2.114 CONDIVISIONI
18 Luglio 2022
8:25

Esordio trionfale di Chiellini con Los Angeles: “Più giocatori come questo, per favore”

Giorgio Chiellini ha esordito dal 1′ in Major League Soccer con la maglia del Los Angeles FC: la prima è stata un successo.
A cura di Paolo Fiorenza
2.114 CONDIVISIONI

Dopo essere andato in panchina nel derby vinto con i Galaxy, Giorgio Chiellini stanotte ha fatto il suo esordio dal primo minuto con il Los Angeles FC. Una prima coronata dal successo sotto tutti i punti di vista, sia di squadra che personale: la squadra allenata dall'ex nazionale statunitense Steve Cherundolo ha vinto per 2-1 in casa del Nashville, ribadendo la propria leadership nella Western Conference.

Los Angeles, che è prima in graduatoria con un punto di vantaggio su Austin e ben 9 su Salt Lake City (ma con una partita in meno rispetto a entrambe), è alla quarta vittoria negli ultimi cinque match e – potendo contare ora anche sugli innesti di Chiellini e Bale (anche il gallese stanotte ha esordito, entrando a una ventina di minuti dalla fine) – si candida con forza alla vittoria del titolo.

Chiellini qualche giorno prima aveva postato una foto con Bale e col bomber messicano Carlos Vela – "che trio!", aveva scritto – e nei pochi giorni in cui si è calato nella sua nuova realtà californiana ha fatto subito capire a tifosi e media chi si sono portati a casa: un grande difensore, ma soprattutto un leader, un uomo squadra, insomma un campione.

Al Geodis Park di Nashville l'ex capitano della Juventus ha giocato la prima ora di gara, uscendo dal campo sul punteggio di 2-1 per Los Angeles, risultato che poi non sarebbe più cambiato. Il 37enne campione d'Europa è apparso già in ottime condizioni, guidando con personalità il reparto difensivo. Chiellini ha messo a referto 3 contrasti, 4 respinte, 4 palloni recuperati e l'87% di passaggi riusciti col pallone tra i piedi.

Ma al di là dei numeri, l'ex nazionale azzurro ha dato la sensazione di essersi ambientato a tempo di record – grazie anche al suo ottimo inglese – diventando già un punto di riferimento per i compagni. Nei suoi 60 minuti di partita non è mancato il marchio di fabbrica di Chiellini, ovvero un vigoroso tackle che ha spazzato il pallone in fallo laterale.

Poi, al momento del cambio con Eddie Segura, l'ex juventino lo ha incitato e baciato sulla fronte, prendendosi il cinque da tutti i presenti in panchina. Gesti che lo hanno reso subito popolarissimo.

La prima di Chiellini in Major League è stata decisamente un successo anche: "Questo ragazzo ha ottenuto tutto nel mondo del calcio ed è fortemente motivato in una partita di metà stagione della Mls. Più giocatori come questo, per favore", ha scritto un seguitissimo giornalista.

2.114 CONDIVISIONI
Il tragicomico rigore di Chicharito Hernandez è un suicidio sportivo: può rovinare la stagione
Il tragicomico rigore di Chicharito Hernandez è un suicidio sportivo: può rovinare la stagione
Beckham in coda dalle 2 del mattino per l'ultimo saluto a Elisabetta II: non ha voluto favori
Beckham in coda dalle 2 del mattino per l'ultimo saluto a Elisabetta II: non ha voluto favori
L'Inghilterra ha un problema e Chiellini lo svela:
L'Inghilterra ha un problema e Chiellini lo svela: "Se vuoi vincere, così non lo potrai mai fare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni