Il trionfo dell’Under 18 azzurra (immagine da Twitter)
in foto: Il trionfo dell’Under 18 azzurra (immagine da Twitter)

Dopo le gioie (e le medaglie) nel nuoto ai Mondiali di Kazan, l'Italia dello sport fa festa anche per la vittoria ottenuta dall'Under 18 alla rassegna iridata in Perù. Ad accompagnate le neo campionesse sul podio più alto c'era il coach delle azzurrine, Marco Mencarelli, tra i grandi protagonisti del successo che ancora una volta dà lustro alla pallavolo tricolore. Il 3-0 inflitto in finale agli Stati Uniti (25-20, 25-18, 25-16) ha fatto il paio con il titolo strappato con la Juniores sempre a Lima e scandito gli ultimi atti di un'avventura dai contorni trionfali: dominio sulle avversarie a stelle e strisce, dominio in tutta la kermesse grazie alle 8 vittorie consecutive (solo 2 i set persi) registrate in altrettante partite giocate.

C'è ancora un particolare che impreziosisce l'impresa compiuta in Sudamerica: in questa categoria per l'Italia si tratta della prima storica medaglia d'oro in un Mondiale, dopo un argento (2003 Pila) e tre bronzi (1995 Poitiers, 1997 Chiang Mai, 2005 Macao) messi in bacheca nella categoria cadette. Argentina, Serbia, Turchia e poi le americane hanno dovuto inchinarsi alla forza, alla maggiore determinazione e alla grande preparazione tecnica delle azzurre capaci nella finalissima d'incamerare percentuali al servizio ottime (13 gli ace andati a bersaglio a fronte dei 4 delle avversarie). La palma di migliore marcatrice dell'incontro è andata a Paola Egonu (18 punti realizzati), seguita da Giulia Melli (12) e Vittoria Piani (10). Per Egonu soddisfazione doppia per essere stata scelta quale migliore giocatrice e migliore schiacciatrice del torneo. Accanto a lei c'era un'altra compagna di nazionale: si tratta di Alessia Orro che ha conquistato il premio di migliore palleggiatrice.

La rosa dell'Under 18 campione del mondo: palleggiatrici Roberta Carraro (Ags San Donà), Alessia Orro (Club Italia) centrali Marina Lubian (Lilliput Settimo Torinese), Giulia Mancini (Volleyrò Casal dè Pazzi), Alessia Mazzaro (Vero Volley Monza), Alexandra Botezat (Club Italia) attaccanti Paola Egonu (Club Italia), Vittoria Piani (Club Italia), Claudia Provaroni (Volleyrò Casal dè Pazzi), Alice Pamio (Volleyrò Casal dè Pazzi), Giulia Melli (Volleyrò Casal dè Pazzi) libero Giorgia Zannoni (Club Italia).