La stagione è iniziata bene per la Lazio, che si trova al terzo posto in classifica e aspira ad un piazzamento Champions, ma Simone Inzaghi può sorridere anche per altri motivi. In una classifica proposta da Transfermarkt con la somma dei gol dei tre giocatori più prolifici per ogni squadra vede i biancocelesti in cima all'Europa scalzando vere e proprie corazzate che anno speso molto di più del club di Claudio Lotitio. Il calcolo è stato fatto non su un trio d'attacco in senso stretto, come ad esempio Salah-Firmino-Mané o Messi-Suarez-Griezmann, ma su tre calciatori offensivi.

La Lazio ha il trio offensivo più prolifico d'Europa

La Lazio grazie a Ciro Immobile (14 goal), Joaquin Correa (6) e Sergej Milinkovic-Savic (2) ha totalizzato finora 22 gol e in questa speciale classifica si è piazzata davanti a Bayern Monaco e Manchester City. I bavaresi e i Citizens si attestano sui 21 gol frutto di due tridenti atomici: da un lato Lewandowski (16), Gnabry (3), Coutinho (2) e dall'altro Aguero (9), Sterling (7), Bernardo Silva (5). Al terzo posto c'è il Chelsea di Lamapard con un totale di 19 gol, frutto delle 10 reti di Abraham 10, le 5 di Pulisic 5 e le 4 di Mount 4 mentre a quota 18 si attestano ben cinque club: Villarreal (Gerard Moreno 8, Ekambi 5, Cazorla 5), Leicester (Vardy 11, Maddison 4, Tielemans 3), Lipsia (Werner 11, Sabitzer 4, Nkunku 3), Atalanta (Muriel 8, Zapata 6, Gomez/Ilicic 4) e Barcellona (Messi 8, Luis Suarez 6, Griezmann 4).

A chiudere la top ten sono Inter, Lione e Monaco con 17 goal. I nerazzurri possono contare sul terzetto Lukaku (9), Lautaro Martinez (5), Sensi (3);  la squadra di Rudi Garcia su Moussa Dembélé (9), Depay (7), Aourar (1) e i monegaschi su Ben Yedder (9), Slimani (5), Golovin (3).

Sassuolo a braccetto con Liverpool e PSG

La sorpresa più grande è, certamente, il Sassuolo di Roberto De Zerbi che si accompagna con due corazzate come Liverpool e PSG: i neroverdi hanno realizzato 15 reti (Berardi 7, Caputo 5 e Boga 3) e viaggiano a braccetto con i parigini che vantano un tridente di ben altro valore (Mbappé 5, Icardi, 5, Di Maria 5) e si trovano sotto di un solo gradino rispetto al trio delle meraviglie dei Reds campioni d'Europa composto da Mané (7), Salah (6), Firmino (3), che ha totalizzato 16 reti.

A 13 reti, per concludere questa speciale classifica, è una vera e propria lotta tra Liga e Bundesliga con  Real Madrid (Benzema 9, Kroos 2, Bale 2), Borussia Monchengladbach (Thuram 5, Plea 4, Herrmann 4), Borussia Dortmund (Reus 5, Paco Alcacer 5, Sancho 3), Real Sociedad (Willian José 5, Oyarzabal 4, Portu 4), Betis (Loren Moron 8, Fekir 3, Emerson 2) e Valencia (Parejo 6, Maxi Gomez 5, Gameiro 2).

Classifica con le coppe europee? Lazio terza

Nel caso in questo calcolo venissero inglobati anche i dati di Champions ed Europa League allora ci sarebbe un cambiamento al vertice con il Bayern Monaco primo con 32 goal (22 per l'inarrestabile Lewandowski, 7 per Gnabry e 3 per Perisic) seguito dal Manchester City con 28 reti (divisi tra Aguero, Sterling e Bernardo Silva) e Lazio a quota 25 (16 per Immobile, 6 per Correa e 3 per Milinkovic-Savic).