588 CONDIVISIONI
15 Luglio 2022
8:27

Fabregas al Como, il retroscena arriva dalla Spagna: “Gli hanno offerto una cosa che io non potevo”

Cesc Fabregas dovrebbe diventare presto un calciatore del Como: lo spagnolo avrebbe raggiunto un accordo di principio con la squadra lariana per i prossimi due anni.
A cura di Vito Lamorte
588 CONDIVISIONI

A 35 anni, nonostante le ultime due complicate stagioni a Monaco, Cesc Fabregas è determinato a continuare la sua carriera. "Sto cercando un nuovo inizio. La mia testa ha bisogno di un nuovo inizio altrove. Quest'anno è stato così brutto che non riesco a smettere. Non dopo aver costruito questa carriera. Voglio continuare a giocare. Sono grato per la carriera che ho fatto, ma non mi sembra che sia finita. Voglio solo godermi il mio calcio e continuare ad essere competitivo a un certo livello": erano queste le parole che il calciatore aveva pronunciato lasciando il club del Principato.

Dopo essere passato per Premier League, Liga e Ligue 1, Fàbregas si appresta ad iniziare un'avventura e lo dovrebbe fare proprio in Italia. Il calciatore spagnolo, che era alla ricerca di una squadra da free agent, sarebbe ad un passo dalla chiusura dell'accordo con il Como. A riportare la notizia è Sky Sport. La squadra lariana milita in Serie B e a convincere Cesc ci avrebbe pensato un altro ex giocatore del Chelsea, Dennis Wise, che sulle rive del lago lavora come amministratore del club di proprietà del potente gruppo indonesiano Djarum.

Fabregas aveva sul tavolo diverse opzioni da valutare, ma, secondo diversi media spagnoli, avrebbe accettato la proposta del Como perché era l'offerta più lunga che gli era arrivata e perché voleva vivere un'esperienza in Italia. L'ex Barça firmerà per due stagioni con una squadra che ha chiuso l'anno scorso al 13° posto in Serie B e il cui progetto è tornare in Serie A dopo vent'anni.

Il centrocampista era stato accostato anche a Las Palmas ma il sogno della squadra delle Canarie si è infranto in poco tempo. Ad annunciarlo giovedì mattina il presidente Miguel Ángel Ramírez alla trasmissione radiofonica ‘Què T'Hi Jugues' su Cadena Ser: "Abbiamo già il verdetto: non giocherà a Las Palmas. Quello che lo ha fatto dubitare di più è stato sapere cosa avrebbe fatto dopo il ritiro. La squadra a cui può andare gli offre la possibilità di essere legato oltre la sua fase di giocatore, e io non potrei offrirglielo".

Infatti, secondo quanto riportato da Sky, il centrocampista 35enne ha deciso di rimettersi in gioco dalla cadetteria firmando un contratto biennale ma con la possibilità di restare anche successivamente e sviluppare la sua carriera da allenatore partendo proprio dall'Italia.

Cesc Fabregas nell'ultima stagione ha giocato solo cinque partite, per un totale 117 minuti, a causa di diversi problemi fisici ma in carriera vanta più di 700 partite tra i professionisti con 14 titoli con i club tra Arsenal, Barcellona e Chelsea, più una Coppa del Mondo e due Campionati Europei con la nazionale spagnola.

588 CONDIVISIONI
Il gesto dell'ombrello di Landucci al gol di Milik: non poteva sapere cosa sarebbe successo
Il gesto dell'ombrello di Landucci al gol di Milik: non poteva sapere cosa sarebbe successo
Cosa succede se l'Italia arriva ultima nel girone di Nations League
Cosa succede se l'Italia arriva ultima nel girone di Nations League
Fabian Ruiz si toglie un peso, l'addio al Napoli è una liberazione:
Fabian Ruiz si toglie un peso, l'addio al Napoli è una liberazione: "Settimane di angoscia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni