24 Dicembre 2019
14:01

De Jong spaventa la Juve: “De Ligt può venire al Barcellona in tempi brevi”

Il centrocampista olandese del Barcellona Frenkie De Jong in una lunga intervista ha parlato anche dell’amico e compagno di nazionale Matthijs de Ligt: “Ha fatto bene a firmare per la Juve, ma questo non significa che un giorno non potrà giocare con il Barcellona, può succedere in tempi brevi”.
A cura di Alessio Morra

Il caso de Ligt ancora non è aperto, ma i soli quattordici minuti giocati dall’olandese nelle ultime quattro partite della Juventus fanno pensare. Dubbi sul suo talento non ci sono, ma comunque la si pensi è strano che Sarri lo abbia escluso in queste ultime partite, Supercoppa inclusa. E ad aggiungere ulteriore benzina sul fuoco ci ha pensato Frenkie De Jong che prevede un futuro al Barcellona per l’amico e compagno di nazionale.

Secondo De Jong, de Ligt può andare al Barcellona

Per celebrare un anno meraviglioso l’ex centrocampista dell’Ajax ha rilasciato un’intervista al ‘De Telegraaf’ in cui ha parlato della sua vita al Barcellona, del ricordo degli ultimi minuti della semifinale con il Tottenham, quella partita lo tormenta, e anche del suo ‘gemello’ de Ligt. Il centrocampista sorprendentemente ha detto che il difensore della Juventus molto presto potrebbe raggiungerlo al Barcellona, e in tempi piuttosto brevi. Ma De Jong ha anche aggiunto che firmando per la Juventus il difensore ha fatto la scelta giusta:

De Ligt può giocare per il Barça in tempi brevi. Il fatto di essere andato in Italia non cambia il fatto che sarà in grado di giocare a Barcellona in pochi anni. Ha preso la decisione giusta, sta andando bene a Torino.

La stagione di de Ligt con la Juventus

Il ventenne difensore olandese è stato preso dalla Juventus la scorsa estate per 85 milioni di euro, è stato il grande colpo dell’ultimo mercato. Con i bianconeri però de Ligt ancora non è riuscito a esprimere tutto il suo potenziale. Un gol segnato, al Toro, quattro falli di mano che hanno generato grandi discussioni, due falli sono stati giudicati da rigore. Nelle ultime quattro partite, l’ex dell’Ajax non è mai partito titolare e de Ligt ha guardato dalla panchina la partita di Supercoppa con la Lazio, che la Juve ha perso 3-1.

Allegri ristabilisce le gerarchie alla Juve: Rugani capitano, De Sciglio vicecapitano
Allegri ristabilisce le gerarchie alla Juve: Rugani capitano, De Sciglio vicecapitano
La lezione di Messi, fulmina De Paul nel bel mezzo della festa: "Non farlo"
La lezione di Messi, fulmina De Paul nel bel mezzo della festa: "Non farlo"
#Griezmannnotequeremos: i tifosi dell'Atletico Madrid non lo vogliono, un club italiano sul francese
#Griezmannnotequeremos: i tifosi dell'Atletico Madrid non lo vogliono, un club italiano sul francese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni