Ciò che si legge sui tabloid inglesi durante le festività natalizie avrà di certo mandato di traverso i dolci a più di un tifoso napoletano: Kalidou Koulibaly avrebbe chiesto al Napoli l'immediata cessione nella sessione di calciomercato invernale per sbarcare in Premier League dove c'è un nutrito stuolo di pretendenti al centrale difensivo. Una indiscrezione, probabilmente un semplice gossip, di certo una speculazione che vuole capire fino in fondo quale sia la situazione tra il giocatore e il club di De Laurentiis. Per potersi inserire tra possibili crepe e fare leva forzando la mano.

A scatenare l'interesse generale attorno a Koulibaly sono state le dichiarazioni di Ian McGarry, operatore e consulente di calciomercato anglosassone che sono subito state rilanciate dai principali quotidiani tra cui il Daily Mirror e il Daily Star: Koulibaly avrebbe chiesto personalmente la cessione già a gennaio, evitando di trascinare una situazione oramai compromessa fino a fine stagione.

I club che vogliono Koulibaly

Così fosse, ci sarebbero pronte Arsenal, Manchester United e altre società di Premier pronte a spintonarsi per accaparrarsi il cartellino del centrale senegalese che oggi varrebbe non più di 60-70 milioni di euro. Con questa cifra in una unica soluzione e in contanti, si legge dal'Inghilterra, De Laurentiis accetterebbe la cessione. Nessuna contropartita, nessuna dilazione, nessun rilancio: l'affare andrebbe in porto subito.

Mertens e il rifiuto al Dortmund

Da Napoli si tace, si lascia parlare, non si prende in considerazione l'ultima speculazione di fine 2019. La volontà è quella manifesta di proseguire fino a giugno e poi prendere le misure di ciò che accadrà. Come per Koulibaly così anche per altri che oramai potrebbero vedere concludersi l'avventura partenopea. Oltre al centrale difensivo, si parla – e molto – di un altro big che sarebbe pronto a fare le valigie: Dries Mertens. In tutta Europa ci sarebbero club pronti a prelevare il belga che però non ha fretta, avendo già declinato l'invito del Borussia Dortmund di portarlo in Bundesliga già a gennaio. Dietro la porta c'è la possibilità di un rinnovo a 4 milioni ancora col Napoli, proposta da valutare a fine stagione.