3 Giugno 2022
17:25

Gabriel Jesus come Low, il gesto disgustoso fa il giro del mondo: non si accorge della telecamera

Gabriel Jesus in occasione della sfida tra il Brasile e la Corea del Sud si è reso protagonista di un gesto curioso che non è sfuggito al web. Una scena davvero disgustosa.
A cura di Marco Beltrami

Non è bastato il fattore campo alla Corea del Sud per provare ad impensierire il Brasile nell'amichevole di lusso andata in scena a Seul. Non c'è stata partita tra le due formazioni che parteciperanno ai Mondiali in Qatar, con la Seleçao che si è imposta con un perentorio 5-1. Tante le buone indicazioni per Tite che ha visto i suoi attaccanti in grande spolvero. A conquistare la vetrina è stato Neymar autore di due gol, uno di questi con un rigore battuto in modo particolare, e sempre più vicino al record di gol in nazionale di Pelé. Gloria anche per Coutinho, Richarlison e per Gabriel Jesus.

Quest'ultimo ha trovato il modo di mettersi in mostra, in un momento molto particolare della sua carriera. Il suo futuro al Manchester City infatti è in bilico, e l'arrivo di Erling Haaland vero e proprio colpo del mercato estivo degli inglesi, rischia seriamente di togliergli spazio. Non è un caso infatti che il nome del 25enne sia stato accostato a diversi club in sede di trattative, compresa anche la Juventus. In attesa di conoscere cosa gli riserva il futuro, è tempo di concentrarsi sul presente. Buone indicazioni dunque nel quarto d'ora disputato in terra coreana e impreziosito da un gol.

Alla fine però, Gabriel Jesus ha fatto parlare più che per la sua prestazione e per il gol, per un curioso episodio rimarcato dai tifosi sui social. Al momento del cambio, il centravanti è rimasto qualche secondo a bordo campo in piedi in attesa di entrare. A quel punto con nonchalance la sua mano sinistra è scesa dietro la schiena, a sondare ripetutamente la tenuta del suo gluteo. Poi si è portato la stessa mano davanti al naso e alla bocca, per annusare. Un eccesso di libertà per l'attaccante che non si era reso conto della presenza alle sue spalle della telecamera.

Una scena che ha richiamato alla memoria quelle con protagonista l'ex commissario tecnico della Germania Joachim Löw. In più di un'occasione il selezionatore aveva fatto discutere per i suoi gesti durante le partite, sintetizzati poi nel "gratta e sniffa" diventato virale sui social, anche a suon di meme. E chissà che ora la sua eredità non sia raccolta da Gabriel Jesus, che sicuramente la prossima volta farà attenzione a dove mettere le mani, nei momenti di attesa.

Matic dà una lezione a tanti davanti alle telecamere, l'intervista in italiano fa il giro del mondo
Matic dà una lezione a tanti davanti alle telecamere, l'intervista in italiano fa il giro del mondo
Il video d'addio di Mertens a Napoli fa il giro del mondo e il pieno di messaggi: ma ne manca uno
Il video d'addio di Mertens a Napoli fa il giro del mondo e il pieno di messaggi: ma ne manca uno
Chi è riconoscente non dimentica: Bremer fa felice un tifoso del Torino, gesto di valore
Chi è riconoscente non dimentica: Bremer fa felice un tifoso del Torino, gesto di valore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni