23 Settembre 2022
11:52

Mistero al palazzetto, il pallone non rimbalza: “Abbiamo fatto tre interventi, ma non si risolve”

C’è un giallo che riguarda il palazzetto dello sport di Villafranca che ospita, tra le altre, le gare dell’Alpo basket squadra che gioca nella Serie A2 femminile di basket. In alcuni punti del campo il pallone non rimbalza. E nonostante tre interventi ufficiali il problema non è stato risolto.
A cura di Alessio Morra
Immagine tratta dal sito ufficiale dell’Alpo Basket.
Immagine tratta dal sito ufficiale dell’Alpo Basket.

Mistero a Villafranca, in Veneto, dove nel palazzetto dello sport della cittadina in provincia di Verona il pallone da basket non rimbalza. E soprattutto nonostante una serie di interventi non si riesce a trovare una soluzione. Il problema resta ed è grande soprattutto per la squadra femminile che utilizza quell'impianto, costruito ex novo e costato oltre quattro milioni di euro, e omologato nel settembre del 2016.

Il palazzetto di Villafranca è bello, quasi nuovo, ha 1200 posti a sedere, una palestra, gli spogliatoi, una tribuna stampa e un parquet lucente riscaldato. Ma il fondo non è perfetto. Il problema è noto da tempo. Ma clamorosamente non si riesce a trovare una soluzione. E questo rappresenta un bel guaio soprattutto per le ragazze dell'Alpo basket che disputa la Serie A2, e pure ovviamente per le squadre giovanili che utilizzano la struttura della polisportiva San Giorgio, che non ha solo squadre di basket, ma anche di volley e calcetto, oltre al gruppo di atletica.

Anche la squadra di pallavolo gioca al Palazzetto di Villafranca, ma non accusa gli stessi problemi.
Anche la squadra di pallavolo gioca al Palazzetto di Villafranca, ma non accusa gli stessi problemi.

Il problema vero ce l'hanno soprattutto le giocatrici della squadra di basket, che quando arrivano in alcune zone del campo sentono un rumore particolare del pallone che non rimbalza come dovrebbe e che non risponde a dovere. La prima volta che è accaduto è parso un caso, ma poi si è capito che il problema era reale. Di interventi ne sono stati fatti ben tre, ma la soluzione non è stata trovata. Incredibile.

Il pavimento è fatto a listelli alti cinque centimetri sui quali poggia il parquet. In tre punti, ampi, perché di circa sei metri quadrati ognuno, il pallone rimbalza male e se qualcuno ce l'ha tra le mani in uno di quei determinati punti il pallone lo perde. Il sindaco, Roberto Dall'Oca, ammette il problema e all'Arena ha detto: "Sono sempre le stesse tre zone, ma non riusciamo a capirne il motivo. Abbiamo già fatto tre interventi. Abbiamo tolto tutto il pavimento, controllato i listelli e non si capisce perché il problema torni a esserci sempre negli stessi punti. È un mistero che non ha risolto finora né chi ha costruito la struttura, né chi ha posato il parquet".

L’Alpo Basket gioca nella Serie A2 femminile.
L’Alpo Basket gioca nella Serie A2 femminile.

Un'enigma vero e proprio. Perché nelle diverse analisi sono state fatte tante ipotesi: dal legno all'umidità, a delle anomalie sul fondo. Ma non si è trovata la soluzione: "Abbiamo pensato al riscaldamento a pavimento. Ma provando, con l’impianto acceso o spento, la palla non rimbalza comunque. Non è neppure l’umidità, perché togliendo il parquet abbiamo visto che il fondo è asciutto. E non presenta irregolarità. Chi ha posato il pavimento è in difficoltà perché non sa spiegarsi perché sia solo in alcuni punti. Vorremmo davvero trovare la soluzione e continuiamo a cercarla". 

L'autista delle ATP Finals rapito da Nicola Pietrangeli:
L'autista delle ATP Finals rapito da Nicola Pietrangeli: "In 15 minuti mi ha insegnato a vivere"
Fagioli, Pafundi e Pinamonti arricchiscono la colonia degli esordienti di Mancini: ora sono 54
Fagioli, Pafundi e Pinamonti arricchiscono la colonia degli esordienti di Mancini: ora sono 54
Perché Dybala non gioca mai nell’Argentina ai Mondiali anche se sta benissimo
Perché Dybala non gioca mai nell’Argentina ai Mondiali anche se sta benissimo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni