612 CONDIVISIONI
30 Aprile 2022
16:07

Esplode un petardo in campo e Contini si accascia stordito, caos in Vicenza-Lecce: finirà al 106’

Nel corso di Vicenza-Lecce il portiere Contini è rimasto a terra dopo lo scoppio ravvicinato di un petardo lanciato dalla curva dei tifosi salentini.
A cura di Vito Lamorte
612 CONDIVISIONI

Nel corso di Vicenza-Lecce il portiere Contini è rimasto a terra dopo lo scoppio ravvicinato di un petardo lanciato dalla curva dei tifosi salentini. L'estremo difensore dei veneti è stato costretto ad uscire dal campo in barella. Dopo il gol di Strefezza al 69′, che aveva portato in vantaggio la squadra di Marco Baroni, è stato lanciato un petardo dal settore ospiti giallorosso in festa per quella che poteva essere la rete della promozione in Serie A. La curva è molto vicina al terreno di gioco dello stadio Menti e questo ha facilitato il compito a qualche tifoso che ha pensato bene di festeggiare nekl modo più sbagliato possibile un gol: il petardo è esplodesse a pochi metri sia dai giocatori del Lecce che dal portiere del Vicenza ma a farne le spese è stato solo Contini.

I giocatori giallorossi non hanno accusato particolari problemi ma l'estremo difensore di proprietà del Napoli è rimasto a terra per diversi minuti toccandosi le orecchie e visibilmente stordito. Anche un raccattapalle che si trovava nei pressi dell'area dove è stato lanciato il petardo ha riscontrato gli stessi problemi.

Subito è intervento lo staff medico che ha chiesto il cambio per il portiere, che è uscito dal campo in barella. Il gioco è stato interrotto con l'arbitro, che ha avuto un lungo colloquio con il responsabile dell'ordine pubblico prima di riprendere dopo oltre 10′ di stop.

La gara è stata ribaltata dal Vicenza nei minuti finali con le reti di Davide Diaw e Filippo Ranocchia ma è piuttosto importante la sensazione che possano arrivare multe e sanzioni nei prossimi giorni al club pugliese.

I tifosi del Lecce ora tremano perché dal sogno della promozione in Serie A anticipata ora potrebbe arrivare verdetti non piacevoli per la squadra di Sticchi Damiani. A decidere cosa sarà il Giudice Sportivo dopo aver visionato il referto dell'arbitro Maurizio Mariani.

612 CONDIVISIONI
Il Palermo è a un passo dalla galassia City, accordo vicino: fumata bianca attesa a giorni
Il Palermo è a un passo dalla galassia City, accordo vicino: fumata bianca attesa a giorni
La Serie B inguaia il Cagliari, poche soluzioni:
La Serie B inguaia il Cagliari, poche soluzioni: "Dobbiamo mandare via più gente possibile"
Carlo Rivetti a Fanpage:
Carlo Rivetti a Fanpage: "Sogno Lautaro nel mio Modena, ma no al doppio salto in Serie A"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni