110 CONDIVISIONI
19 Settembre 2022
18:27

I tifosi dell’Atletico gli urlano di tutto, Courtois non fa finta di niente: la reazione è micidiale

Prima di Atletico Madrid-Real Courtois è stato preso di mira dai suoi ex tifosi che gli hanno urlato contro di tutto. Il belga ha risposto con un gesto davvero geniale.
A cura di Marco Beltrami
110 CONDIVISIONI

Per Thibaut Courtois quella contro l'Atletico Madrid non è mai una partita come tutte le altre. L'estremo difensore belga, che ha iniziato questa stagione sulla scia della scorsa, letteralmente eccezionale, è il grande ex del derby capitolino. I tifosi Colchoneros non gli hanno mai perdonato il suo trasferimento al Real Madrid e non perdono occasione per ricordarglielo. Basti pensare che dopo l'ultima Champions vinta con le merengues hanno sradicato la targa a lui dedicata al Wanda Metropolitano. Un gesto per provare a cancellare il passato all'Atletico del portiere.

Ovviamente in occasione dell'ultima sfida tra Atletico e Real, che la squadra di Ancelotti ha vinto poi 2-1, Thibaut Courtois aveva gli occhi di tutti addosso. Grande curiosità dunque per l'accoglienza che i sostenitori di casa avrebbero riservato al portiere belga. E infatti già dal riscaldamento, l'ex Chelsea è stato preso di mira da quelli che un tempo erano i suoi sostenitori, presenti alle spalle della sua porta. Questi ultimi hanno inveito contro l'estremo difensore, con rabbia, urlandogli di tutto.

Nonostante siano trascorsi quattro anni dal trasferimento dall'approdo al Real Madrid, dopo l'esperienza al Chelsea, la ferita è ancora aperta per i Colchoneros. Qual è stata la reazione di Courtois? Quest'ultimo sempre molto pacato, non ha fatto una piega durante i lavori di preparazione per l'attesissima stracittadina ma ha quasi sfidato i suoi "nemici". Prima ha sorriso in faccia ai sostenitori dell'Atletico più scatenati, e poi di fronte all'ennesima provocazione ha anche mostrato un pollice in su.

Courtois mostra un tatuaggio speciale su Instagram
Courtois mostra un tatuaggio speciale su Instagram

Un atteggiamento che ha ulteriormente fatto arrabbiare i tifosi, che hanno continuato ad inveire. A quel punto ecco che Courtois ha rincarato la dose: prima ha mostrato l'avambraccio e poi con l'altra mano ha indicato a più riprese lo stesso. Cosa mostrava provocatoriamente il portiere del Real Madrid? Un tatuaggio speciale, realizzato proprio dopo la vittoria dell'ultima Champions: un muro di mattoni davanti ad una rete, con incise le sue iniziali "TC1" e la coppa dalle grandi orecchie. Uno sfottò micidiale, per il portiere che da giocatore dell'Atletico aveva perso una finale di Champions proprio contro il Real nel 2014

110 CONDIVISIONI
Cristiano Ronaldo l'ha presa malissimo: brutta reazione mentre tutto il Portogallo fa festa
Cristiano Ronaldo l'ha presa malissimo: brutta reazione mentre tutto il Portogallo fa festa
Courtois perde la testa dopo Belgio-Marocco: sferra un pugno alla panchina e poi fa mea culpa
Courtois perde la testa dopo Belgio-Marocco: sferra un pugno alla panchina e poi fa mea culpa
Richarlison fa doppietta con il Brasile, la reazione della famiglia è virale: un'esplosione di gioia
Richarlison fa doppietta con il Brasile, la reazione della famiglia è virale: un'esplosione di gioia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni