Fiorentina
-
Spezia
Salernitana
-
Inter
sabato 08 Aprile 2023 - ore 16:30
Milan
-
Empoli
Sampdoria
-
Cremonese
sabato 08 Aprile 2023 - ore 18:30
Atalanta
-
Bologna
Torino
-
Roma
sabato 08 Aprile 2023 - ore 20:45
Lazio
-
Juventus
Verona
-
Sassuolo
domenica 16 Aprile 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Milan
Cremonese
-
Empoli
Fiorentina
-
Atalanta
Inter
-
Monza
Lecce
-
Sampdoria
Napoli
-
Verona
Roma
-
Udinese
Sassuolo
-
Juventus
Spezia
-
Lazio
Torino
-
Salernitana
domenica 23 Aprile 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Roma
Empoli
-
Inter
Juventus
-
Napoli
Lazio
-
Torino
Milan
-
Lecce
Monza
-
Fiorentina
Salernitana
-
Sassuolo
Sampdoria
-
Spezia
Udinese
-
Cremonese
Verona
-
Bologna
domenica 30 Aprile 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Juventus
Cremonese
-
Verona
Fiorentina
-
Sampdoria
Inter
-
Lazio
Lecce
-
Udinese
Napoli
-
Salernitana
Roma
-
Milan
Sassuolo
-
Empoli
Spezia
-
Monza
Torino
-
Atalanta
mercoledì 03 Maggio 2023 - ore 19:00
Atalanta
-
Spezia
Empoli
-
Bologna
Juventus
-
Lecce
Lazio
-
Sassuolo
Milan
-
Cremonese
Monza
-
Roma
Salernitana
-
Fiorentina
Sampdoria
-
Torino
Udinese
-
Napoli
Verona
-
Inter
domenica 07 Maggio 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Juventus
Cremonese
-
Spezia
Empoli
-
Salernitana
Lecce
-
Verona
Milan
-
Lazio
Napoli
-
Fiorentina
Roma
-
Inter
Sassuolo
-
Bologna
Torino
-
Monza
Udinese
-
Sampdoria
domenica 14 Maggio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Roma
Fiorentina
-
Udinese
Inter
-
Sassuolo
Juventus
-
Cremonese
Lazio
-
Lecce
Monza
-
Napoli
Salernitana
-
Atalanta
Sampdoria
-
Empoli
Spezia
-
Milan
Verona
-
Torino
domenica 21 Maggio 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Verona
Cremonese
-
Bologna
Empoli
-
Juventus
Lecce
-
Spezia
Milan
-
Sampdoria
Napoli
-
Inter
Roma
-
Salernitana
Sassuolo
-
Monza
Torino
-
Fiorentina
Udinese
-
Lazio
domenica 28 Maggio 2023 - ore 15:00
Bologna
-
Napoli
Fiorentina
-
Roma
Inter
-
Atalanta
Juventus
-
Milan
Lazio
-
Cremonese
Monza
-
Lecce
Salernitana
-
Udinese
Sampdoria
-
Sassuolo
Spezia
-
Torino
Verona
-
Empoli
domenica 04 Giugno 2023 - ore 15:00
Atalanta
-
Monza
Cremonese
-
Salernitana
Empoli
-
Lazio
Lecce
-
Bologna
Milan
-
Verona
Napoli
-
Sampdoria
Roma
-
Spezia
Sassuolo
-
Fiorentina
Torino
-
Inter
Udinese
-
Juventus
Pos.
V
P
S
Pti
1
Napoli
13
2
0
41
2
Milan
10
3
2
33
3
Juventus
9
4
2
31
4
Lazio
9
3
3
30
5
Inter
10
0
5
30
6
Atalanta
8
3
4
27
7
Roma
8
3
4
27
8
Udinese
6
6
3
24
9
Torino
6
3
6
21
10
Fiorentina
5
4
6
19
11
Bologna
5
4
6
19
12
Salernitana
4
5
6
17
13
Empoli
4
5
6
17
14
Monza
5
1
9
16
15
Sassuolo
4
4
7
16
16
Lecce
3
6
6
15
17
Spezia
3
4
8
13
18
Cremonese
0
7
8
7
19
Sampdoria
1
3
11
6
20
Verona
1
2
12
5
9
Osimhen (Napoli)
8
Arnautovic (Bologna)
7
Lookman (Atalanta)
Martínez (Inter)
Nzola (Spezia)
6
Dzeko (Inter)
Vlahovic (Juventus)
Immobile (Lazio)
Leão (Milan)
Kvaratskhelia (Napoli)
Dia (Salernitana)
Beto (Udinese)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni