Zinedine Zidane ha un contratto fino al 2022 e sta benissimo al Real Madrid. L'allenatore francese non ha dunque alcuna intenzione di muoversi e cambiare. Malgrado le voci insistenti nelle ultime ore lo vedrebbero già firmatario di un nuovo contratto con la Juventus, per 8 milioni di euro a stagione. Nulla di più lontano dalla realtà, a detta del tecnico che ha discusso della questione in conferenza stampa.

La smentita ufficiale di Zizou

Dunque, la notizia che è rimbalzata dall'Inghilterra all'Italia, finendo inevitabilmente in Spagna, è falsa: la Juventus non ha mai contattato Zidane, Zidane non ha mai avuto intenzione di lasciare il Real Madrid. Sarri può stare sereno. Perché è tutto smentito, in maniera categorica: "Io sto pensando solamente al Real Madrid e a questo momento. Non ho chiamato e non mi ha chiamato nessuno. Si dicono e si leggono tante falsità"

L'ultimo gossip arrivato dall'Inghilterra

Sulle pagine del "Daily Mail" si era rivelato un retroscena di mercato per la prossima estate: la Juventus avrebbe contattato Zinedine Zidane, che è attualmente sotto contratto con il Real Madrid. Il contratto proposto dai bianconeri sarebbe stato di 8 milioni di euro a stagione e il presidente Florentino Perez avrebbe acconsentito alla rescissione senza obbligare il francese a pagare multe o la Juventus un indennizzo.

L'apertura di Zidane

Se da un lato Zidane ha chiuso a ogni possibilità di accordo attuale, il francese è stato possibilista per il futuro. Un'apertura che – al momento – basterebbe ai tifosi juventini che vorrebbero in molti vedere Sarri lontano dal club bianconero. "Oggi alleno il Real, siamo una grande squadra, un grande gruppo. Pensiamo tuti al bene della società. Sono orgoglioso di essere qui. Domani? Non si sa, le cose potrebbero anche cambiare, nessuno lo sa".