9 Giugno 2022
22:40

Il Portogallo vince in Nations League anche senza i gol di Cristiano Ronaldo: la Spagna si riscatta

Nella terza giornata di Nations League il Portogallo vince ancora anche senza i gol di Cristiano Ronaldo, rimasto a secco. Si riscatta la Spagna dopo due pareggio. Kvaratskhelia, il nuovo acquisto del Napoli, dà spettacolo con l’ennesimo gol segnato con la sua Georgia.
A cura di Fabrizio Rinelli

La terza giornata di Nations League è ancora una volta scoppiettante e ricca di emozioni. In campo tutti gli occhi erano ovviamente puntati su Portogallo e Spagna che nel gruppo B di Lega A erano chiamate a dare seguito ai propri risultati. Soprattutto la Spagna reduce dal secondo pareggio di fila, in casa della Svizzera doveva assolutamente vincere per centrare il primo successo di questa fase a gironi. Tre punti che sono arrivati grazie alla rete di Sarabia nel primo tempo che regala la vittoria alla squadra di Luis Enrique e 5 lunghezze in classifica.

Elvetici ultimissimi con zero punti in tre partite e sempre più in difficoltà dopo la qualificazione ai Mondiali a discapito dell'Italia di Mancini. Ancora una volta a dare spettacolo è stato soprattutto Gavi che ha regalato magie e giocate sensazionali in campo. Tutto facile invece per il Portogallo che già al termine del primo tempo era avanti 2-0 contro la Repubblica Ceca in virtù dei gol realizzati da Cancelo e Guedes che hanno trainato la Nazionale di Fernando Santos che questa volta non ha visto andare in rete Cristiano Ronaldo dopo la doppietta dell'ultimo turno. Primato e 7 punti.

In Lega B invece c'era grande attesa per vedere all'opera Erling Haaland che dopo il gol rifilato alla Svezia, avrebbe voluto festeggiare anche contro la Slovenia che però si dimostra un osso duro lasciando pochissimi spazi alla Norvegia. L'attaccante del Manchester City resta ingabbiato nella morsa della difesa e King non riesce a servirgli quasi mai l'assist vincente per metterlo davanti alla porta. Lo 0-0 è il risultato tutto sommato giusto che che poi le ostilità e lascia la Norvegia a 7 punti. Alla Serbia basta invece un gol di Jovic per annientare la Svezia 0-1 che incassa l'ennesimo ko restando ferma a 1 punto in classifica.

Sicuramente più interessante è stata invece la Lega C che ha visto in campo ben quattro partite. La Grecia si è scatenata battendo 3-0 Cipro in un match che non ha avuto praticamente storia sin dai primi minuti mentre nella gara del Kosovo vinta 3-2 contro l'Irlanda del Nord, a scatenarsi è stato Muriqi. L'ex attaccante della Lazio è sembrato completamente rinato dopo il passaggio al Maiorca mettendo a segno una doppietta che ha portato la sua Nazionale a quota 6 punti in classifica.

Importante invece la vittoria della Georgia in trasferta contro la Macedonia per un risultato assolutamente inaspettato. Lo 0-3 è una mazzata tremenda per Elmas e compagni quasi mai in grado di sorprendere gli avversaria. Kvaratskhelia, il nuovo acquisto del Napoli segna ancora, segna sempre, e si presenta benissimo a Spalletti e al club partenopeo. Tra Gibilterra e Bulgaria finisce invece 1-1 con il primo punto conquistato da Gibilterra. Divertente invece l'unico match della Lega D tra Malta ed Estonia.

La Nazionale padrona di casa allenata dal Ct italiano Mangia, fallisce un calcio di rigore nel primo tempo subendo poi la beffa del vantaggio degli ospiti. Nella ripresa una papera del portiere estone regala a Degabriele la gioia di segnare un gol direttamente da calcio d'angolo. La palla calciata a giro di destro sul secondo palo, beffa l'estremo difensore ospite che forse, anche con un pizzico di superficialità, si lascia sorprende. Ma proprio nell'ultimo minuto di recupero arriva la beffa per Malta che subisce il gol dopo una disattenzione difensiva che consente ad Anier di segnare il gol della vittoria che chiude la gara sull'1-2.

Cristiano Ronaldo e ten Hag s'ignorano, il Manchester United crolla contro il Brighton
Cristiano Ronaldo e ten Hag s'ignorano, il Manchester United crolla contro il Brighton
L'Atletico è a un bivio per avere Cristiano Ronaldo: da Griezmann e Morata le uniche vie d'uscita
L'Atletico è a un bivio per avere Cristiano Ronaldo: da Griezmann e Morata le uniche vie d'uscita
Il video del primo faccia a faccia in campo tra Cristiano Ronaldo e ten Hag: mimica eloquente
Il video del primo faccia a faccia in campo tra Cristiano Ronaldo e ten Hag: mimica eloquente
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni