567 CONDIVISIONI
24 Luglio 2022
10:49

Insigne e Bernardeschi incantano Toronto: gol e assist nella notte del loro esordio in MLS

Lorenzo Insigne e Federico Bernardeschi fanno impazzire di gioia il popolo di Toronto dopo il loro esordio da sogno in MLS. Uno show culminato con la vittoria per 4-0 che porta anche la firma dell’ex Juve e un assist di tacco per l’ex capitano del Napoli.
A cura di Fabrizio Rinelli
567 CONDIVISIONI

Un esordio così forse nemmeno loro se lo sarebbero mai aspettato. C'era grande attesa per vedere in campo Lorenzo Insigne con la maglia dei Toronto FC. L'esordio tanto atteso dell'ex capitano del Napoli è arrivato puntuale nella sfida contro Charlotte giocata alla BMO Field di Ontario. Un debutto show dato che sia Lorenzo Insigne che Federico Bernardeschi, per la prima volta in campo con la maglia della loro nuova squadra, hanno letteralmente messo ko gli avversari con giocate da urlo che hanno fatto impazzire il pubblico sugli spalti.

Il tecnico ha schierato entrambi titolari con Domenico Crisicito in difesa arrivato alla quarta presenze con i Toronto. Tutti e tre gli italiani in campo per un 4-0 favoloso che non lascia repliche. La prima perla della giornata porta la firma proprio di Bernardeschi che si inventa l'assist da calcio d'angolo per la testa di Bradley che realizza il primo gol di giornata. Ma le occasioni si susseguono a ripetizione e fanno brillare nuovamente l'ex Juve e poi anche Insigne che si inventa una delle sue giocate di classe capaci di far esaltare il popolo canadese.

Bernardeschi è entusiasta e felice di questa nuova avventura in MLS. Dalla presentazione alle prime prestazioni in campo, l'ex Juve si è dimostrato subito in sintonia con il pubblico e con la squadra tanto da impiegare solo mezz'ora per realizzare il suo primo gol in MLS. Bernardeschi ha infatti preso palla al limite dell'area di rigore aggiustandosela con il sinistro prima di far partire un missile che non lascio scampo al portiere avversario.

Bernardeschi impazzisce di gioia e si lascia andare in un'esultanza rabbiosa, ricca di grinta, che mette in mostra tutta la sua voglia di rivalsa dopo le ultime deludenti stagioni alla Juventus. Il tiro dai 25 metri è una perla che spesso avevamo visto anche alla Juve e alla Nazionale ma che non sempre aveva trovato fortuna con il gol.

Il resto lo fa Lorenzo Insigne che si è fatto subito riconoscere per la sua tecnica, la classe e il modo di giocare capace di disorientare gli avversari con i suoi movimenti. L'attaccante del Napoli non è riuscito a trovare il gol ma è stato in grado di farsi notare con una giocata degna del suo repertorio. Il gol del 4-0 che ha portato la firma ancora una volta di Bradley, ex Roma, è stata una sua invenzione. Tre passaggi di prima e l'ultimo servito proprio da Insigne al centrocampista statunitense con un assist di tacco magnifico che ha lanciato il compagno di squadra in porta mettendo a segno la rete del poker.

L'invenzione di Insigne è la ciliegina sulla torta a una partita che è stata a dir poco perfetta per Toronto che si porta al penultimo posto nella classifica generale della Eastern Conference evitando quantomeno l'ultima casella. L'impatto di Insigne e Bernardeschi è stato devastante e l'obiettivo di un'incredibile rimonta per i playoff non è solo un'impresa impossibile. Insigne, Bernardeschi e Criscito sono stati poi sostituti nel corso della ripresa tra gli applausi scroscianti del pubblico che ha apprezzato l'entusiasmo e la voglia messa in campo dai tre italiani in questa partita.

567 CONDIVISIONI
Insigne e Bernardeschi show, ma il Toronto perde un'altra volta e i playoff si allontanano
Insigne e Bernardeschi show, ma il Toronto perde un'altra volta e i playoff si allontanano
Higuain segna e condanna Insigne e Bernardeschi, poi il crollo inaspettato in conferenza
Higuain segna e condanna Insigne e Bernardeschi, poi il crollo inaspettato in conferenza
Insigne in campo dopo il grande dolore, ma il Toronto è spazzato via: è fuori dai playoff
Insigne in campo dopo il grande dolore, ma il Toronto è spazzato via: è fuori dai playoff
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni