1.746 CONDIVISIONI
5 Maggio 2022
22:55

La Roma è in finale di Conference League! Leicester battuto: Abraham fa esplodere l’Olimpico

La Roma conquista l’accesso alla finale di Conference League battendo 1-0 il Leicester nella semifinale di ritorno giocata allo stadio Olimpico: decisiva l’incornata di Tammy Abraham che manda la compagine di Mourinho alla sfida per il trofeo con gli olandesi del Feyenoord.
A cura di Michele Mazzeo
1.746 CONDIVISIONI

La Roma di José Mourinho conquista la finale della prima edizione della Conference League. I giallorossi battono 1-0 il Leicester all'Olimpico nel match di ritorno della semifinale e staccano il pass per l'ultimo atto della competizione in programma a Tirana, in Albania, il prossimo 25 maggio 2022 dove affronteranno gli olandesi del Feyenoord. Un gol di Abraham regala una finale europea ai giallorossi a distanza di 31 anni dall'ultima volta (Coppa Uefa 1990-1991).

Decisiva dunque la vittoria arrivata al termine di un match che la Roma ha subito cominciato con il piglio giusto sparigliando subito l'equilibrio dettato dall'1-1 dell'andata passando in vantaggio con la prepotente incornata di Tammy Abraham (al 25° gol stagionale) sul calcio d'angolo battuto dal capitano Lorenzo Pellegrini. I giallorossi sull'onda dell'entusiasmo tentano di sorprendere gli inglesi, storditi dallo svantaggio, sfiorando la rete del raddoppio con un inserimento di Zaniolo che per pochi centimetri non arriva sul pallone servitogli dal solito Pellegrini. La posta in palio è alta e gli animi cominciano a scaldarsi già verso la fine del primo tempo con l'arbitro Jovanovic che ha il suo bel da fare per far sì che il nervosismo non prenda il sopravvento.

In avvio di ripresa Brendan Rodgers prova a cambiare l'inerzia del match inserendo Amartey e Iheanacho al posto degli spenti Lookman e Barnes con il Leicester che alza il proprio baricentro occupando con maggiore intensità la trequarti romanista ma lasciando inevitabilmente spazio alle ripartenze dei padroni di casa. Le due squadre provano ad impensierire le rispettive difese avversarie ma di vere occasioni da rete non ce ne sono come dimostra il fatto che, fatta eccezione per qualche uscita, i due portieri Rui Patricio e Schmeichel non sono quasi mai chiamati ad intervenire. I capitolini resistono quindi anche al forcing finale degli inglesi, staccano il pass per la finale della Conference League e tornano a giocarsi un trofeo europeo nell'atto finale a oltre 30 anni dall'ultima volta.

1.746 CONDIVISIONI
Il Palermo è in Serie B, esplode la festa al 'Barbera': il gol di Brunori manda ko il Padova
Il Palermo è in Serie B, esplode la festa al 'Barbera': il gol di Brunori manda ko il Padova
Zaniolo alla Juve fa esplodere Cassano:
Zaniolo alla Juve fa esplodere Cassano: "A 50 milioni è una follia! Non è forte, non ha la qualità"
Dopo il gelo, il rinnovo: il piano di Italiano per trascinare la Fiorentina in Conference League
Dopo il gelo, il rinnovo: il piano di Italiano per trascinare la Fiorentina in Conference League
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni