Tour de France 2013: impresa di Quintana ad Annecy, Froome sempre in giallo

Il colombiano Nairo Quintana ha vinto la ventesima tappa del Tour de France, che si è svolta tra Annecy e Semnoz. Il colombiano, che ha vinto in maniera autoritaria, e riuscito a distanziare nettamente negli ultimi chilometri i suoi compagni di fuga Froome e Joaquim Rodriguez, ha ottenuto il primo successo nella ‘Grand Boucle’ ed ha ipotecato il podio. Più felice del colombiano al traguardo era il britannico Eric Froome, che domani vincerà la prima grande corsa a tappe della sua carriera. Delusione invece per Alberto Contador, che è crollato sulle montagne di Annecy. Lo spagnolo, giunto con quasi due minuti e mezzo di ritardo, ha perso anche il podio.

Quintana – Domani il palcoscenico sarà tutto per Froome, ma l’uomo del giorno è Nairo Quintana, che ha esaltato un paese intero, la Colombia, che dopo venticinque anni torna sul podio al Tour de France. Queste le prime parole del colombiano al termine della tappa:“Provo una felicità enorme. Per questa vittoria devo ringraziare i miei compagni e il direttore della mia squadra. La vittoria di oggi l’abbiamo cercata e programmata e tutto è andato come avevamo previsto. Voglio dedicare questa vittoria alla mia famiglia, ai miei amici e a tutta la Colombia.”